Benessere organizzativo e psicofisico con il metodo mindset

Un corso di FIDIA SRL.

Il presente percorso formativo, della durata di 16 ore, intende supportare i lavoratori di organizzazioni alle prese con scenari di cambiamento che necessita, per essere efficacemente vissuto, di un approccio “proattivo” nei confronti del lavoro. In tale ambito emergono due dimensioni fondamentali che appartengono tanto al mondo del lavoro quanto, più in generale, al nostro sviluppo come individui prima che come lavoratori: 1) la dimensione “gruppo”, che comporta il riconoscersi all’interno di un ambiente di lavoro e la capacità di operare in un contesto che generi benessere e che dal benessere possa generare sane relazioni con colleghi, clienti e utenti; 2) la dimensione “stress”, di cui tutti i lavoratori, specialmente in un periodo caratterizzato da elevata incertezza, sono potenziali vittime. A tal fine corso si propone di approfondire le seguenti aree tematiche: - consapevolezza, motivazione e orientamento del sé; - guardarsi dentro con la comunicazione non verbale; - la creazione dell’empatia; - dimensioni del benessere organizzativo e psicofisico; - trasformare l’ansia in benessere, produttività e innovazione; - gestire la paura nelle organizzazioni e nel lavoro; - comunicare con efficacia; - comunicare per influenzare. Nell’ambito di tali aree tematiche si favorirà, trasversalmente ai temi, lo sviluppo di un’attenzione dedicata alle esigenze delle organizzazioni, con particolare riferimento al contesto di incertezza che attualmente si trovano ad affrontare.

La finalità del presente percorso di formazione è quella di fornire competenze funzionali a stimolare le condizioni per l’innovazione all’interno delle organizzazioni, contribuendo a supportare il confronto con sistemi organizzativi continuamente in cambiamento.
L’obiettivo del corso è riuscire ad unire la praticità delle scienze aziendali e organizzative alla scientificità della psicologia cognitiva e comportamentale, per affrontare consapevolmente le sfide di scenario e di mercato nelle quali ci troviamo. L’approccio che si intende adottare mette al centro le persone, spingendo all’innovazione attraverso la sperimentazione continua di nuove soluzioni orientate al problem solving.
Il percorso pertanto persegue i seguenti obiettivi specifici:
– sostenere la competitività delle imprese adottando un approccio mirato a favorire l’introduzione di innovazioni di processo attraverso il ripensamento e la ri-modellizzazione del proprio comportamento professionale;
– individuare soluzioni innovative per adeguarsi alle evoluzioni dei mercati;
– sollecitare risposte organiche di adozione e assimilazione delle innovazioni;
– costruire strumenti finalizzati a migliorare la comunicazione interna, la consapevolezza di sé, la gestione dello stress ed in generale il benessere organizzativo.
Coerentemente con tale impostazione, il percorso persegue quindi l’obiettivo di fornire competenze trasversali in grado di rispondere a fabbisogni organizzativi afferenti a diversi settori.

Il percorso prevede lo sviluppo delle seguenti competenze:
– essere in grado di gestire efficacemente le criticità organizzative adottando un approccio proattivo;
– saper diventare consapevoli del proprio atteggiamento verso il lavoro;
– saper riconoscere le leve della propria motivazione;
– saper sviluppare azioni coerenti ed efficaci di fronte agli obiettivi personali ed organizzativi;
– saper utilizzare tecniche di comunicazione empatica per la prevenzione dello stress.

La valutazione dell’apprendimento sarà così strutturata:
1) realizzazione di simulazioni e role play costruiti ad hoc per osservare, attraverso i comportamenti agiti, i concetti acquisiti durante il modulo grazie all’utilizzo di check list costruite ex ante;
2) redazione del report di valutazione complessiva del livello di apprendimento;
3) dichiarazione delle competenze acquisite, finalizzata a restituire tracciabilità alla storia del professionale lavoratore.

Antonella Falluto

antonella.falluto@fidiaweb.net

BENESSERE ORGANIZZATIVO E PSICOFISICO CON IL METODO MINDSET

Il modulo, articolato in 4 sessioni da 4 ore ciascuna, sviluppa contenuti afferenti a due diverse aree tematiche: 1) la costruzione della “dimensione “gruppo”; 2) la gestione del benessere psicofisico individuale e la gestione dello stress; I contenuti didattici sviluppati, con riferimento alle due aree sopra indicate, sono di seguito indicati. 1) IL GRUPPO - strumenti di comunicazione; - comunicare efficacemente e per influenzare; - le strategie comunicative all’interno del gruppo di lavoro; - elementi di Programmazione Neuro Linguistica; - comunicazione non verbale; - costruire dinamiche di empatia. 2) LO STRESS - consapevolezza, motivazione e orientamento del sé; - costruire atteggiamenti introspettivi; - dimensioni del benessere organizzativo e psicofisico; - trasformare l’ansia in benessere, produttività e innovazione; - gestire la paura nelle organizzazioni e nel lavoro; - tecniche di auto-motivazione e di potenziamento personale.

Destinatari

Il percorso, in ragione della trasversalità dei contenuti e degli obiettivi di apprendimento, si rivolge a: - lavoratori che ricoprono ruoli di natura organizzativo-manageriale e che individuano nella necessità di innovare le modalità di approccio al lavoro una imprescindibile priorità; - lavoratori interessati a potenziare la propria capacità di resilienza per incrementare il livello di occupabilità individuale e favorire la diffusione di pratiche e comportamenti innovativi ed aggiornati; - lavoratori che rilevano la necessità di implementare approcci maggiormente efficienti ed innovativi rispetto ai processi organizzativi quotidianamente gestiti. I destinatari del percorso sono pertanto figure, di qualsiasi livello e settore economico, che trasversalmente rispetto agli inquadramenti da CCNL o alle specifiche mansioni, operano all’interno di gruppi di lavoro o comunque in staff a funzioni incaricate di assumere quotidianamente decisioni importanti per la vita delle organizzazioni.

Obiettivi dell’apprendimento

Il percorso, impattando sulle dinamiche psicologiche e relazionali, si propone di favorire la capacità di incrementare il livello di benessere organizzativo e di influire sulla capacità di gestire efficacemente i processi aziendali. Il progetto inciderà sui livelli di qualificazione delle professionalità nella gestione dei rapporti con colleghi, clienti/utenti e fornitori, costruendo competenze per gestire efficacemente il sistema di comunicazione, e le dinamiche potenzialmente fonte di stress e conflitto. In particolare, gli obiettivi di apprendimento rispondono a due finalità complementari: 1) migliorare ed incrementare le competenze per gestire la relazione con colleghi, clienti/utenti e fornitori in un’ottica di benessere ed elevata professionalità; 2) migliorare, attraverso una formazione esperienziale mirata, la capacità di prendere in carico le differenti esigenze e caratteristiche dei diversi interlocutori e rispondere ad esse in maniera adeguata e personalizzata.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia In coerenza con il target e con gli obiettivi dichiarati il percorso, realizzato in presenza, prevede lo sviluppo di una metodologia che prevede l’alternanza armonica di lezione tradizionale e didattica esperienziale. Attraverso la didattica esperienziale si consentirà di partire da esperienze vissute o potenzialmente esperibili, ma comunque fortemente connesse alla realtà dei partecipanti, attraverso le modalità di role play, simulazioni, laboratorio, esercitazioni pratiche, auto-casi, casi

Catania, Enna,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.