Competenze di vendita e marketing

Un corso di UNIVERSO SRL.

Il percorso formativo è articolato in 5 moduli, ognuno dei quali prevede una durata pari a 16 ore.

Il marketing ha il compito di attrarre i consumatori e costruire consapevolezza nei confronti dell’azienda, del marchio, del prodotto, del servizio; la vendita è la conversione finale, la fase in cui il cliente prende la decisione d’acquisto e avviene la transazione economica o la firma del contratto. Oggi, le nuove tendenze globali e le innovazioni, incluse quelle degli altri settori hanno indotto trasformazioni, aggiornamenti e cambiamenti continui anche nel marketing e nelle vendite. Per esempio, se una volta il marketing avveniva attraverso le brochure, i volantini, i manifesti e entrando in stretto contatto con il commerciale, oggi il consumatore è diventato digitale ed utilizza maggiormente strumenti telematici; anche le vendite stesse vengono effettuate prevalentemente con l’ausilio di strumenti sigitali. Questi sono solo alcuni dei cambiamenti del settore, tutti gli aspetti di queste due aree sono soggette a continue trasformazioni e mutamenti che si riflettono sulle attività messe in pratica dalle aziende, le quali per mantenere alti i loro standard devono rafforzare e aggiornare costantemente le loro risorse umane. Grazie ad aggiornamenti nei settori di riferimento, in linea con le evoluzioni del mercato, le aziende attuali, se altamente formate e qualificate, saranno in grado di scovare le nuove opportunità nei loro ambiti di intervento

Una volta concluso il percorso formativo il discente avrà acquisito nuove conoscenze e competenze in ambito di vendita e marketing, al passo con i cambiamenti del settore e con le tendenze economico-commerciali globali. Una volta assorbite le nozioni, il destinatario del corso sarà in grado di integrarle nella sua attività professionale quotidiana, apportando un valore aggiunto per la propria azienda.

In entrata, ai destinatari del percorso formativo sarà erogato un questionario allo scopo di rilevare le conoscenze e competenze pregresse in merito alla materia oggetto del percorso.
In uscita, ai discenti verrà somministrato un questionario di valutazione delle competenze ed al superamento dello stesso (minimo del 70% di risposte esatte), verrà rilasciata una certificazione attestante le competenze acquisite, dal realizzatore dell’intervento formativo.

DANIELA LA PORTA

d.laporta@universosrl.com

CREAZIONE DI CAMPAGNE DI LEAD GENERATION E DI GESTIONE DELLA CLIENTELA

"Utilizzare tecniche di comunicazione efficace; sviluppare delle buone tecniche di ascolto al fine di agevolare la comunicazione con il cliente; adottare una postura corretta; incentivare, attraverso le proprie capacità comunicative, l’interlocuzione con il cliente, propendendo verso domande aperte e cercando di scoprire eventuali necessità e motivazioni dell’interlocutore."

Destinatari

I possibili destinatari di tale modulo sono tutti i soggetti che si occupano di gestire il brand dell’azienda online, a gestire piattaforme di e-commerce e le vendite online o a gestire le consegne e il delivery dei prodotti, quali Social Media Marketer, Social Media Advertiser, Social Media Manager, Specialisti delle Pubbliche Relazioni, Copywriter, Content Creator, Addetto Marketing, Responsabile Marketing, Community Manager, Reputation Manager, Operatore Specializzato e-commerce, Progettista web, Web Analyst, Data entry, Grafici, Sviluppatori.

Obiettivi dell’apprendimento

Gestione efficace della clientela e attuazione di azioni di lead generation mirate all’acquisizione e fidelizzazione dell’utenza.

Modalità verifica

Per la messa in trasparenza ci si avvarrà di un questionario composto da 10 domande a scelta multipla. La valutazione è espressa in: Insufficiente (con n. risposte esatte <60%) Sufficiente (con n. risposte esatte >60%) Discreto (con n. risposte esatte >70%) Ottimo (con n. risposte esatte >80); Oltre che di una prova pratica. All'interno del certificato da emettere, dove saranno specificati: Contenuti, Figura del repertorio riferibili, Competenze e prova finale

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottata la metodologia d'aula tradizionale, anche nella forma del Case History, la quale è finalizzata a produrre nel partecipante l'acquisizione e la strutturazione delle conoscenze di base, degli elementi fondamentali delle diverse discipline, metodiche o tecniche oggetto dei percorsi formativi, oltre che a favorire la individuazione e condivisione di un codice di linguaggio appropriato ai temi/contenuti della formazione.
WEB E SOCIAL MEDIA MARKETING

Differenza tra Marketing Tradizionale e Marketing Digitale; Il Web 2.0; Advertising, User Experience; Search Engine Optimization; Content Marketing; Digital PR; Social Media Marketing; Canali Social; Conservation Marketing; Targeting; Tracking; E-commerce.

Destinatari

I possibili destinatari di tale modulo sono tutti i soggetti che si occupano di gestire il brand dell’azienda online, a gestire piattaforme di e-commerce e le vendite online o a gestire le consegne e il delivery dei prodotti, quali Social Media Marketer, Social Media Advertiser, Social Media Manager, Specialisti delle Pubbliche Relazioni, Copywriter, Content Creator, Addetto Marketing, Responsabile Marketing, Community Manager, Reputation Manager, Operatore Specializzato e-commerce, Progettista web, Web Analyst, Data entry, Grafici, Sviluppatori.

Obiettivi dell’apprendimento

I partecipanti, al termine del progetto, avranno acquisito conoscenze relative alle seguenti tematiche: Differenza tra Marketing Tradizionale e Marketing Digitale; Il Web 2.0; Advertising, User Experience; Search Engine Optimization; Content Marketing; Digital PR; Social Media Marketing; Canali Social; Conservation Marketing; Targeting; Tracking; E-commerce.

Modalità verifica

Per la messa in trasparenza ci si avvarrà di un questionario composto da 10 domande a scelta multipla. La valutazione è espressa in: Insufficiente (con n. risposte esatte <60%) Sufficiente (con n. risposte esatte >60%) Discreto (con n. risposte esatte >70%) Ottimo (con n. risposte esatte >80); Oltre che di una prova pratica. All'interno del certificato da emettere, dove saranno specificati: Contenuti, Figura del repertorio riferibili, Competenze e prova finale

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottata la metodologia d'aula tradizionale, anche nella forma del Case History, la quale è finalizzata a produrre nel partecipante l'acquisizione e la strutturazione delle conoscenze di base, degli elementi fondamentali delle diverse discipline, metodiche o tecniche oggetto dei percorsi formativi, oltre che a favorire la individuazione e condivisione di un codice di linguaggio appropriato ai temi/contenuti della formazione.
ACCOGLIENZA DEL CLIENTE

Gestire la comunicazione con il cliente nelle diverse fasi della relazione: Accoglienza, accompagnamento e congedo, nell’ottica generale della Customer Care; Applicare le norme base e gli accorgimenti nell’ambito della relazione con il cliente; Rispondere a tutte le richieste che il cliente formula e predisporre quanto necessario alla sua soddisfazione; Rendere più agevole e piacevole possibile l’esperienza del cliente.

Destinatari

I possibili destinatari di tale modulo sono tutti i soggetti che si occupano di gestire diversi clienti e intrattenere relazioni con essi quali Operatori ai servizi di vendita, Tecnici commerciali delle vendite, Addetti banconieri, Addetti al Customer Care, Responsabili Vendite, Commessi, interessati a sviluppare nuove competenze di vendita, sia diretta che online, sia Business to Consumer (B2C) che Business to Business (B2B).

Obiettivi dell’apprendimento

Comunicare con il cliente adottando tecniche di comunicazione efficace, assertiva e strategie di ascolto attivo, al fine di fornire un servizio ad hoc e tarato sulle sue peculiari esigenze.

Modalità verifica

Per la messa in trasparenza ci si avvarrà di un questionario composto da 10 domande a scelta multipla. La valutazione è espressa in: Insufficiente (con n. risposte esatte <60%) Sufficiente (con n. risposte esatte >60%) Discreto (con n. risposte esatte >70%) Ottimo (con n. risposte esatte >80); Oltre che di una prova pratica. All'interno del certificato da emettere, dove saranno specificati: Contenuti, Figura del repertorio riferibili, Competenze e prova finale

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottata la metodologia d'aula tradizionale, anche nella forma del Case History, la quale è finalizzata a produrre nel partecipante l'acquisizione e la strutturazione delle conoscenze di base, degli elementi fondamentali delle diverse discipline, metodiche o tecniche oggetto dei percorsi formativi, oltre che a favorire la individuazione e condivisione di un codice di linguaggio appropriato ai temi/contenuti della formazione.
STRATEGIE INNOVATIVE DI FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE

Il corso mira a fornire ai partecipanti le competenze per aumentare la soddisfazione e la fidelizzaione della clientela già acquisita in maniera efficace, utilizzando strategie moderne ed innovative efficaci (quali fidelity card, concorsi a premio ecc.) nonchè modalità comunicative basate sull'ascolto per comprendere il fabbisogno anche non espresso dal cliente.

Destinatari

a scelta di tale corso è motivata dai fabbisogni espressi dalle aziende locali potenzialmente interessate all’iniziativa formativa, le quali hanno difficoltà a reperire risorse altamente qualificate negli ambiti di loro interesse e, dunque, desiderano uno sviluppo o ampliamento delle competenze in ambito di Vendita e Marketing delle loro attuali risorse umane. Nello specifico, la scelta di tale modulo è motivata dal bisogno espresso dalle aziende di potenziare, nei destinatari, le competenze inerenti la fidelizzazione del cliente

Obiettivi dell’apprendimento

"Interagire in situazioni comunicative utilizzando linguaggi e codici di diversa natura per l'espressione di sè e la comunicazione interpersonale, anche di carattere professionale. Acquisire e selezionare le informazioni utili, in funzione delle comunicazione scritte od orali da produrre"

Modalità verifica

Per la messa in trasparenza ci si avvarrà di un questionario composto da 10 domande a scelta multipla. La valutazione è espressa in: Insufficiente (con n. risposte esatte <60%) Sufficiente (con n. risposte esatte >60%) Discreto (con n. risposte esatte >70%) Ottimo (con n. risposte esatte >80); Oltre che di una prova pratica. All'interno del certificato da emettere, dove saranno specificati: Contenuti, Figura del repertorio riferibili, Competenze e prova finale

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso sarà così erogato: 1. AULA-DIDATTICA FRONTALE: Tali metodologie puntano a far emergere il potenziale delle soggettività mettendole a valore nel processo di apprendimento di adulti in formazione, favorendo la partecipazione proattiva di tutti, il confronto dinamico e lo sviluppo condiviso. 2. FAD Asincrona: alfine di superare i limiti posti dall'assenza di un luogo fisico e ridurre i costi complessivi dell'intervento didattico a regime
Comunicare con il cliente

Il corso mira a migliorare le competenze di base dei lavoratori, alfine di migliorare la comunicazione dell'immagine aziendale. CONTENUTI: I compiti e le funzioni delle risorse impegnate nella realizzazione del piano di comunicazione Come elaborare il piano di comunicazione aziendale (interna ed esterna) in funzione delle indicazioni strategiche La gestione del budget assegnato alla comunicazione/promozione Coordinamento delle attività di predisposizione e diffusione dei materiali a carattere informativo/promozionale Organizzazione di iniziative promozionali e di fidelizzazione

Destinatari

I possibili destinatari di tale modulo sono tutti i soggetti che si occupano di gestire diversi clienti e intrattenere relazioni con essi quali Operatori ai servizi di vendita, Tecnici commerciali delle vendite, Addetti banconieri, Addetti al Customer Care, Responsabili Vendite, Commessi, interessati a sviluppare nuove competenze di vendita, sia diretta che online, sia Business to Consumer (B2C) che Business to Business (B2B).

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si pone l'obiettivo di mettere i discenti nelle condizioni di organizzare le iniziative promozionali, coordinando le attività di predisposizione e diffusione dei materiali informativi e curando i rapporti con i mezzi di informazione

Modalità verifica

Per la messa in trasparenza ci si avvarrà di un questionario composto da 10 domande a scelta multipla. La valutazione è espressa in: Insufficiente (con n. risposte esatte <60%) Sufficiente (con n. risposte esatte >60%) Discreto (con n. risposte esatte >70%) Ottimo (con n. risposte esatte >80); Oltre che di una prova pratica. All'interno del certificato da emettere, dove saranno specificati: Contenuti, Figura del repertorio riferibili, Competenze e prova finale

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottata la metodologia d'aula tradizionale, anche nella forma del Case History, la quale è finalizzata a produrre nel partecipante l'acquisizione e la strutturazione delle conoscenze di base, degli elementi fondamentali delle diverse discipline, metodiche o tecniche oggetto dei percorsi formativi, oltre che a favorire la individuazione e condivisione di un codice di linguaggio appropriato ai temi/contenuti della formazione.

Catania,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.