Costruire un team interfunzionale vincente

Un corso di FORMAMENTIS SRL.

Il percorso avrà una durata totale di 48h e sarà articolato in 3 moduli: 1. Interfunzionalità e team working=8h 2. Team working e orientamento al risultato=16h 3. Pianificazione di sviluppo organizzativo e change management=24h Le modalità didattiche utilizzate per le attività formative saranno le più funzionali all’acquisizione delle skills e scelte in base ai contenuti didattici di ogni modulo: - Coaching per i primi 2 moduli; - Aula per il modulo 3. Il percorso prevedrà max 5 partecipanti per consentire la massima efficacia di un percorso esperienziale pratico, guidato da un coach che seguirà i discenti passo dopo passo nell’acquisizione degli apprendimenti previsti. Strumenti=un’aula didattica dotata di strumenti virtuali di ultimissima generazione, dispense, slide in ppt con linkografia. Vista la mancanza nei repertori regionali di Unità di Competenze congruenti con i contenuti/obiettivi del percorso, sono state individuate conoscenze ad hoc con emissione di documento di validazione delle conoscenze da parte di una commissione valutatrice composta da 1 Esperto in individuazione e messa in trasparenza delle Competenze + 1 Esperto in pianificazione e realizzazione di attività valutative + 1 Esperto in soft skills. La procedura per la validazione delle conoscenze sarà ispirata agli standard previsti dal DM 30/6/2015. Il percorso potrà essere acquisito anche in forma modulare.

Il sistema impresa è sempre in continua evoluzione per effetto delle strategie di competitività e per le innumerevoli sollecitazioni provenienti dall’esterno. Gli eventi degli ultimi anni, si pensi agli effetti dell’emergenza sanitaria e ai programmi di investimento in percorsi di transizione al digitale, hanno posto le imprese di fronte alla necessità di verificare l’adeguatezza dei propri modelli organizzativi e di ripristinare su nuove basi equilibri interni messi a rischio dal periodo di incertezza seguito ai cambiamenti ancora in atto. Il percorso formativo intende supportare le aziende nei processi di ridefinizione delle strategie organizzative e di change management, puntando sulla capacità di adottare approcci, strumenti e tecniche che consentano di sviluppare team interfunzionali, in grado di facilitare il cambiamento, promuovere una gestione partecipativa e responsabile, efficientare i processi produttivi, rinnovare i modelli comportamentali e relazionali.
Gli obiettivi specifici dell’iniziativa, pertanto, sono:
•fornire strumenti e tecniche per la costituzione di team interfunzionali orientati agli obiettivi di gruppo e alla capacità di agire in team, facilitando i processi decisionali, la proattività, il senso di responsabilità e lo spirito critico
•potenziare strumenti e pratiche volte a definire un piano di sviluppo organizzativo, intervenendo sulla capacità di orientare i processi di cambiamento e pianificare interventi di innovazione delle strategie aziendali.

•Strumenti e tecniche di Team building
•Modelli di organizzazione e gestione del Team working interfunzionale
•Tecniche e metodi per valorizzare le competenze individuali, integrare le specificità, stimolare la motivazione e lo spirito di squadra
•Strumenti, tecniche e metodi per la gestione della performance orientata al risultato
•Tecniche, strumenti e strategie per la definizione di un piano di sviluppo organizzativo e per la gestione delle dimensioni implicate

Test con domande a risposta multipla (1 punto per risp. esatta) + prove pratiche situazionali in gruppo. La verifica sarà considerata superata se i discenti avranno ottenuto un punteggio minimo di risposte corrette al test + valutazione sufficiente alla prova + frequenza di almeno il 70% delle ore con emissione di documento di validazione delle conoscenze da parte di una commissione composta ad hoc, con procedura ispirata agli standard previsti dal D. Lgs.16/01/2013 n. 13, D.M.30 giugno 2015.

CHRISTIAN MARINIELLO

cmariniello@formamentisweb.it

Interfunzionalità e team working

Il corso sarà focalizzato sulle dinamiche che caratterizzano il lavoro in team e che incidono significativamente sulla flessibilità della struttura aziendale e sulla capacità dei dipendenti di adattarsi rapidamente ai cambiamenti (anche esterni), intervenendo sulla capacità di sviluppare un atteggiamento propositivo, collaborativo e responsabile. I contenuti offriranno ai partecipanti l’opportunità di confrontarsi sulle principali tecniche e strategie relative allo sviluppo di un gruppo interfunzionale di lavoro, in grado di stimolare una maggiore consapevolezza delle potenzialità del lavoro in team al fine di raggiungere obiettivi sempre più sfidanti, integrando in modo mirabile competenze e funzioni diverse. Il modulo avrà durata di 8h per un massimo di 5 partecipanti.

Destinatari

Il modulo è indirizzato a responsabili, coordinatori, direttori d’area (risorse umane, commerciale/vendite, amministrativa/contabile) e più in generale alle figure professionali funzionali ai sistemi di gestione organizzativa e dei processi di business che esercitano mansioni di coordinamento e di responsabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

La complessità dei processi aziendali, dallo sviluppo dei prodotti e dei servizi alle strategie di comunicazione e di marketing, rende il lavoro di squadra una necessità e lo sviluppo di team basati sull’interfunzionalità può fare la differenza in termini di incremento della flessibilità aziendale, della produttività e di miglioramento dei processi decisionali evitando l’effetto imbuto. Gli obiettivi dell’apprendimento saranno funzionali all’impiego di strategie e tecniche di sviluppo di team interfunzionali, intervenendo sulla capacità di orientare i team di lavoro verso un atteggiamento adattivo, resiliente e collaborativo, integrando efficacemente le diverse anime, competenze e funzioni dei componenti di tali gruppi di lavoro. I partecipanti potranno, pertanto, confrontarsi con le dinamiche dell’interfunzionalità, affinando la capacità di stimolare un clima collaborativo tra competenze e funzioni eterogenee al fine di raggiungere obiettivi condivisi.

Modalità verifica

1test di 15 domande a risp. multipla (1 punto per risp. esatta - 20min.) + 1 prova pratica situazionale (30min.) in gruppo. La verifica sarà considerata superata se i discenti avranno ottenuto un punt.min. di 13 al test+sufficiente alla prova+frequenza di almeno il 70% delle ore, con emissione di documento di validazione delle conoscenze di parte seconda con commissione composta ad hoc, con procedura ispirata agli standard previsti dal D. Lgs.16/01/2013 n. 13, D.M.30 giugno 2015.

Modalità formativa

Coaching (training personalizzato svolto da esperti di contenuto)

Metodologia La modalità formativa utilizzata sarà il coaching per offrire ai partecipanti la possibilità di confrontarsi sulle dimensioni che intervengono nei lavori in team e sulle dinamiche che influenzano i comportamenti abituali limitando il potenziale personale e professionale e inibendo un cambio di prospettiva. Il coaching stimolerà i partecipanti ad attuare le strategie apprese nei contesti di lavoro, facilitando una maggiore flessibilità e adattamento al cambiamento e alla collaborazione.
Team working e orientamento al risultato

Il modulo richiamerà due importanti dimensioni strutturali del lavoro: il raggiungimento degli obiettivi e la collaborazione in team, aiutando i partecipanti a comprendere le dinamiche che orientano il lavoro di gruppo, trasferendo modelli e tecniche per il raggiungimento degli obiettivi individuali e di squadra, analizzando gli elementi che caratterizzano i processi comunicativi e le criticità organizzative, valorizzando le skills interne secondo le logiche del diversity management, implementando azioni per il controllo e il miglioramento delle prestazioni. I partecipanti avranno l’opportunità di acquisire strumenti e tecniche per affrontare momenti ad alto carico di lavoro mantenendo alta la concentrazione per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Il modulo avrà durata di 16h per un massimo di 5 partecipanti per edizione.

Destinatari

Il modulo è indirizzato a responsabili, coordinatori, direttori d’area (risorse umane, commerciale/vendite, amministrativa/contabile) e più in generale alle figure professionali funzionali ai sistemi di gestione organizzativa e dei processi di business che esercitano mansioni di coordinamento e di responsabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Lo sviluppo della capacità di affrontare situazioni ad alto carico di stress garantendo un costante livello di performance individuali nel gruppo è sicuramente fattore discriminante per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’azienda. L’obiettivo formativo, pertanto, implica il trasferimento di strumenti, tecniche, stili comportamentali per comporre una squadra performante, di comprendere il concetto dell’etica del lavoro e di approcciare l’intelligenza emotiva traducendo le difficoltà in opportunità

Modalità verifica

1test di 15 domande a risp. multipla (1 punto per risp. esatta) 20 min. + 1 prova pratica situazionale (30min.) in gruppo. La verifica sarà considerata superata se i discenti avranno ottenuto un punt.min. di 13 al test+sufficiente alla prova+frequenza di almeno il 70% delle ore, con emissione di documento di validazione delle conoscenze di parte seconda con commissione composta ad hoc, con procedura ispirata agli standard previsti dal D. Lgs.16/01/2013 n. 13, D.M.30 giugno 2015.

Modalità formativa

Coaching (training personalizzato svolto da esperti di contenuto)

Metodologia La modalità formativa utilizzata sarà il coaching per offrire ai partecipanti la possibilità di confrontarsi sulle dimensioni che intervengono nei lavori in team e sulle dinamiche che influenzano i comportamenti abituali limitando il potenziale personale e professionale e inibendo un cambio di prospettiva. Il coaching stimolerà i partecipanti ad attuare le strategie apprese nei contesti di lavoro, facilitando una maggiore flessibilità e adattamento al cambiamento e alla collaborazione.
Pianificazione di sviluppo organizzativo e change management

Il modulo sarà focalizzato sull’acquisizione di strumenti e tecniche per lo sviluppo di strategie di change management funzionali ai processi di riorganizzazione aziendale nelle fasi di transizione verso nuovi modelli organizzativi o di business. I partecipanti avranno l’opportunità di acquisire la conoscenza delle modalità attraverso cui pianificare percorsi di cambiamento e garantire all’azienda la capacità di rispondere alle spinte provenienti dai contesti di appartenenza, intervenendo su tutte le dimensioni coinvolte: struttura organizzativa, gestione delle risorse, comunicazione, strategie di sviluppo, ecc. Il modulo avrà durata di 24 ore e sarà indirizzato ad un numero max di 5 partecipanti per edizione.

Destinatari

Il modulo è indirizzato a responsabili, coordinatori, direttori d’area (risorse umane, commerciale/vendite, amministrativa/contabile) e più in generale alle figure professionali funzionali ai sistemi di gestione organizzativa e dei processi di business che esercitano mansioni di coordinamento e di responsabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi del modulo implicano la capacità di fornire le conoscenze necessarie per affiancare le aziende nei percorsi di cambiamento, a supporto del raggiungimento di nuovi obiettivi di business e di una gestione efficace delle innovazioni organizzative. I partecipanti potranno acquisire le principali tecniche e strategie per pianificare la ristrutturazione dei processi aziendali: dalla identificazione delle fasi di sviluppo alla definizione degli obiettivi fino all’analisi e revisione dei processi, intervenendo sulle dimensioni strategico-operative, comunicative e relazionali. Particolare attenzione sarà dedicata al trasferimento delle modalità per incoraggiare la partecipazione e la collaborazione ai processi di cambiamento delle risorse interne, a garanzia della definizione di un rinnovato equilibrio tra obiettivi di crescita personali e aziendali, della promozione della comunicazione interna, della valorizzazione del senso di appartenenza, condivisione e responsabilità.

Modalità verifica

1test di 25 domande a risp. multipla (1 punto per risp. esatta - 20min.) + 1 prova pratica situazionale (30min.) in gruppo. La verifica sarà considerata superata se i discenti avranno ottenuto un punt.min. di 20 al test+sufficiente alla prova+frequenza di almeno il 70% delle ore, con emissione di documento di validazione delle conoscenze di parte seconda con commissione composta ad hoc, con procedura ispirata agli standard previsti dal D. Lgs.16/01/2013 n. 13, D.M.30 giugno 2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il modulo sarà erogato in modalità aula, prevedendo l’alternanza di metodologie espositive ed esperenziali, funzionali ad un apprendimento attivo. In modalità espositiva saranno trasferite le principali nozioni e i modelli di change management, anche attraverso la proposizione di casi studio. Contestualmente i partecipanti potranno sperimentare l’applicazione dei contenuti formativi esercitandosi con esempi pratici e project work ispirati al principio del learning by doing.

Agrigento, Alessandria, Asti, Avellino, Bari, Barletta-Andria-Trani, Benevento, Bergamo, Biella, Brescia, Brindisi, Caltanissetta, Caserta, Catania, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Foggia, Frosinone, Latina, Lecce, Lecco, Lodi, Mantova, Matera, Messina, Milano, Monza e della Brianza, Napoli, Novara, Palermo, Pavia, Potenza, Ragusa, Reggio di Calabria, Rieti, Roma, Salerno, Siracusa, Sondrio, Taranto, Torino, Trapani, Varese, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Vibo Valentia, Viterbo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.