Digitalizzazione, sostenibilità ambientale e sicurezza informatica

Un corso di F.OR.MA. SRL.

“Digitalizzazione” e “sostenibilità” sono ormai leve su cui puntare per lo sviluppo dei sistemi economici soprattutto nell’attuale periodo storico in cui l’emergenza sanitaria e il conseguente aggravamento della crisi economica hanno reso ancora più urgente accelerare il passo su innovazione e digitalizzazione come elementi fondamentali di un cambiamento che, per una crescita più sostenibile (maggior occupazione, democrazia, uguaglianza, inclusione), deve interessare l’intera società. La digitalizzazione permette a privati e aziende di comunicare con estrema rapidità e senza danneggiare l’ambiente; le informazioni conservate in formato digitale, peraltro, possono essere gestite e consultate in modo molto più veloce mediante appositi software. I benefici della trasformazione digitale sono tuttavia raggiungibili soltanto in un ambiente sicuro, affidabile e rispettoso dei diritti degli utenti; le minacce cyber non possono infatti essere affrontate rinunciando alle potenzialità offerte dai sistemi informatici e dalla loro interconnessione in rete. Il percorso è strutturato in 2 moduli formativi: il primo avrà ad oggetto gli aspetti normativi e pratici della digitalizzazione degli archivi con particolare attenzione agli impatti di quest’ultima sulla sostenibilità ambientale, il secondo avrà ad oggetto il tema della sicurezza informatica e, in particolare, i metodi, le tecniche, gli strumenti e i processi che consentono di aumentare il livello di Cybersecurity in azienda.

La pandemia, la digitalizzazione e il cambiamento climatico stanno avendo un impatto importante su economia, occupazione e società. La formazione professionale è chiamata a contribuire alla realizzazione di nuove strategie per dare risposta a eventi senza precedenti, come il recupero post-COVID, e a sfide come il cambiamento demografico, l’innovazione digitale, la crescente domanda di competenze e la necessità di migliorare costantemente le proprie skill durante la vita lavorativa.
Partendo dalla consapevolezza che l’introduzione di un’innovazione all’interno di un contesto aziendale comporta sempre la necessità di sviluppare internamente le capacità e le competenze essenziali per l’utilizzo della nuova tecnologia, obiettivo dell’iniziativa è innanzitutto far acquisire ai destinatari conoscenze e competenze in materia di gestione digitale di documenti e archivi al fine di avviare e/o rafforzare il processo di digitalizzazione aziendale.
Ulteriore obiettivo dell’iniziativa è quello di approfondire il tema della conciliazione dell’innovazione tecnologica con la tutela dell’ambiente, aspetti che vanno ormai affrontati con una visione unica in quanto facce della stessa medaglia (il digitale è un grande alleato della sostenibilità e non si può avere sostenibilità ambientale, economica, sociale senza le tecnologie digitali), nonché formare i destinatari sull’utilizzo di strumenti, metodologie e processi che permettono di aumentare il livello di Cybersecurity in azienda.

Il percorso formativo farà acquisire:
– la conoscenza dei documenti che nascono in formato digitale;
– la capacità di digitalizzare documenti cartacei e di creare/gestire archivi digitali;
– la conoscenza e la capacità di impiego della firma elettronica e dell’identità SPID;
– la capacità di condividere documenti digitalizzati;
– la conoscenza degli impatti dell’innovazione digitale sulla sostenibilità ambientale;
– la capacità di adottare idonee procedure di difesa dal crimine informatico.

A conclusione dell’intervento si procederà alla verifica dell’avvenuta acquisizione dei contenuti formativi da parte dei discenti; sarà ammesso alla suddetta verifica, effettuata attraverso test a risposta multipla sugli argomenti trattati e un’esercitazione pratica, chi avrà frequentato almeno il 70% delle ore previste. Al termine della verifica saranno rilasciati a ciascun destinatario un attestato di frequenza e una dichiarazione delle competenze acquisite.

Tiziana Tummino

tizianatummino@formasrl.eu

Digitalizzazione degli archivi e sostenibilità

Il modulo, della durata di 12 ore, fornirà ai destinatari le conoscenze e le competenze necessarie per affrontare correttamente i processi di transizione digitale in atto in azienda. Il modulo, che prevede un focus su temi imprescindibili e di interesse comune nell’odierna società dell’informazione, come il documento informatico, gli archivi digitali e la sostenibilità ambientale, illustrerà gli strumenti necessari per la produzione di documenti digitali in conformità alla prassi archivistica e al quadro normativo vigente di riferimento, le tecniche e le procedure per un’efficace ed efficiente gestione di un archivio informatico, le diverse forme della firma digitale e i relativi campi di applicazione, nonché gli standard e i metodi di archiviazione e conservazione dei documenti digitali.

Destinatari

Il corso è rivolto a dipendenti a tempo determinato/indeterminato di aziende private di settori vari e inquadrati in qualsiasi livello, dipendenti pubblici a tempo determinato, soci lavoratori di cooperative, lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, lavoratori sospesi o in cassa integrazione, lavoratori ammessi alle prestazioni del Fondo di Integrazione Salariale (art. 29 D.Lgs. n. 148/2015). Destinatari sono, in particolare, i lavoratori che, nell’ambito delle mansioni svolte, si occupano del trattamento e della gestione di dati e documenti (responsabili della gestione documentale e della transizione al digitale, amministrativi, addetti di segreteria e di protocollo, archivisti, ecc.).

Obiettivi dell’apprendimento

Per lo sviluppo delle competenze previste il modulo farà acquisire le seguenti conoscenze e abilità: Conoscenze - Creazione e gestione di archivi digitali e flussi operativi dell’archiviazione documentale - Aspetti tecnici e normativi della conservazione digitale - Fattura elettronica - Firme elettroniche: tipologie e modalità di impiego - Identità SPID: applicazioni e vantaggi - Digitalizzazione dei documenti e sviluppo sostenibile - Attuazione dell’Agenda 2030 in Europa: il Green New Deal - Innovazione digitale, dematerializzazione e impatti sulla sostenibilità ambientale Abilità - Applicare tecniche per la gestione e l’archiviazione digitale dei documenti anche alla luce delle novità normative degli ultimi anni (firma digitale, fatturazione elettronica, ecc.) - Utilizzare strumenti e tecniche per la condivisione on line dei documenti dall’azienda verso clienti e fornitori e viceversa - Conciliare il processo di digitalizzazione aziendale con le esigenze di tutela ambientale

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Al fine di massimizzare il coinvolgimento e l’apprendimento dei partecipanti si ricorrerà alle seguenti metodologie didattiche: - metodologia espositiva: permetterà di trasmettere rapidamente conoscenze in forma strutturata e di fornire strumenti interpretativi che attraverso metodologie di tipo induttivo sarebbero acquisiti con difficoltà; - esercitazioni/simulazioni: saranno realizzate per favorire l’acquisizione di abilità in materia di creazione e gestione di archivi documentali digitali.
Sicurezza informatica

Il modulo, della durata di 8 ore, illustrerà gli strumenti, le metodologie e i processi che permettono di aumentare il livello di Cybersecurity in azienda. La formazione prevista, in particolare, dopo una breve panoramica sull’evoluzione del crimine informatico, avrà ad oggetto le ripercussioni di quest’ultimo sulle aziende, soprattutto in termini di danni economici, le principali tecniche e tipologie di cyber attacco, i metodi per la crittografia dei dati, gli strumenti degli hackers, le regole per creare password sicure, le modalità di gestione dei Backup, nonché i sistemi di protezione avanzata.

Destinatari

Il corso è rivolto a dipendenti a tempo determinato/indeterminato di aziende private di settori vari e inquadrati in qualsiasi livello, dipendenti pubblici a tempo determinato, soci lavoratori di cooperative, lavoratori con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, lavoratori sospesi o in cassa integrazione, lavoratori ammessi alle prestazioni del Fondo di Integrazione Salariale (art. 29 D.Lgs. n. 148/2015). Destinatari sono, in particolare, i lavoratori che, nell’ambito delle mansioni svolte, si occupano del trattamento e della gestione di dati e documenti (responsabili della gestione documentale e della transizione al digitale, amministrativi, addetti di segreteria e di protocollo, archivisti, ecc.).

Obiettivi dell’apprendimento

Per lo sviluppo delle competenze previste il modulo farà acquisire le seguenti conoscenze e abilità: Conoscenze - Cyber attacchi e danni economici per le aziende - Problemi e rischi nelle PMI - Tipologie e tecniche di attacco - Procedure per evitare gli attacchi - Tecniche e procedure di difesa dai cyber attacchi più comuni - Sistemi di crittografia - Rischi delle reti Wi-Fi gratuite - Tecniche e procedure per ridurre le vulnerabilità del sito web aziendale - Strumenti degli hackers - Gestione sicura dei Backup - Sistemi di protezione avanzata Abilità - Adottare strumenti e strategie per la sicurezza informatica in azienda e nella pratica di ogni giorno - Riconoscere ed evitare i malware più comuni sul web - Proteggere i dati con una gestione evoluta delle password - Evitare attacchi informatici, violazioni degli account e perdita di dati - Utilizzare metodi e strumenti per la crittografia simmetrica e asimmetrica - Utilizzare sistemi di protezione avanzata

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Al fine di massimizzare il coinvolgimento e l’apprendimento dei partecipanti si ricorrerà alle seguenti metodologie didattiche: - metodologia espositiva: permetterà di trasmettere rapidamente conoscenze in forma strutturata e di fornire strumenti interpretativi che attraverso metodologie di tipo induttivo sarebbero acquisiti con difficoltà; - esercitazioni/simulazioni: saranno realizzate per favorire l’acquisizione di abilità in materia di protezione dei dati e sicurezza informatica.

Catania, Messina, Ragusa,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.