Food&beverage di qualità

Un corso di TERSERVICE IMPRESE SRL.

Il percorso formativo si articola nei seguenti 2 moduli, acquisibili anche in forma modulare: • Sommelier, durata 16 ore; • Aperitivo time, durata 16 ore. La formazione sarà erogata in aula, con metodologie interattive prevalenti. Il primo modulo riguarda l’erogazione di conoscenza dei vini e delle etichette territoriali e modalità di servizio e di abbinamento cibi. Il secondo modulo riguarda, invece, l’erogazione di conoscenze operative su come organizzare e gestire al meglio una fase importante della somministrazione di alimenti e bevande: quella della preparazione del servizio di aperitivo, oggi sempre più strategico per il settore dei pubblici esercizi e dell’hotellerie, perché richiesto con forza dalla clientela.

Rafforzare le competenze degli operatori del settore, aggiornandole alle esigenze della clientela e alle nuove tendenze del mercato.
Acquisire nuove conoscenze sulle tecniche più innovative dei comparti produttivi di erogazione dei servizi dell’hotellerie (cucina, sala) e dei servizi di food&beverage presso i pubblici esercizi, con particolare riferimento:
• alla valorizzazione della viticoltura ed enogastronomia locale;
• alla migliore e più innovativa organizzazione degli aperitivi.
Valorizzare le produzioni locali del territorio ligure con un’azione indotta di marketing territoriale, rafforzando lo storytelling di prodotto.
L’iniziativa, infine, consentirà di ottenere un effetto positivo su tre diversi livelli, correlati fra loro:

• per i lavoratori delle imprese, in termini di garanzia dell’occupabilità;
• per le imprese datori di lavoro, in termini di migliore competitività verso il mercato;

• per i clienti in termini di miglioramento della qualità e della gamma dei servizi.

Produzioni/etichette DOP ed IGT del territorio
Caratteristiche organolettiche e nutraceutiche
Analisi sensoriale
Disciplinari di produzione e produttori
Tecniche di servizio e di accompagnamento con i piatti
Sistemi, tecniche e tecnologie per la conservazione degli alimenti
Combinazioni tra prodotti alimentari cotti e crudi
Attrezzatura: shaker e bicchieri
Influenza del ghiaccio nel cocktail
Tecnica di versaggio
Preparazione dei cocktail più richiesti
Costruzione buffet per l’aperitivo

Test iniziale d’ingresso
Test finale d’apprendimento ai lav. formati (almeno 70% delle ore di formazione previste)
Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte.
Prova pratica: Scala Likert con minimo 3 punti
Attestato di partecipazione a tutti coloro che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza.
Dichiarazione delle conoscenze rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Alessandro Corsini

formazione@confcommerciolaspezia.it

Sommelier territoriale

Durata formazione: 16 ore Docente: esperto sommelier professionale a conoscenza del processo produttivo del comparto turismo (hotellerie e ristorazione). Contenuti: conoscenza dei vini e delle etichette territoriali e modalità di servizio e di abbinamento cibi. Metodologie: lezioni frontali in aula con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale e della prova pratica (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: sistema di proiezione audio-video, kit formativo (materiali, dispense e modelli), bicchieri, vini per degustazioni.

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo (alloggio e ristorazione). La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze delle eccellenze territoriali agroalimentari, in particolari vitivinicole, ormai necessarie, in un mercato con una clientela italiana e straniera sempre più attratta dall’enogastronomia locale. Il target, quindi, sono i dipendenti delle imprese aderenti al Fondo Forte, del settore turistico (alloggio e ristorazione), destinati al servizio ed alla sala, alcuni dei quali non hanno tutti l’obbligo contrattuale di competenza enologica, ma che di fatto, stante l’evoluzione del processo produttivo, necessitano di questa conoscenza per garantirsi una migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo di apprendimento è quello di far acquisire ai dipendenti delle imprese partecipanti, dei comparti specifici dell’hotellerie e della ristorazione, nuove e maggiori conoscenze per migliorare l’erogazione dei servizi in questa fase di ripartenza post-pandemica nella quale la qualità dei servizi erogati sarà uno degli elementi di competitività delle imprese. Quindi, durante le lezioni, saranno erogate agli allievi, con metodologie interattive prevalenti, nuove conoscenze riguardo: • le produzioni/etichette DOP ed IGP del territorio; • caratteristiche organolettiche; • caratteristiche nutraceutiche; • analisi sensoriale; • disciplinare di produzione; • conoscenza delle aziende di produzione; • tecniche di servizio e di accompagnamento con i piatti.

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso Test finale d’apprendimento ai lav. formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Prova pratica: Scala Likert con minimo 3 punti Attestato di partecipazione a tutti coloro che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva in aula e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.
Aperitivo time

Durata formazione: 16 ore Docente: esperto barman professionale a conoscenza del processo produttivo del comparto turismo (hotellerie e pubblici esercizi). Contenuti: conoscenza sulla preparazione degli aperitivi tematici e su come costruire un buffet per l’aperitivo con idee originali e bassi costi. Metodologie: lezioni frontali in aula con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale e della prova pratica (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: sistema di proiezione audio-video, kit formativo (materiali, dispense e modelli), bicchieri, strumenti e prodotti per la preparazione.

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo (alloggio e ristorazione), con una fetta maggioritaria nei ristoranti e bar. La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità dei lavoratori del comparto Food&Beverage, in un mercato con una clientela italiana e straniera sempre più attenta a questo tipo di servizio. Il target, quindi, sono i dipendenti delle imprese aderenti al Fondo Forte, del settore turistico (alloggio e ristorazione) e del comparto food&beverage, destinati al servizio bar, che necessitano di questa conoscenza per garantirsi una migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo di apprendimento è quello di far acquisire, ai dipendenti delle imprese partecipanti, nuove e maggiori conoscenze sulle tecniche più innovative dei comparti produttivi di erogazione dei servizi dell’hotellerie (cucina, sala) e dei servizi di food&beverage presso i pubblici esercizi, in riferimento alla migliore e più innovativa organizzazione degli aperitivi. Quindi, durante le lezioni, saranno erogate agli allievi, con metodologie interattive prevalenti, nuove conoscenze riguardo: • i sistemi, tecniche e tecnologie per la conservazione degli alimenti le combinazioni tra prodotti alimentari cotti e crudi • l’attrezzatura: shaker e bicchieri • l’influenza del ghiaccio nel cocktail • la tecnica di versaggio • la preparazione dei cocktail più richiesti • la ostruzione del buffet per l’aperitivo.

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso Test finale d’apprendimento ai lav. formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Prova pratica: Scala Likert con minimo 3 punti Attestato di partecipazione a tutti coloro che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva in aula e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.

La Spezia,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.