Inglese, spagnolo e tedesco per il settore terziario

Un corso di ASCOM SERVIZI SPA TREVISO.

L'iniziativa è uno strumento di aggiornamento linguistico rivolto agli operatori del settore terziario, in particolare impegnati nei pubblici esercizi, alberghi, botteghe e grande distribuzione organizzata. Il percorso si focalizza sull'inglese in quanto lingua comune internazionale, sullo spagnolo per l'ampia platea dei parlanti a livello mondiale, e sul tedesco per il flusso consolidato di turisti e acquirenti di lingua tedesca nella regione del Veneto. Il corso si articola in cinque moduli fondamentali: - Inglese base per l'accoglienza turistica: dare e ricevere informazioni, anche al telefono, conoscere la definizione inglese dei servizi turistici esistenti, conoscere la definizione inglese dei servizi più richiesti. - Inglese base per la vendita: descrivere un prodotto, anche al telefono; comunicarne il prezzo - English Conversation: migliorare la propria comunicazione in lingua inglese; saper gestire una comunicazione generica - Tedesco base per l'accoglienza e la gestione del cliente; descrivere prodotti e servizi; comprendere una richiesta - Spagnolo base per l'accoglienza e la gestione del cliente; descrivere prodotti e servizi; comprendere una richiesta.

Il Veneto è una regione a grande vocazione turistica per le sue bellezze naturalistiche e le città d’arte; è anche una regione a grande vocazione commerciale, che attira turisti dello shopping grazie a un’offerta capillare sul territorio di prodotti made in Italy. Entrambe le vocazioni possono essere sfruttate al massimo solo se il capitale umano della regione è in grado di interloquire con la clientela straniera.
Il percorso formativo intende recuperare e rafforzare le competenze possedute dal lavoratore, nonché di acquisire nuove competenze linguistiche trasferibili in contesti lavorativi continuamente in evoluzione, contribuendo a migliorare le modalità di interagire con il cliente straniero.
Nello specifico si tratta di:
– Migliorare la relazione con il cliente straniero imparando a formulare autonomamente semplici dialoghi;
– Acquisire sicurezza nel parlare in una lingua diversa facendo pratica di conversazione;
– Comunicare efficacemente con qualsiasi persona straniera imparando a cogliere il senso di un testo/dialogo e intuire il significato delle parole non ancora conosciute;
– Tenere in allenamento le proprie conoscenze della lingua straniera con esercitazioni di gruppo;
– Sviluppare le abilità comunicative aumentando il proprio vocabolario e migliorando la pronuncia;
– Comunicare in completa autonomia con una buona fluency;
– Migliorare le capacità di comprendere un testo scritto nel suo complesso.

SAPER ACCOGLIERE E GESTIRE IL CLIENTE STRANIERO
– Conoscere le regole di base di fonetica, pronuncia grammatica e sintassi della lingua straniera;
– Acquisire tecniche di memorizzazione dei vocaboli;
– Saper sostenere una conversazione minima in lingua inglese, spagnola e tedesca
– Acquisire terminologia di uso frequente nell’ambito lavorativo e della vita quotidiana, utile all’accoglienza di un cliente e/o alla presentazione di un prodotto/servizio;

La verifica degli apprendimenti sarà effettuata attraverso prove di comprensione scritta e orale di testi e filmati audio-visivi in lingua originale
A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese.
Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” (ex ANPAL n.5329 del 05/03/2021).

Carlo Griguolo

c.griguolo@ascom.tv.it

Inglese base per l’accoglienza turistica

Il presente modulo formativo permetterà ai partecipanti di sviluppare e perfezionare le competenze linguistiche di base della lingua inglese per essere in grado di scambiare relazioni con i clienti nella fase di accoglienza presso una struttura che si interfaccia con turisti esteri. Il modulo sviluppa il seguente programma formativo: - Particolarità della lingua inglese - Alfabeto e spelling - Articoli e aggettivi possessivi - Aggettivi dimostrativi - Formazione del plurale - Pronomi personali soggetto e complemento - To be, to have e loro usi in particolari espressioni - There is/there are - Presente dei verbi regolari e irregolari - Il gerundio - Negative / interrogative - Wh-questions - Question tags - I modali: CAN; MUST; SHALL - Avverbi di frequenza - Numeri - Espressioni di tempo - Il passato - Ora/data/giorni della settimana/mesi/stagioni/parti del giorno - Uso delle preposizioni - Il futuro - Il condizionale

Destinatari

I destinatari del modulo sono coloro che si occupano o potrebbero occuparsi dell'accoglienza dei clienti e dei turisti esteri fornendo loro, tramite diverse modalità, strumenti e indicazioni in lingua inglese per facilitare il soggiorno degli ospiti e l'accesso alla corretta fruizione dei servizi. E’ altresì rivolto a chi vuole incrementare il valore della propria professionalità attraverso il miglioramento della capacità di utilizzare l’inglese autonomamente nel contesto lavorativo dell'accoglienza. Il percorso è ideato per coloro che pur se in possesso di alcune semplici conoscenze della lingua, desiderano riprendere dalla basi con l'intento di perfezionare, ed emendare da errori e inflessioni mai corrette, la propria competenza linguistica. Nello specifico è rivolto a: addetti alla ristorazione (baristi, camerieri) e addetti al ricevimento, receptionist; impiegati front-office in alberghi, agenzie di viaggio, uffici turistici; apprendisti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - migliorare la relazione con il cliente straniero imparando a formulare autonomamente semplici dialoghi in lingua inglese - saper presentare e descrivere prodotti e servizi in lingua inglese - acquisire un micro-linguaggio di settore per l’accoglienza turistica e la ristorazione - acquisire sicurezza nel parlare in lingua inglese facendo pratica di conversazione

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante il modulo formativo il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
English Conversation: migliorare la propria comunicazione in lingua inglese

Il modulo formativo è finalizzato al rafforzamento delle competenze di conversazione in lingua inglese. Requisiti in ingresso: livello conoscenza inglese minimo A2. Il modulo sviluppa il seguente programma formativo: - Principali forme linguistiche per la presentazione della propria azienda - Terminologia e forme verbali per conversare nelle varie situazioni (viaggi e tempo libero, lavoro, ecc.) - Principali forme verbali per la comunicazione diretta con il cliente, anche telefonica (richiesta di informazioni, prenotazioni, ecc.) - Tecniche di public speaking (eventi e meeting) - Argomenti di cultura generale, curiosità dal mondo, tratti da articoli di giornale, spezzoni di film, analizzati, contestualizzati e discussi - Elaborazione dei testi

Destinatari

I destinatari del modulo sono coloro che si occupano o potrebbero occuparsi dell'accoglienza dei clienti e dei turisti esteri pertanto è rivolto a coloro che operano in un esercizio commerciale, in una struttura ristorativa e ricettiva o comunque in servizi a contatto con turisti stranieri, vogliono approfondire ulteriormente la conoscenza, sia scritta che orale, della lingua e del vocabolario inerente ambiti specifici, quali il marketing e la pubblicità, l'organizzazione di eventi e, in generale, l'accoglienza di turisti esteri. Nello specifico è rivolto a: addetti alle vendite (settore food e no food); store manager; Impiegati livello da 7 a 3 CCNL commercio, turismo, servizi e altri comparti; addetti alla ristorazione (baristi, camerieri) e in ambito turistico (alberghi, agenzie di viaggio, uffici turistici); apprendisti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - esprimere oralmente concetti e richieste attinenti la sfera professionale - saper comunicare al telefono - organizzare viaggi, eventi o meeting - sviluppare abilità comunicative e di comprensione orale e scritta - cogliere il senso di un testo scritto e saper inferire il significato di elementi lessicali non ancora conosciuti - rinforzo e ripetizione delle parole ed espressioni imparate nei testi proposti - rielaborazione con parole proprie dei testi proposti - argomenti di vita quotidiana, turismo, lavoro - dare, chiedere, confermare e disdire appuntamenti

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche/..) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante il modulo formativo il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
Inglese base per la vendita

Il modulo formativo permetterà ai partecipanti di sviluppare e perfezionare l’ascolto e la pronuncia della lingua straniera e a potenziare ed approfondire la conoscenza del lessico e degli strumenti per usare le strutture grammaticali e lessicali, per comprendere e creare frasi relativamente complesse su argomenti inerenti gli scambi commerciali. Il modulo sviluppa il seguente programma formativo: - Particolarità della lingua inglese - Alfabeto e spelling - Articoli e aggettivi possessivi - Aggettivi dimostrativi - Formazione del plurale - Pronomi personali soggetto e complemento - To be, to have e loro usi in particolari espressioni - There is/there are - Presente dei verbi regolari e irregolari - Il gerundio - Negative / interrogative - Wh-questions - Question tags - I modali: CAN; MUST; SHALL - Avverbi di frequenza - Numeri - Espressioni di tempo - Il passato - Ora/data/giorni della settimana/mesi/stagioni/parti del giorno - Uso delle preposizioni - Il futuro - Il condizionale

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a chi, nella propria operatività quotidiana, si interfaccia con stakeholders stranieri, siano essi clienti, fornitori o partner, ed è interessato a migliorare le proprie competenze linguistiche e comunicative. In generale è rivolto a tutti coloro che utilizzano la lingua inglese per trattative commerciali e negoziazioni con clienti e/o fornitori e che vogliono migliorare la conoscenza, sia scritta che orale, della lingua e del vocabolario specifico. Nello specifico il corso è rivolto a: addetti alle vendite (settore food e no food), anche gli addetti alle vendite nelle botteghe tipiche (il corso si soffermerà su aggettivi utili a descrivere in inglese alcuni prodotti tipici); store manager; Impiegati commerciali (livello da 7 a 3 CCNL commercio, servizi e terziario); apprendisti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - migliorare la relazione con il cliente straniero imparando a formulare autonomamente semplici dialoghi in lingua inglese - saper presentare e descrivere prodotti e servizi in lingua inglese - acquisire un micro-linguaggio di settore per gestire al meglio la comunicazione e la vendita con il cliente - acquisire sicurezza nel parlare in lingua inglese facendo pratica di conversazione

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante il modulo formativo il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
Tedesco base per l’accoglienza e la gestione del cliente

Il presente modulo formativo permetterà ai partecipanti di sviluppare e perfezionare le competenze linguistiche di base della lingua tedesca per essere in grado di scambiare relazioni con i clienti nella fase di accoglienza presso strutture che si interfacciano con turisti esteri. Il modulo sviluppa il seguente programma formativo: - Articoli ed aggettivi - I numeri - Generi e nomi plurali - Struttura della frase principale ed interrogativa - Verbi ausiliari - Verbi regolari ed irregolari al presente e futuro - Imperativo - Forma progressiva - Il Perfekt - Aggettivi possessivi - Uso delle preposizioni - Verbi modali - Formazione della frase negativa con NICHT, KEIN e NICHTS - Struttura delle frasi secondarie - Forma impersonale con MAN - Espressioni di tempo

Destinatari

I destinatari del modulo sono coloro che si occupano o potrebbero occuparsi dell'accoglienza dei clienti e dei turisti esteri fornendo loro, tramite diverse modalità, strumenti e indicazioni in lingua tedesca per facilitare il loro soggiorno e l'accesso alla corretta fruizione dei servizi. In generale è rivolto a tutti coloro che, operando in un esercizio commerciale, in una struttura ristorativa e ricettiva o comunque in un servizio a contatto con turisti stranieri, vogliono migliorare la conoscenza, sia scritta che orale, della lingua. Nello specifico il corso è rivolto a: addetti alle vendite (settore food e no food); store manager; Impiegati livello da 7 a 3 CCNL commercio, turismo, servizi e altri comparti; addetti alla ristorazione (baristi, camerieri) e in ambito turistico (alberghi, agenzie di viaggio, uffici turistici); apprendisti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - migliorare la relazione con il cliente straniero imparando a formulare autonomamente semplici dialoghi in lingua tedesca - saper presentare e descrivere prodotti e servizi in lingua tedesca - acquisire un micro-linguaggio di settore per gestire al meglio il cliente di lingua tedesca - acquisire sicurezza nel parlare in lingua tedesca facendo pratica di conversazione

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche/...) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante il modulo formativo il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
Spagnolo base per l’accoglienza e la gestione del cliente

Il presente modulo formativo permetterà ai partecipanti di sviluppare e perfezionare le competenze linguistiche di base della lingua spagnola per essere in grado di scambiare relazioni con i clienti nella fase di accoglienza presso strutture che si interfacciano con turisti esteri. Il modulo sviluppa il seguente programma formativo: - Alfabeto - Sostantivi: classe, genere - Aggettivi: classe, genere, numero - Articoli: determinativi, indeterminativi - Intonazione, accento, ritmo - Dimostrativi - Possessivi - Numeri cardinali e ordinali (fino al 10) - Pronomi: soggetto, di oggetto diretto e indiretto, indefiniti (cenni) - Gli interrogativi (pronomi e avverbi) - Avverbi: di luogo (aquí, ahí, allí), di tempo (ahora, hoy, mañana), di quantità (poco, mucho, muy, bastante), di congiunzione (también, tampoco, entonces) - Tempi verbali: presente indicativo verbi regolari e irregolari, passato prossimo - Comparativi (di uguaglianza, maggioranza e minoranza) - Uso di SER, ESTAR, TENER, HAY

Destinatari

I destinatari del modulo sono coloro che si occupano o potrebbero occuparsi dell'accoglienza dei clienti e dei turisti esteri fornendo loro, tramite diverse modalità, strumenti e indicazioni in lingua spagnola per facilitare il loro soggiorno e l'accesso alla corretta fruizione dei servizi. Nello specifico è rivolto a: addetti alle vendite (settore food e no food); store manager; Impiegati livello da 7 a 3 CCNL commercio, turismo, servizi e altri comparti; addetti alla ristorazione (baristi, camerieri) e in ambito turistico (alberghi, agenzie di viaggio, uffici turistici); apprendisti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - migliorare la relazione con il cliente straniero imparando a formulare autonomamente semplici dialoghi in lingua spagnola - saper presentare e descrivere prodotti e servizi in lingua spagnola - acquisire un micro-linguaggio di settore per gestire al meglio il cliente di lingua spagnola - acquisire sicurezza nel parlare in lingua spagnola facendo pratica di conversazione

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche/..) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante il modulo formativo il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.

Treviso,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.