Lavorare nel mondo digitale

Un corso di ISCOT LIGURIA.

Il percorso formativo è composto dai seguenti 2 moduli: • Pacchetto Office, della durata di 20 ore; • Cyber Security, della durata di 16 ore; La formazione sarà erogata online attraverso un canale dedicato sulla piattaforma GoToMeeting, con metodologie interattive prevalenti. Nel primo modulo gli allievi rafforzeranno le loro conoscenza per un miglior e più efficace uso del Pacchetto Office (applicazioni: Word, Excel e Power Point) durante la loro attività lavorativa in azienda. Particolare attenzione verrà data agli strumenti che aiutano a migliorare la produttività e la redazione collaborativa. Nel secondo modulo gli allievi acquisiranno nuova conoscenza degli strumenti, dei software e delle procedure per tutelare i dati dell’impresa nell’era digitale.

Il principale obiettivo specifico dell’iniziativa è quello di ridurre il c.d. divario digitale dei lavoratori (e di conseguenza delle aziende) di fronte ai repentini cambiamenti di processo dovuti all’introduzione ed allo sviluppo della digitalizzazione a tutti i livelli del processo produttivo aziendale.
Inoltre, la formazione erogata consentirà di migliorare l’operatività del lavoro e la gestione aziendale attraverso lo strumento software di base (il pacchetto office).
Infine, per il modulo cyber security l’obiettivo di apprendimento è di far acquisire ai dipendenti delle imprese partecipanti nuove e maggiori conoscenze per garantire la tutela informatica alle imprese dove lavorano.

Uso delle principali funzioni dei SW Word, Excel, Power Point.
Il ruolo dell’ICT nei processi di trasformazione digitale
La Business Continuity e la salvaguardia del business
Le principali minacce alla continuità operativa
Cyber Incident Management
La salvaguardia dei dati in un mondo iperconnesso
Il nuovo ruolo del Data Protection Officer (DPO)
Il trust nel digitale: PEC, firma e identità digitale (eIDAS)
La Bockchain come sistema di autenticazione
Cyber Security Risk Management

Test iniziale d’ingresso individuale
Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste)
Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte.
Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza.
Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Barbara Ercoli

b.ercoli@iscot.liguria.it

Pacchetto Office

Durata formazione: 20 ore Docente: esperto di informatica a conoscenza del processo produttivo e della digitalizzazione delle imprese. Contenuti: conoscenza delle principali funzioni di utilizzo del Pacchetto Office (SW Word, Excel e Power-Point). Metodologie: espositiva online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Il Liguria i dipendenti totali sono circa 450.000 ed a Genova sono circa 252.000 (56% del totale). Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 72.000 lavoratori in tutti i settori. La maggior parte di questi sono stagionali o a tempo determinato (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze informatiche, ormai necessarie, in un mercato così digitalizzato. Il target sono i dipendenti (tutte le forme contrattuali) delle imprese dell’area aderenti al Fondo Forte, di tutti i settori, che a Genova sono 1.191 (dato marzo 2022), che non hanno tutti l’obbligo contrattuale di competenza digitale, ma che, stante l’evoluzione del processo produttivo, necessitano di questa conoscenza. Questo fabbisogno formativo è confermato dalle indagini svolte dall'EBT Terziario di Genova.

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo di apprendimento è quello di far acquisire ai dipendenti delle imprese partecipanti nuove e maggiori conoscenze per adattarsi alle innovazioni del processo produttivo indotte dalle mutate condizioni del mercato in relazione alla progressiva digitalizzazione. In particolare, questo modulo ha lo scopo di far conoscere ai partecipanti e di metterli in grado di utilizzare le principali funzioni e applicazioni dei seguenti software: • video scrittura Word per comporre documenti di testo complessi e professionali; • foglio elettronico Excel, per elaborare e gestire in modo rapido ed efficace i dati numerici; • presentazione Power Point, per costruire presentazioni efficaci.

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.
Cyber Security

Durata formazione: 16 ore Docente: esperto di informatica a conoscenza del processo produttivo e della digitalizzazione delle imprese. Contenuti: conoscenza degli strumenti, dei software e delle procedure per tutelare i dati dell’impresa nell’era digitale. Metodologie: espositiva online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Il Liguria i dipendenti totali sono circa 450.000 ed a Genova sono circa 252.000 (56% del totale). Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 72.000 lavoratori in tutti i settori. La maggior parte di questi sono stagionali o a tempo determinato (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze informatiche, ormai necessarie, in un mercato così digitalizzato. Il target, quindi, sono i dipendenti (in tutte le forme contrattuali) delle imprese dell’area aderenti al Fondo Forte, di tutti i settori, che a Genova risultano essere 1.191 unità (dato marzo 2022).

Obiettivi dell’apprendimento

Far acquisire ai dipendenti delle imprese partecipanti nuove e maggiori conoscenze per garantire la tutela informatica alle imprese dove lavorano. In particolare, il modulo affronta le tematiche legate alle nuove sfide legate alla sicurezza nell'era digitale: dal rinnovato ruolo dei team ICT, all'analisi delle minacce alla continuità operativa, dal trust digitale rivoluzionato dalla tecnologia Blockchain ai protocolli aziendali di Cyber Risk Management. Un'attenzione particolare è riservata alla nuova figura del Data Protection Officer richiesta dalle ultime normative in tema privacy. Criticità da risolvere: - mancata configurazione dei servizi e servizi esposti pubblicamente - versioni software o di servizio obsolete - domini esposti a malware o phishing - contatti di dominio non idonei - problematiche relative ai fornitori di servizi - certificati di sicurezza scaduti - problemi di configurazione caselle e-mail con rischio di falsificazione (e-mail spoofing).

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.

Genova, Savona,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.