Le competenze contabili e finanziarie: strumento di pianificazione e controllo per lo sviluppo di impresa

Un corso di KAIROSFORMA SRL IMPRESA SOCIALE.

Il percorso formativo dell'iniziativa progettuale si colloca nella nostra proposta in un'area trasversale ai differenti settori partendo dalla rilevata necessità di acquisire strumenti atti a definire procedure per la raccolta, il trattamento e l'analisi dei dati al fine di avere un quadro analitico di indicatori per l'analisi economica, patrimoniale, reddituale e finanziaria dell'azienda (analisi di bilancio, calcolo della redditività, calcolo del break-even point). Ciò quale necessario supporto alla pianificazione e alla valutazione delle strategie finanziarie tese al consolidamento e allo sviluppo delle attività di impresa. Lo sviluppo e il consolidamento delle competenze delle risorse impiegate nell’area generale della contabilità e finanza si pone quindi quale strumento propedeutico e a supporto di un management teso allo sviluppo e al consolidamento delle attività. L’iniziativa si articola in n. 6 moduli che di seguito richiamiamo: Modulo 1 Elementi di contabilità e le registrazioni contabili Modulo 2 I principi contabili e il bilancio di esercizio Modulo 3 Controllo di gestione Step 1 Modulo 4 Controllo di gestione Step 2 Modulo 5 Finanza di impresa Modulo 6 La valutazione di un progetto aziendale

L’iniziativa formativa nell’articolazione dei 6 moduli che la costituiscono è finalizzata a sviluppare nuovi saperi e consolidare le competenze dei differenti team – Area Manager, Area Amministrazione e Finanza e figure amministrative in capo alle aziende coinvolte, verso l’innovazione di metodo, il potenziamento delle skills e la conseguente crescita di competitiva rafforzando:
Procedure contabili e utilizzo di strumenti e gestionali;
Strumenti e percorsi di costruzione del Bilancio di esercizio
Reportistica amministrativa
Controllo di gestione e monitoraggio di performance
Costruzione del budget e allocazione delle risorse
Monitoraggio periodico del budget e riallocazione dei costi/ricavi
Pianificazione finanziaria
Monitoraggio del cash flow
Valutazione degli investimenti
Pianificazione di azioni di finanza straordinaria
Analisi e sviluppo di un progetto di impresa
I percorsi modulari prevedranno in base ai temi formativi l’individuazione di destinatari differenziati sulla base del ruolo e del conseguente potenziamento delle competenze tecniche e della correlata capacità di sviluppare competenza a cascata nel proprio team di lavoro.

In base alle tematiche modulari si attende il seguente sviluppo di conoscenze/competenze relative a: a) contabilità generale e scritture contabili; b) lettura e redazione BE; c) controllo di gestione: dalla contabilità analitica al budget previsionale; d) monitoraggio e riallocazione budget; e) la gestione finanziaria e il cash flow; f) analisi di progetti e attivazione di strumenti di finanza straordinaria.

Per monitorare le fasi di apprendimento dell’intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno realizzate con i docenti al fine di ottimizzare la trasmissione delle competenze.
Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui, test ed esercitazioni pratiche.
Le competenze in uscita saranno attestate tramite certificazione delle stesse da KairosForma, erogatore della formazione e qualificato.

Alessandra Chiocca

formazione@kairosforma.it

ELEMENTI DI CONTABILITÀ E LE REGISTRAZIONI CONTABILI

L’obiettivo dell’azione formativa è quello di fornire alle figure amministrative coinvolte gli elementi operativi di gestione della contabilità generale e precisamente: a) Ruolo della funzione contabile; b) Contabilità Generale (CO.GE) e obiettivi delle registrazioni contabili; c) Libri e scritture contabili obbligatorie secondo la normativa vigente; d) Ciclo attivo e ciclo passivo. Il corso sarà tenuto da un professionista senior - Laurea in Economia e con esperienza decennale in campo di amministrazione e finanza, con utilizzo di metodologia interattiva e direttamente coinvolto nelle azioni di valutazione delle competenze acquisite. Il docente sarà supportato da un TUTOR che presidierà lo svolgersi delle attività d’aula. L’azione di tutoraggio avrà l’obiettivo di verificare in itinere il livello di coinvolgimento degli allievi, gestire le dinamiche di aula, monitorare il clima per segnalare con tempestività al coordinatore eventuali problematiche o richieste da parte degli allievi.

Destinatari

Il percorso è indicato per le figure amministrative e di responsabilità delle attività di contabilità ricomprendenti la tesoreria e l’amministrazione. Con espresso riferimento alle principali mansioni relative alla declaratoria dei CCNL, a titolo esemplificativo, Commercio e Servizi, i destinatari del corso sono riconducibili a profili di impiegato specializzato in possesso delle Conoscenze, Abilità, Autonomia, Competenze e Responsabilità, con padronanza dei programmi gestionali e di applicazione di procedure operative complesse relative ai processi amministrativi adottati dall’azienda. Il modulo è pensato sia per figure amministrative con seniority che figure di recente inserimento nella mansione auspicando la compresenza in aula del un team di lavoro amministrativo per il potenziamento di un sapere condiviso.

Obiettivi dell’apprendimento

Rappresentano obiettivi specifici dell'apprendimento del presente modulo formativo, in estrema sintesi, il potenziamento delle competenze rispetto ai seguenti ambiti: 1. Conoscere le funzioni principali della contabilità in un’azienda. 2. Distinguere i piani dei conti . 3. Conoscere la situazione patrimoniale ed economica dell’azienda. 4. Capire la tecnica contabile di registrazione della partita doppia. 5. Applicare le conoscenze nell’ambito delle operazioni commerciali 6. fornire strumenti atti a garantire l'allestimento da parte della professionalità di una contabilità completa (bilancio iniziale, conto economico e bilancio finale). 7. Applicare i sistemi di correzione in contabilità. 8. Distinguere le operazioni tipiche della liquidità.

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Laboratorio

Metodologia La formazione sarà molto operativa, e le prove pratiche permetteranno di consolidare le competenze apprese anche trattandosi di argomento con importanti risvolti pratici. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK che prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo; b) i CASE STUDY che permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti.
I PRINCIPI CONTABILI E IL BILANCIO DI ESERCIZIO

Il corso è finalizzato a formare le risorse alla redazione del bilancio. Tale attività è il risultato di un processo articolato che coinvolge numerose figure professionali in azienda ed è regolato da specifiche regole contabili e chiari principi di redazione. Il corso è finalizzato a: a) acquisire le tecniche e la pratica contabile per redigere un bilancio formalmente e giuridicamente corretto; b) Definire e gestire i documenti necessari alla redazione del bilancio; c) Inquadrare gli aspetti fiscali; d) Apprendere il metodo di lavoro per organizzare le attività ai fini della redazione del bilancio. Altro obiettivo è quello di aggiornare l’impiegato in relazione ai mutamenti delle normative in vigore. Il corso sarà tenuto da un professionista senior con esperienza decennale in campo amministrativo, con metodologia interattiva e coinvolto nelle azioni di valutazione delle competenze acquisite. Il docente sarà supportato da un TUTOR che presidierà lo svolgersi delle attività d’aula.

Destinatari

Il percorso è indicato per le figure amministrative di responsabilità delle attività di contabilità e deputate in azienda alla redazione del bilancio di esercizio. Con espresso riferimento alle principali mansioni relative alla declaratoria dei CCNL, a titolo esemplificativo, Commercio e Servizi, i destinatari sono riconducibili a profili di Capo Ufficio amministrativi e Responsabili Amministrativi in possesso delle Conoscenze, Abilità, Autonomia, Competenze e Responsabilità, con padronanza dei programmi gestionali e di applicazione di procedure operative complesse relative ai processi amministrativi adottati dall’azienda e alla gestione del team amministrativo. Il modulo è pensato per figure amministrative con seniority e responsabilità che coordinano in azienda il processo di costruzione del Bilancio anche nella relazione con gli eventuali consulenti esterni (commercialisti e fiscalisti di riferimento).

Obiettivi dell’apprendimento

Il bilancio è un documento fondamentale poiché descrive l’andamento economico-finanziario e patrimoniale di un azienda. Regolata, infatti, da specifiche norme contabili la redazione di un bilancio d’esercizio coinvolge diversi attori e interessa stakeholder sia interni che esterni. Il modulo si pone quindi quale obiettivo di apprendimento l’acquisizione di conoscenze e competenze per elaborare e redigere un bilancio formalmente corretto e giuridicamente ineccepibile attraverso la sperimentazione delle metodologie per redigere un bilancio, ottimizzando il metodo di predisposizione del bilancio e cercando di apprendere i principi generali, a partire dalla contabilità per gestire anche gli aspetti fiscali anche in relazione alla comprensione del corretto calcolo delle imposte.

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La formazione sarà operativa con previsione di prove pratiche che permetteranno di consolidare le competenze apprese. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo; b) i CASE STUDY permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti; c) Esercitazioni Laboratoriali per la sperimentazione diretta degli strumenti operativi.
CONTROLLO DI GESTIONE STEP BASE

Il corso è finalizzato a fornire crescita di competenze in relazione al processo del controllo di gestione, della misurazione della performance e dell’attività di Reporting. Il percorso permette di comprendere le tecniche con cui misurare e tenere sotto controllo le performance dell’azienda e dei singoli manager allo scopo di indirizzarla verso la massimizzazione del valore. Il modulo è pensato quale primo step di un percorso in n. 2 moduli e affronterà: a) Il Sistema di Controllo di Gestione: Obiettivi, Fasi e Strumenti; b) Analisi BE per il Controllo delle Performance e la Determinazione del Risultato Economico; c) Redazione del Budget: dagli Obiettivi all’Allocazione delle Risorse. Il corso tenuto da un professionista senior (esperienza decennale in campo di amministrazione e finanza) utilizzerà un metodo interattivo e sarà coinvolto nella certificazione competenze. Il docente sarà supportato da un TUTOR che presidierà lo svolgersi delle attività d’aula. .

Destinatari

Il percorso è progettato per Responsabili di funzione o di business, Junior dell'area Amministrazione Finanza e controllo dell’Azienda alle figure amministrative di responsabilità delle attività di contabilità e deputate in azienda alla redazione del bilancio di esercizio. Con riferimento alle principali mansioni relative alla declaratoria dei CCNL, a titolo esemplificativo, Commercio e Servizi, i destinatari sono riconducibili a profili di Capo Ufficio di comparti amministrativi e Responsabili Amministrativi in possesso delle Conoscenze, Abilità, Autonomia, Competenze e Responsabilità, con padronanza dei programmi gestionali e di applicazione di procedure operative complesse relative ai processi amministrativi adottati dall’azienda e alla gestione del team amministrativo. Il modulo è pensato per figure amministrative con seniority e responsabilità auspicando anche il coinvolgimento nel team di formazione di profili junior anche per la costruzione di un confronto di ruolo in aula.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi dell’apprendimento sono in estrema sintesi: a) sviluppo delle logiche e metodologie per l’analisi e pianificazione economico-finanziaria; b) Apprendere le tecniche di analisi e reporting; c) Migliorare le performance del controllo di gestione in azienda; d) Saper identificare le aree critiche nelle attività e proporre eventuali azioni correttive e) Affinare l’analisi critica sulla significatività delle informazioni; f) Comprendere e sviluppare le tecniche e la filosofia del controllo di gestione nell'attuale evoluzione; g) Offrire crescita alle figure e garantire un contributo innovativo attraverso l'applicazione di strumenti innovativi del controllo di gestione

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

Coaching (training personalizzato svolto da esperti di contenuto)

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La formazione sarà operativa con previsione di prove pratiche che permetteranno di consolidare le competenze apprese. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo quale ad esempio work di costruzione del budget previsionale ; b) i CASE STUDY permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti.
CONTROLLO DI GESTIONE STEP AVANZATO

Il corso è finalizzato a fornire crescita di competenze in relazione al processo del controllo di gestione, della misurazione della performance e dell’attività di Reporting. Il percorso permette di comprendere le tecniche con cui misurare e tenere sotto controllo le performance dell’azienda e dei singoli manager e collaboratori allo scopo di indirizzarla verso la massimizzazione del valore. Il modulo è pensato quale secondo step di un percorso articolato in n. 2 moduli e affronterà principalmente: a) Monitoraggio del Budget: dalla Definizione degli Obiettivi all’allocazione delle Risorse e verifica in itinere; b) periodicità del monitoraggio e strumenti di programmazione e riallocazione; c) controllo di gestione e strategia di impresa. Il corso sarà tenuto da un professionista senior con esperienza decennale in campo di amministrazione e finanza, con metodologia interattiva e coinvolgimento nella valutazione delle competenze in uscita. Il docente sarà supportato da un TUTOR.

Destinatari

Il percorso è progettato per Responsabili di funzione o di business e Middle e Senior dell'area Amministrazione Finanza e controllo dell’Azienda nonché delle figure amministrative di responsabilità delle attività di contabilità e deputate in azienda alla redazione del bilancio di esercizio. Con espresso riferimento alle principali mansioni relative alla declaratoria dei CCNL, a titolo esemplificativo, Commercio e Servizi, i profili coinvolti sono riconducibili a Capo di uffici amministrativi e Responsabili- Direttori Amministrativi in possesso delle Conoscenze, Abilità, Autonomia, Competenze e Responsabilità, con padronanza dei programmi gestionali e di applicazione di procedure operative complesse relative ai processi amministrativi adottati dall’azienda e alla gestione del team amministrativo. Il modulo è pensato per figure amministrative con seniority e responsabilità di pianificazione.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi dell’apprendimento sono in estrema sintesi: a) sviluppo delle logiche e metodologie per l’analisi e pianificazione economico-finanziaria; b) Apprendere le tecniche di analisi e reporting; c) Migliorare le performance del controllo di gestione in azienda; d) Saper identificare le aree critiche nelle attività e proporre eventuali azioni correttive e) Affinare l’analisi critica sulla significatività delle informazioni; f) Comprendere e sviluppare le tecniche e la filosofia del controllo di gestione nell'attuale evoluzione; g) Offrire crescita alle figure e garantire un contributo innovativo attraverso l'applicazione di strumenti innovativi del controllo di gestione

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La formazione sarà operativa con previsione di prove pratiche che permetteranno di consolidare le competenze apprese. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo. In particolare saranno strutturati specifici work sul reporting; b) i CASE STUDY permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti.
FINANZA DI IMPRESA

Il corso è finalizzato a fornire crescita di competenze in relazione al processo di controllo e pianificazione finanziaria dell’Azienda. Il modulo affronterà le seguenti tematiche: a) La Struttura Finanziaria dell’Impresa e la Gestione della Tesoreria; b) la Pianificazione Finanziaria; c) La Valutazione degli Investimenti e il Capital Budgeting; d) La Valutazione d’Azienda e le Operazioni di Finanza Straordinaria. Il corso sarà tenuto da un professionista senior con esperienza decennale in campo della pianificazione finanziaria, con metodologia interattiva e direttamente coinvolto nella valutazione delle competenze in uscita. Il docente sarà supportato da un TUTOR che presidierà lo svolgersi delle attività d’aula. L’azione di tutoraggio avrà l’obiettivo di verificare in itinere il livello di coinvolgimento degli allievi, gestire le dinamiche di aula, monitorare il clima per segnalare con tempestività al coordinatore eventuali problematiche o richieste da parte degli allievi.

Destinatari

Il percorso è progettato per Responsabili di funzione ed in particolare Direttori Finanziari o di business, Junior e senior dell'area Amministrazione Finanza e controllo dell’Azienda. Con espresso riferimento alle principali mansioni relative alla declaratoria dei CCNL, a titolo esemplificativo, Commercio e Servizi riconducibile, i profili sono riconducibili a Capo di uffici amministrativi e Responsabili - Direttori Amministrativi e finanziari in possesso delle Conoscenze, Abilità, Autonomia, Competenze e Responsabilità, con padronanza dei programmi gestionali e di applicazione di procedure operative complesse relative ai processi amministrativi adottati dall’azienda e alla gestione del team amministrativo. Il modulo è pensato per figure amministrative con seniority e responsabilità di pianificazione.

Obiettivi dell’apprendimento

Lo scopo di questo modulo è quello di sviluppare nelle professionalità in formazione una solida comprensione dei concetti e degli strumenti utilizzati per l'analisi e la valutazione di strategie finanziarie aziendali. Obiettivo è fornire una visione del processo di creazione del valore dell'impresa ed il ruolo chiave che hanno i manager in questo processo. In particolare acquisire metodi per la determinazione dei flussi di cassa, le implicazioni di prezzo di decisioni strategiche ed operative come aggiunte di impianti e macchinari, l'introduzione di nuovi prodotti, fusioni e acquisizioni, tematiche di credito e di pagamento per i clienti e fornitori. Si potrà accennare alle fonti di finanziamento alternative e all'impatto della struttura del capitale sul costo del capitale.

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

One to One

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La formazione sarà operativa con previsione di prove pratiche che permetteranno di consolidare le competenze apprese. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo; b) i CASE STUDY permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti.
LA VALUTAZIONE DI UN PROGETTO AZIENDALE

Il corso è pensato per tutte le figure che sono coinvolte nel processo decisionale dell’azienda, in possesso delle responsabilità per garantire la redditività degli investimenti e la creazione di valore. L’attività si propone di fornire le competenze per valutare e proporre progetti di sviluppo aziendale con impatto economico-finanziario. Obiettivi: a) Saper impiegare un efficace processo decisionale per selezionare, tra possibili alternative quella più conveniente determinandone la performance economica e la redditività; b) Conoscere e utilizzare il kit degli strumenti di controllo di gestione per investire; c) Aumentare la marginalità degli investimenti progettuali. Il corso sarà tenuto da un professionista senior con esperienza decennale in campo di sviluppo di impresa e pianificazione finanziaria direttamente coinvolto nelle azioni di valutazione delle competenze acquisite. Il docente sarà supportato da un TUTOR che presidierà lo svolgersi delle attività d’aula.

Destinatari

Il percorso è progettato per figure mangeriali di Project manager, managers che prendono parte a scelte di investimento in progetti e responsabili della pianificazione aziendale. Il modulo è pensato per figure manageriali con seniority e responsabilità di pianificazione.

Obiettivi dell’apprendimento

Si configurano quali obiettivi principali di apprendimento del presente percorso: 1) Saper impiegare un efficace processo decisionale per selezionare, tra possibili alternative di investimento progettuale, quella più conveniente determinandone la performance economica e la redditività. 2) Conoscere e utilizzare il kit degli strumenti di controllo di gestione per investire in progetti di successo 3) Aumentare la marginalità degli investimenti progettuali.

Modalità verifica

Per monitorare le fasi di apprendimento dell'intervento sono previste valutazioni durante lo svolgimento delle lezioni ed al termine delle attività. Le modalità di valutazione saranno concordate e realizzate in collaborazione con i docenti. Le competenze in ingresso saranno valutate mediante colloqui e test. Le competenze in uscita saranno attestate da KairosForma erogatore della formazione e Ente accreditato per la formazione e servizi al lavoro e in possesso di specifica qualificazione.

Modalità formativa

One to One

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La formazione sarà operativa con previsione di prove pratiche che permetteranno di consolidare le competenze apprese. Nello specifico, saranno utilizzate diverse metodologie didattiche interattive: a) il PROJECT WORK prevede l’applicazione delle competenze apprese attraverso la costruzione di un piccolo lavoro di gruppo; b) i CASE STUDY permetteranno di collegare i concetti appresi a casi concreti.

Belluno, Bergamo, Brescia, Como, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Padova, Torino, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.