Lingua inglese e lingua francese per il mercato internazionale

Un corso di ISCOT LIGURIA.

Il percorso formativo si articola in 4 moduli (2 di lingua inglese e 2 di lingua francese), che possono essere acquisiti anche in forma modulare, a seconda del livello di conoscenza che si intende raggiungere, in coerenza con la mansione aziendale del lavoratore. I moduli sono i seguenti: - Lingua inglese livello base, della durata di 24 ore; - Lingua inglese livello avanzato, della durata di 24 ore; - Lingua francese livello base, della durata di 24 ore; - Lingua francese livello avanzato, della durata di 24 ore; Durante le lezioni insegnanti di madre lingua, che conoscono il comparto specifico, affronteranno le espressioni verbali e le terminologie tecniche del settore, con metodologie interattive prevalenti.

Far acquisire ai lavoratori dei settori turismo e commercio a contatto con la clientela, ma con mansioni di più basso livello, una conoscenza di base dell’uso della lingua inglese e della lingua francese, in quanto idiomi di riferimento dei mercati turistici della provincia di Genova (Francia 2° mercato estero). Si tratta di lavoratori, per lo più stagionali, che hanno già acquisito durante il loro percorso formale di istruzione una conoscenza scolastica della lingua inglese o di quelle francese, ma non utilizzano sul lavoro questa conoscenza.
Rafforzare il livello di conoscenza avanzato della lingua inglese e della lingua francese nei lavoratori dei settori turismo e commercio, con mansioni di più alto livello, che hanno relazioni marketing con il cliente finale ed il cliente business (es. receptionist, addetti commerciali, etc.), in quanto idiomi di riferimento dei mercati turistici della provincia di Genova (Francia 2° mercato estero). Si tratta di lavoratori che per mansione specifica da CCNL devono usare sul lavoro una di queste conoscenze linguistiche.
L’iniziativa consentirà di ottenere un effetto positivo su tre diversi livelli, correlati fra loro:

– per i lavoratori delle imprese, in termini di garanzia dell’occupabilità a seguito del rafforzamento delle loro conoscenze;

– per le imprese datori di lavoro, in termini di migliore competitività verso il mercato;

– per i clienti in termini di miglioramento della qualità dei servizi.

Lingua inglese base:
Livello Elementare A1 Contatto del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL)
Lingua inglese avanzata:
Livello Post-Intermedio di Progresso B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL)
Lingua francese base:
Livello Elementare A1 Contatto del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL)
Lingua francese avanzata:
Livello Post-Intermedio di Progresso B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL)

Test iniziale d’ingresso individuale
Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste)
Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte.
Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza.
Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Barbara Ercoli

b.ercoli@iscot.liguria.it

Lingua inglese livello base

Durata formazione: 24 ore Docente: madre lingua ed esperto del processo produttivo dei comparti turismo e commercio connesso. Contenuti: comprensione ed espressione di locuzioni di tipo informativo e di servizio con la clientela internazionale durante l’espletamento delle mansioni. Metodologie: online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative nelle quali l’allievo potrebbe trovarsi nel contatto con il cliente finale. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo e ca. 6.000 nel commercio. La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze linguistiche di base, ormai necessarie, anche per mansioni di base, in un mercato così internazionalizzato. Il target, quindi, sono i dipendenti (in tutte le forme contrattuali) dei settori del turismo e del commercio connesso, appartenenti ai livelli dal V al VII del CCNL Turismo e CCNL Terziario, che non hanno l’obbligo contrattuale di competenza linguistica, ma che di fatto, stante l’evoluzione del processo produttivo, necessitano di questa conoscenza di base della lingua inglese per garantirsi una migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Questo modulo si propone come obiettivo di apprendimento il Livello Elementare A1 Contatto del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL), sintetizzabile nella seguente descrizione: "Riesce a comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e formule molto comuni per soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e altri ed è in grado di porre domande su dati personali e rispondere a domande analoghe. È in grado di interagire in modo semplice purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare."

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.
Lingua inglese livello avanzato

Durata formazione: 24 ore Docente: madre lingua ed esperto del processo produttivo dei comparti turismo e commercio connesso. Contenuti: comprensione ed espressione di locuzioni di tipo marketing e business con la clientela internazionale durante l’espletamento delle mansioni. Metodologie: lezioni online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative nelle quali l’allievo potrebbe trovarsi nel contatto B2C e B2B. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo e ca. 6.000 nel commercio. La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità a questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze linguistiche di livello avanzato, necessario per mansioni più elevate, in un mercato così internazionalizzato. Il target, quindi, sono i dipendenti (in tutte le forme contrattuali) dei settori del turismo e del commercio connesso, appartenenti ai livelli dal I al IV dei CCNL Turismo e Terziario, con obbligo contrattuale di competenza linguistica, che hanno relazioni marketing con il cliente finale ed il cliente business (es. capi servizio, maitre, receptionist, addetti commerciali, etc.), e che necessitano di conoscenza elevata della lingua inglese per garantirsi migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Questo modulo si propone come obiettivo di apprendimento della lingua il Livello Post-Intermedio di Progresso B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, sintetizzabile nella seguente descrizione: "Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l'interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni."

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.
Lingua francese livello base

Durata formazione: 24 ore Docente: madre lingua ed esperto del processo produttivo dei comparti turismo e commercio connesso. Contenuti: comprensione ed espressione di locuzioni di tipo informativo e di servizio con la clientela internazionale durante l’espletamento delle mansioni. Metodologie: online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative nelle quali l’allievo potrebbe trovarsi nel contatto con il cliente finale. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo e ca. 6.000 nel commercio. La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori attraverso il rafforzamento delle loro conoscenze linguistiche di base, ormai necessarie, anche per mansioni di base, in un mercato così internazionalizzato. Il target, quindi, sono i dipendenti (in tutte le forme contrattuali) dei settori del turismo e del commercio connesso, appartenenti ai livelli dal V al VII del CCNL Turismo e CCNL Terziario, che non hanno l’obbligo contrattuale di competenza linguistica, ma che di fatto, stante l’evoluzione del processo produttivo, necessitano di questa conoscenza di base della lingua inglese per garantirsi una migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Questo modulo si propone come obiettivo di apprendimento il Livello Elementare A1 Contatto del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL), sintetizzabile nella seguente descrizione: "Riesce a comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e formule molto comuni per soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e altri ed è in grado di porre domande su dati personali e rispondere a domande analoghe. È in grado di interagire in modo semplice purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare."

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.
Lingua francese livello avanzato

Durata formazione: 24 ore Docente: madre lingua ed esperto del processo produttivo dei comparti turismo e commercio connesso. Contenuti: comprensione ed espressione di locuzioni di tipo marketing e business con la clientela internazionale durante l’espletamento delle mansioni. Metodologie: lezioni online con momenti interattivi di esercitazione e di simulazione di casi di situazioni lavorative nelle quali l’allievo potrebbe trovarsi nel contatto B2C e B2B. Fasi temporali di svolgimento: - somministrazione del test d’ingresso individuale (livello di conoscenza); - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test finale individuale (livello di apprendimento). Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: piattaforma GoToMeeting con canale dedicato e kit formativo digitale (materiali, dispense e modelli).

Destinatari

Nel 2° trimestre 2021 (dato OML Regione Liguria) sono stati assunti in Liguria ca. 22.000 lavoratori nel turismo e ca. 6.000 nel commercio. La maggior parte di questi sono stagionali (quota del 55%) a cui si aggiungono lavoratori con contratti di lavoro flessibile (quota del 21%). Ciò comporta la necessità di rafforzare l’occupabilità di questi lavoratori dando loro conoscenze linguistiche di livello avanzato, necessario per mansioni più elevate, in un mercato così internazionalizzato. Il target, quindi, sono i dipendenti (in tutte le forme contrattuali) dei settori del turismo e del commercio connesso, appartenenti ai livelli dal I al IV del CCNL Turismo e CCNL Terziario, con obbligo contrattuale di competenza linguistica, che hanno relazioni marketing con il cliente finale ed il cliente business (es. capi servizio, maitre, receptionist, addetti commerciali, etc.), e che necessitano di conoscenza elevata della lingua inglese per garantirsi una migliore occupabilità.

Obiettivi dell’apprendimento

Questo modulo si propone come obiettivo di apprendimento della lingua il Livello Post-Intermedio di Progresso B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, sintetizzabile nella seguente descrizione: "Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l'interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni."

Modalità verifica

Test iniziale d’ingresso individuale Test finale d’apprendimento individuale ai lavoratori formati (almeno 70% delle ore di formazione previste) Esito positivo: almeno l’80% delle risposte esatte. Attestato di partecipazione a tutti i partecipanti che avranno maturato il 70% del monte ore di presenza. Dichiarazione delle conoscenze acquisite rilasciata ad ogni allievo che avrà superato il test di apprendimento, utilizzabile dai partecipanti in un percorso I.V.C. da parte della Regione Liguria.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Metodologie formative applicate: espositiva online e metodologie interattive per più del 50% delle ore totali di formazione. Questa elevata percentuale di ore di formazione erogate con metodologie interattive è necessaria per coinvolgere gli allievi nel processo di acquisizione di conoscenza in modo pro-attivo, facilitando un’acquisizione più rapida ed efficace (anche da un punto di vista pratico) ai fini professionali.

Genova, Savona,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.