Migliorare la lingua inglese per accogliere al meglio

Un corso di A.C.A. FORMAZIONE.

Il percorso formativo, strutturato in un unico modulo, avrà una connotazione piuttosto pratica. Conversazioni, dialoghi, simulazioni di casi rappresenteranno, infatti, strumenti chiave di questa iniziativa. Il percorso sarà articolato in incontri settimanali della durata di 2 ore/ 2 ore e mezza ciascuno, strutturato in modo da coinvolgere il più possibile ciascun partecipante nelle attività pratiche di speaking proposte e stimolare gli stessi rendendone loro evidente l’utilità per i suoi risvolti lavorativi in quanto ottima occasione per implementare competenze ormai indispensabili al fine di far sentire clienti di qualunque provenienza a casa loro.

In un mercato del lavoro sempre più globalizzato come il nostro, la buona conoscenza della lingua inglese è diventato ormai un requisito fondamentale in diversi settori. Tra questi sicuramente il settore della ristorazione, dell’accoglienza e del turismo più in generale. Negli ultimi anni il territorio di Alba, delle Langhe, del Roero e del Monferrato ha lavorato ed investito molto sul turismo e sull’accoglienza avviando un percorso di crescita caratterizzato dalla cura dei dettagli, dall’ampliamento delle proposte, da un livello medio dell’offerta elevato, dalla attenzione all’impiego e promozione di prodotti tipici del territorio. Tutti questi sforzi necessitano di “saper essere raccontati” a chi sceglie le nostre colline quale meta. Obiettivo di questo percorso è, dunque, quello di fornire in particolare elementi grammaticali e di lessico utili al settore dell’accoglienza per rispondere al meglio alle curiosità ed alle richieste dei clienti stranieri. Le competenze acquisite con la partecipazione a questo percorso rappresenteranno una carta in più fra i fattori che concorrono ad elevare il grado di professionalità degli addetti del settore.

Competenza prevista in uscita: saper utilizzare le strutture base della lingua e sostenere una semplice conversazione con clienti/fornitori.
Conoscenze da acquisire attraverso il percorso formativo: strutture grammaticali; tempi verbali; vocabolario di settore ed espressioni tipiche dell’ambiente di lavoro; comunicazione frontale e telefonica in lingua; gestione e accoglienza del cliente in lingua inglese, comunicazione via mail , presentazione e descrizione dei prodotti e dell’attività.

A fine modulo sarà somministrata prova di valutazione degli apprendimenti in termini di conoscenze ed abilità strutturata in :
-Prova scritta: esercizi di comprensione e/o da completare
-Prova pratica:svolgimento di una conversazione simulata.
L’attestato di frequenza sarà rilasciato agli allievi frequentanti almeno il 70% delle ore i. A chi riporterà esiti positivi nelle verifiche di apprendimento sarà altresì rilasciata attestazione riportante le competenze/conoscenze acquisite

Laura Ghigo

laura.ghigo@acaweb.it

Migliorare la lingua inglese per accogliere al meglio

Il modulo in oggetto è stato progettato in risposta ad una specifica esigenza di settore (quello della ricettività turistica) ma anche quale ulteriore opportunità di crescita per le realtà turistico-ricettive del territorio. Sempre più, infatti, in questo settore si ha a che fare con persone e culture diverse con le quali è fondamentale poter colloquiare per raccontare loro il territorio, i suoi prodotti, le sue abitudini, la sua storia, la cultura culinaria dello stesso. Le competenze acquisite partecipando a questo percorso formativo saranno , dunque, fondamentali per soddisfare le esigenze comunicative nei rapporti con i clienti stranieri.

Destinatari

I destinatari di questo percorso formativo saranno per lo più addetti del settore turistico – ricettivo del territorio che necessitano spesso di comunicare in lingua inglese desiderosi di acquisire maggior fluidità linguistica al fine di migliorare i rapporti con i clienti. Prima di iniziare l’attività in aula , a ciascuno di loro sarà sottoposto un test per identificare il grado di conoscenza della lingua e creare gruppi di lavoro il più possibile coerenti in quanto a competenze di partenza.

Obiettivi dell’apprendimento

Durante il corso sarà privilegiato l’aspetto orale/espressivo, questo per facilitare agli operatori del settore il contatto con il cliente straniero e soddisfare bisogni di tipo concreto dei clienti stessi. Obiettivo del corso è fornire agli allievi gli strumenti necessari per sostenere brevi conversazioni in particolare su argomenti relativi al territorio ed alle sue peculiarità utilizzando correttamente declinazioni e tempi verbali, impegnando il lessico tipico del settore; , leggere e comprendere testi di media difficoltà; condurre con efficacia conversazioni telefoniche; saper spiegare scelte, piatti e caratteristiche degli ingredienti utilizzati.

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia La metodologia frontale sarà utilizzata per una percentuale minima di ore per privilegiare metodi di tipo “comunicativo – attivo” atti a favorire l’applicazione di elementi lessico – grammaticali in possibili situazioni della vita lavorativa. Saranno, petanto, realizzate: simulazioni, role playing, esercitazioni, listening comprehension. Verrà utilizzato il laboratorio linguistico con postazione informatiche singole ed il docente sarà supportato da tutor per favorire i lavori in sottogruppi.

Cuneo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.