Prodotti del territorio: analisi sensoriale e caratteristiche organolettiche

Un corso di A.C.A. FORMAZIONE.

Il percorso formativo è composto da un unico modulo della durata totale di 24 ore. Il modulo è suddiviso in 6 lezioni da 4 ore ciascuna con cadenza settimanale; la formazione si svolgerà in un arco temporale di circa due mesi. Le lezioni si tengono in uno spazio dedicato, adatto sia alla parte teorica sia a quella pratica, utilizzando un laboratorio attrezzato per simulazioni ed esercitazioni. Gli allievi infatti potranno cimentarsi ed impratichirsi nell’analisi sensoriale dei prodotti del territorio apprendendo così le loro caratteristiche e qualità.

Conoscere, presentare e servire al meglio i prodotti del territorio e le loro caratteristiche sono gli obiettivi dell’iniziativa, nonché le competenze che, attraverso questa iniziativa, gli addetti del settore turistico ricettivo potranno acquisire.
Il percorso formativo offre, infatti, agli allievi la possibilità di approfondire le conoscenze sui prodotti tipici del territorio, sulle loro caratteristiche organolettiche-nutritive ed apprendere tecniche per l’utilizzo degli stessi nella preparazione di piatti della tradizione e non oltre alla loro appropriata presentazione. Prerogativa del corso sarà inoltre l’avvicinamento alla degustazione dei vini attraverso l’analisi sensoriale dei prodotti vinicoli del territorio al fine di apprendere i principi fondamentali dell’abbinamento cibo-vino e le corrette tecniche di servizio e mescita.

Competenze: saper presentare e servire i prodotti del territorio; essere in grado di preparare semplici ricette; conoscere l’analisi sensoriale.
Conoscenze: caratteristiche nutrizionali dei prodotti del territorio; tecniche di lavorazione, preparazione e cottura; presentazione dei piatti; eccellenze vinicole del territorio; analisi sensoriale; identificazione delle tipologie e caratteristiche dei vini; tecniche di servizio e di corretta mescita del vino; principi dell’abbinamento cibo-vino.

Al termine del percorso formativo sarà somministrato un test d’apprendimento a scelta multipla per valutare le conoscenze teoriche apprese ed una prova pratica per la valutazione delle competenze tecniche ed abilità acquisite. Agli allievi che avranno maturato il numero minimo di presenze verrà rilasciato un attestato di frequenza con gli elementi descrittivi del percorso (contenuti, durata, metodologie), a chi supererà la prova finale una dichiarazione con le conoscenze/competenze acquisite.

Laura Ghigo

laura.ghigo@acaweb.it

Prodotti del territorio: analisi sensoriale e caratteristiche organolettiche

Il percorso formativo è composto da un unico modulo della durata totale di 24 ore. Il modulo è suddiviso in 6 lezioni da 4 ore ciascuna con cadenza settimanale con un taglio prettamente operativo. Le lezioni si svolgeranno infatti in un laboratorio dotato di attrezzature e materiali didattici che permetteranno agli allievi simulazioni ed esercitazioni pratiche atte ad acquisire competenze nell’analisi sensoriale, nelle tecniche di servizio e nelle preparazioni di piatti con ingredienti della zona e non. Impareranno cosi caratteristiche e qualità dei prodotti del territorio per una maggior consapevolezza dell’importanza della valorizzazione della cultura enogastronomica.

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto in particolare ai dipendenti del settore turistico-ricettivo, operanti sia nella ristorazione che nella promozione del territorio. Le aziende e i loro addetti hanno infatti manifestato l’interesse ed il desiderio di essere sempre preparati e costantemente aggiornati in modo da poter rispondere al meglio alle richieste dei clienti.

Obiettivi dell’apprendimento

Nello specifico il percorso formativo offre agli allievi la possibilità di approfondire le proprie conoscenze sui prodotti tipici del territorio, sulle loro caratteristiche organolettiche-nutritive, sul loro miglior impiego nelle preparazioni sia di piatti della tradizione che rivisitati senza trascurare un’appropriata presentazione. Il percorso si propone altresì di offrire strumenti per l’avvicinamento alla degustazione dei vini del territorio attraverso l’analisi sensoriale in modo da apprendere conoscenze e principi per un ottimale abbinamento cibo-vino e tecniche di servizio corrette e professionali. Sfondo comune all’intero percorso sarà la tradizione del territorio e la narrazione dello stesso attraverso i suoi prodotti.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Laboratorio

Metodologia Saranno utilizzate le seguenti metodologie: Espositiva: per facilitare comprensione e assimilazione di conoscenze teoriche Esercitazioni e simulazioni: per applicare nozioni teoriche acquisite in aula alla realtà concreta, stimolando la risoluzione efficace di problemi e rafforzando l’apprendimento -Laboratorio: per l'interazione fra discenti e docenti e dare la possibilità di sperimentare quanto appreso per creare il collegamento tra sapere e saper fare.

Cuneo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.