Sicurezza sul lavoro

Un corso di ISCOT LIGURIA.

Il percorso formativo si articola nei seguenti 2 moduli, che possono essere acquisiti anche in forma modulare: • Primo soccorso aziendale, della durata di 12 ore; • Aggiornamento Primo soccorso aziendale, della durata di 4 ore. La formazione sarà erogata in aula informatica, con metodologie interattive prevalenti. Si tratta di due moduli di formazione obbligatoria ai sensi dei seguenti riferimenti normativi: • Decreto Ministeriale del 15 luglio 2003 n°388 • Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i.

Per il modulo Primo soccorso aziendale:
Fornire le competenze pratiche per permettere a chi è incaricato di attuare gli interventi di primo soccorso in un ruolo di “attesa attiva” dei soccorsi specializzati, limitandosi ad evitare l’aggravarsi dei danni.
Per il modulo Aggiornamento Primo soccorso aziendale:
Aggiornare le competenze per permettere a chi è incaricato di attuare gli interventi di primo soccorso in un ruolo di “attesa attiva” dei soccorsi specializzati, limitandosi ad evitare l’aggravarsi dei danni.

Allertare il Sistema di Soccorso
Riconoscere un’emergenza sanitaria
Attuare gli interventi di primo soccorso
Conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
Conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
Capacità di intervento pratico

Modulo Primo soccorso aziendale:
Test finale di apprendimento da n. 30 domande a risposta multipla.
I partecipanti che hanno risposto esattamente a meno di 18 domande, saranno ammessi ad un colloquio orale per ulteriore verifica.
Prova pratica.
Attestato di partecipazione.

Barbara Ercoli

b.ercoli@iscot.liguria.it

Primo soccorso aziendale

Durata formazione: 12 ore Docente: esperti in gestione dell’emergenza sanitaria, che daranno ampio spazio all’esercitazione pratica e alle specifiche esigenze delle realtà organizzative dei partecipanti al modulo. Contenuti: conoscenze per l’adeguamento agli obblighi della normativa vigente. Metodologie: frontale in aula con supporto di manichino per prove pratiche. Frequenza: 100% ore previste. Fasi temporali di svolgimento: - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test di apprendimento. Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: sistema di proiezione audio-video, manuale di Primo Soccorso, manichino.

Destinatari

L’Addetto al Primo Soccorso è una figura obbligatoria per tutte le aziende con almeno un dipendente o un socio lavoratore si rivolge ai lavoratori designati al Primo Soccorso e che poi hanno l’obbligo di frequentare ogni 3 anni il corso di aggiornamento almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. Il modulo è dedicato ai lavoratori designati allo svolgimento dell’incarico di addetto al primo soccorso aziendale (aziende Gruppo B e C). Aziende del Gruppo B: • Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Aziende del Gruppo C: • Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Il target, quindi, sono questi dipendenti delle imprese dell’area, aderenti al Fondo Forte, di tutti i settori, che hanno l’obbligo normativo in materia di sicurezza sul lavoro. Si tenga conto che in Liguria i dipendenti totali sono circa 450.000 ed a Genova sono circa 252.000 (56% del totale).

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo di apprendimento è quello di fornire le competenze pratiche per permettere a chi è incaricato di attuare gli interventi di primo soccorso in un ruolo di “attesa attiva” dei soccorsi specializzati, limitandosi ad evitare l’aggravarsi dei danni. Acquisire capacità di intervento pratico: 1) principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; 2) principali tecniche di primo soccorso delle sindromi cerebrali acute; 3) principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta; 4) principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; 5) principali tecniche di tamponamento emorragico; 6) principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato; 7) principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Modalità verifica

Test finale di apprendimento. Prova pratica. Attestato di partecipazione.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Frontale in aula con supporto di manichino per prove pratiche
Aggiornamento Primo soccorso aziendale

Durata formazione: 4 ore Docente: esperti in gestione dell’emergenza sanitaria, che daranno ampio spazio all’esercitazione pratica e alle specifiche esigenze delle realtà organizzative dei partecipanti al modulo. Contenuti: aggiornamento delle conoscenze per l’adeguamento agli obblighi della normativa vigente. Metodologie: frontale in aula con supporto di manichino per prove pratiche. Frequenza: 100% ore previste. Fasi temporali di svolgimento: - erogazione della formazione con le ricordate metodologie interattive; - somministrazione del test di apprendimento. Il soggetto attuatore provvederà a svolgere le attività di monitoraggio quantitativo, qualitativo, fisico e finanziario. Strumenti utilizzati: sistema di proiezione audio-video, manuale di Primo Soccorso, manichino.

Destinatari

L’Addetto al Primo Soccorso è una figura obbligatoria per tutte le aziende con almeno un dipendente o un socio lavoratore e si rivolge ai lavoratori designati al Primo Soccorso che hanno l’obbligo di frequentare ogni 3 anni il corso di aggiornamento almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. Il modulo è dedicato all’aggiornamento dei lavoratori designati allo svolgimento dell’incarico di addetto al primo soccorso aziendale (aziende Gruppo B e C). Aziende del Gruppo B: • Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Aziende del Gruppo C: • Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Il target, quindi, sono questi dipendenti delle imprese dell’area, aderenti al Fondo Forte, di tutti i settori, che hanno l’obbligo normativo di aggiornarsi in materia di sicurezza sul lavoro. Si tenga conto che in Liguria i dipendenti totali sono circa 450.000 ed a Genova sono circa 252.000 (56% del totale).

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo di apprendimento è quello di fornire gli aggiornamenti sulle competenze pratiche per permettere a chi è incaricato di attuare gli interventi di primo soccorso in un ruolo di “attesa attiva” dei soccorsi specializzati, limitandosi ad evitare l’aggravarsi dei danni. Aggiornare le capacità di intervento pratico rigurado: 1) principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; 2) principali tecniche di primo soccorso delle sindromi cerebrali acute; 3) principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta; 4) principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; 5) principali tecniche di tamponamento emorragico; 6) principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato; 7) principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Modalità verifica

Test finale di apprendimento. Prova pratica. Attestato di partecipazione.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Frontale in aula con supporto di manichino per prove pratiche

Genova, Savona,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.