Sicurezza sul lavoro

Un corso di TALENT SOLUTIONS SRL.

L’iniziativa formativa è articolata in 7 moduli con una durata consona a trasferire le conoscenze finalizzate all’acquisizione di specifiche competenze. Presenta le seguenti caratteristiche: • Articolazione in moduli: ogni modulo costituisce una parte dell’iniziativa che, così suddivisa, agevola flessibilità e verifica del raggiungimento degli obiettivi. Tale flessibilità è utile sia all’impresa, che può agevolare la partecipazione dei dipendenti alle tematiche di cui effettivamente necessitano; sia al dipendente stesso, che può pianificare insieme all’azienda il proprio percorso di crescita e di sviluppo. • Criteri di composizione delle aule: si ispireranno a principi omogeneità determinati dal GAP di competenze individuato e dal Profilo dei candidati affinché ci sia equilibrio nei livelli di apprendimento e nelle capacità iniziali. Obiettivo è quello di creare un “ambiente” in cui l’apprendimento avviene con la massima efficacia e il minimo stress. • Metodo di apprendimento A.C.E. per favorire l’attivazione d’aula, implementato da Talent Solutions. Fasi: Accensione: mediante strumenti di indagine e momenti di riflessione si favorisce l’ingaggio cognitivo ed emotivo necessario alle successive fasi di apprendimento. Connessione: attraverso una progettazione partecipata, si favoriscono le interconnessioni tra i singoli a supporto dell’apprendimento. Evoluzione: è il momento in cui l’apprendimento consapevole diviene “comportamento agito” trasformandosi in “automatismo”.

L’iniziativa formativa intende fornire alle aziende la possibilità di poter usufruire per i propri dipendenti di moduli che possano dare una formazione completa e/o un aggiornamento in tema di sicurezza. Naturalmente, l’obiettivo prioritario dell’iniziativa è quello di prevenire gli infortuni e tutelare la salute dei lavoratori, ma, intende inoltre: 1) Aiutare a costruire un’immagine di eccellenza e affidabilità dell’azienda, sia nei confronti dei propri dipendenti, sia nei confronti dei propri clienti, sia infine nei confronti degli istituti di credito; 2) evitare di dover incorrere in sanzioni varie e, in alcuni casi, molto rigide, oltre che evitare ingenti danni materiali che possono mettere a rischio la “salute” di un’azienda; 3) permettere il regolare svolgersi del workflow, migliorando la vita lavorativa dei dipendenti, che devono essere messi nelle condizioni di lavorare in modo sicuro, e il clima aziendale. Lavorare in un ambiente di lavoro nel quale l’attenzione alla sicurezza è elevata, migliora, infine, il livello e la qualità della produzione e/o dei processi: tutto questo si traduce anche in un risparmio tangibile, perché il rispetto sistematico delle norme di sicurezza aiuta ad abbattere i costi sociali per infortuni e malattie professionali.

Le conoscenze e competenze previste in uscita sono direttamente agganciate ai moduli previsti per l’iniziativa formativa.

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa.
Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Concetta Morsicato

ketty.morsicato@manpower.it

Formazione Generale

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che non abbiano ancora assolto l’obbligo formativo.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: - Assolvere l’obbligo formativo previsto dal Testo Unico sulla Sicurezza; - Rispettare le indicazioni contenute nell’Accordo Stato Regioni; - Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Formazione a distanza asincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Formazione Specifica rischio Basso

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che non abbiano ancora assolto l’obbligo formativo e Neo assunti, occupati in aziende classificate a rischio basso o che, anche se occupati in aziende a rischio medio o alto, svolgono mansioni che non comportano la loro presenza, anche saltuaria, nei reparti produttivi.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: 1) Assolvere l’obbligo formativo previsto dal D.Lgs . n. 81/08; 2) Rispettare le indicazioni contenute nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 e del 7/07/2016; 3) Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, con riferimento alla lettera b) del comma 1 e al comma 3 dell’articolo 37 del D.Lgs . n. 81/08 - Rischi Specifici legati alla mansione; 4) sviluppare capacità analitiche per l'individuazione dei rischi e comportamentali per tutelare la salute e sicurezza propria e dei colleghi.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Formazione a distanza asincrona

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Formazione Specifica Rischio Medio

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che non abbiano ancora assolto l’obbligo formativo e Neo assunti, occupati in aziende classificate a rischio medio.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: 1) Assolvere l’obbligo formativo previsto dal D.Lgs . n. 81/08; 2) Rispettare le indicazioni contenute nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 e del 7/07/2016; 3) Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, con riferimento alla lettera b) del comma 1 e al comma 3 dell’articolo 37 del D.Lgs . n. 81/08 - Rischi Specifici legati alla mansione; 4) sviluppare capacità analitiche per l'individuazione dei rischi e comportamentali per tutelare la salute e sicurezza propria e dei colleghi.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Formazione Specifica Rischio Alto

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che non abbiano ancora assolto l’obbligo formativo e Neo assunti, occupati in aziende classificate a rischio alto.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: 1) Assolvere l’obbligo formativo previsto dal D.Lgs . n. 81/08; 2) Rispettare le indicazioni contenute nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 e del 7/07/2016; 3) Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, con riferimento alla lettera b) del comma 1 e al comma 3 dell’articolo 37 del D.Lgs . n. 81/08 - Rischi Specifici legati alla mansione; 4) sviluppare capacità analitiche per l'individuazione dei rischi e comportamentali per tutelare la salute e sicurezza propria e dei colleghi.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Aggiornamento Lavoratori

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori di aziende in settori a basso, medio e alto rischio che hanno già svolto la formazione sicurezza di base.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: 1) Assolvere l’obbligo di aggiornamento formativo quinquennale previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011; 2) Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro; 3) sviluppare capacità analitiche per l'individuazione dei rischi e comportamentali per tutelare la salute e sicurezza propria e dei colleghi.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza asincrona

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Formazione Preposto

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che ricoprono il ruolo di preposto.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo di propone di raggiungere sono: 1) fornire le conoscenze per affrontare e risolvere le problematiche connesse alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro; 2) sovrintendere alla attività lavorativa e garantire l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza asincrona

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.
Aggiornamento Preposto

Il modulo prevede che ogni partecipante frequenti almeno il 90% delle ore previste dal corso. TS dispone di un TEAM DI LAVORO che consente di realizzare efficacemente tutte le attività. Inoltre, ha implementato un sistema strutturato e continuo di Monitoraggio e Valutazione delle performance dei trainer inseriti nel proprio Albo Fornitori che consentirà di coinvolgere docenti in possesso dei requisiti professionali richiesti dalla normativa e con una expertise in linea con gli obiettivi formativi del corso. Questo sistema è: a) finalizzato ad assicurare esperienze di apprendimento ad elevato impatto in termini di coinvolgimento e raggiungimento degli obiettivi formativi; b) articolato per raccogliere e analizzare diversi aspetti, in modo che, una volta valorizzati tutti numericamente, possano restituire una valutazione complessiva ma attendibile del trainer.

Destinatari

Tutti i lavoratori che ricoprono il ruolo di preposto - aggiornamento quinquennale.

Obiettivi dell’apprendimento

Gli obiettivi che il modulo si propone di raggiungere sono: 1) Assolvere l’obbligo di aggiornamento formativo quinquennale previsto per i Preposti; 2) Informare e formare i lavoratori sui contenuti legati alla Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro; 3) sviluppare capacità analitiche per l'individuazione dei rischi e comportamentali per tutelare la salute e sicurezza propria e dei colleghi.

Modalità verifica

Verifica. Verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento finale e di valutazione diretta e sommativa realizzata con prove orali, scritte o pratiche, per valutare le conoscenze e le competenze acquisite. Il test sarà somministrato dal docente a tutti i discenti a conclusione dell’attività formativa. Attestazione. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e di attestazione delle conoscenze/competenze acquisite.

Modalità formativa

Formazione a distanza asincrona

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso utilizza tecniche che consentono sia l’approfondimento teorico che il coinvolgimento diretto dei partecipanti. È infatti privilegiato un approccio interattivo, che comporta la centralità del lavoratore con metodologie basate sul problem solving, applicate a situazioni di contesto su problematiche specifiche, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione. Sono previste dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.

Agrigento, Alessandria, Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Avellino, Bari, Barletta-Andria-Trani, Belluno, Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Brescia, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Caserta, Catania, Chieti, Como, Cremona, Cuneo, Enna, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì-Cesena, Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, L'Aquila, La Spezia, Latina, Lecce, Lecco, Livorno, Lodi, Lucca, Macerata, Mantova, Massa-Carrara, Matera, Messina, Milano, Modena, Monza e della Brianza, Napoli, Novara, Nuoro, Oristano, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Pescara, Piacenza, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio nell'Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Salerno, Sassari, Savona, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Trapani, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Verona, Vicenza, Viterbo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.