Smart performance: strategie e strumenti per la governance d’impresa

Un corso di ASCOM SERVIZI PADOVA SPA.

Il prolungato periodo di incertezza che le imprese stanno vivendo ha reso necessaria una revisione dei modelli di business. Cambiamenti nelle modalità di lavoro, acquisto, vendita, relazioni, ora carenze di materie prime, chiusura di mercati: tutto questo impatta sulla capacità di resilienza degli individui e delle imprese. Secondo uno studio di McKinsey il 40% dei lavoratori a livello mondiale è infatti intenzionato a cambiare lavoro, mentre nel nostro Paese, fra aprile e giugno 2021, quasi mezzo milione di persone ha dato le proprie dimissioni. Sono questi i più drammatici effetti sulla governance delle PMI pesa ancora più sulla gestione e lo sviluppo del business. L’iniziativa vuole adeguarne reattività, flessibilità e competenze. È fondamentale prendere per mano le Risorse Umane: rafforzarne motivazione e innovazione, produttività e preparazione, perché siano il vero asset di sviluppo, è questo ciò che emerge dal confronto con le imprese a livello territoriale e settoriale, in virtù del ruolo e della capillare rete associativa di migliaia di imprese a cui fa riferimento l’ente proponente. Sono stati a tal fine individuati 7 moduli formativi: 1.SVILUPPARE L'INNOVAZIONE NEL TERZIARIO 2.SVILUPPARE L'INNOVAZIONE NEL TURISMO 3.IL RUOLO DELLA SMART COMMUNICATION NELLA GESTIONE AZIENDALE 4.GESTIRE IL TEMPO E LA PRODUTTIVITA' NELLE ORGANIZZAZIONI POST COVID 5.PROCESS AND TIME MANAGEMENT 6.GESTIONE E FINANZA PER LE PMI – LIV. BASE 7.GESTIONE E FINANZA PER LE PMI – LIV. AVANZATO

L’iniziativa vuole favorire nei partecipanti una maggior consapevolezza dei fattori che possono supportare lo sviluppo delle competenze strategiche in un contesto, come l’attuale, caratterizzato da instabilità, incertezza, complessità e ambiguità (cosiddetto contesto VUCA, acronimo appunto di Volatility, Uncertainty, Complexity & Ambiguity).
Risulta importante infatti sostenere una maggior flessibilità e proattività nelle proprie risorse umane, sostenendo la loro capacità di adattamento ai cambiamenti di mercato e di servizio/prodotto: solo così ne potrà uscire rafforzata la competitività. In questo tempo contraddistinto da scarsità di lavoratori, le imprese, ed in particolare le PMI dei comparti commercio, turismo e servizi, devono migliorare la propria governance, fidelizzando i dipendenti, rendendoli più soddisfatti e quindi più produttivi.
Gli obiettivi formativi specifici sono pertanto orientati a:
– realizzare soluzioni innovative coerenti con gli obiettivi aziendali per espandere il business;
– adottare strategie innovative, integrando soluzioni e sistemi di pianificazione economico-finanziario per razionalizzare e migliorare le performance;
– promuovere una comunicazione smart nella propria gestione per migliorare relazioni e performance;
– sostenere efficacia ed efficienza della prestazione lavorativa;
– gestire correttamente processi aziendali ed i tempi di lavoro per migliorare la qualità e la redditività delle prestazioni secondo logiche work life balanced.

La presente iniziativa prevede lo sviluppo delle competenze necessarie a individuare percorsi di innovazione (processi, prodotti e servizi) per migliorare il proprio posizionamento competitivo, attivare nuove modalità comunicative agili interne ed esterne all’organizzazione, ottimizzare proattività ed efficacia professionale ed organizzativa, nonché migliorare l’equilibrio tra vita personale e lavorativa, per un risultato win win.

In fase di ingresso si prevede una valutazione in forma libera dei discenti a cura del docente. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP si utilizzeranno STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Marco Italiano

marco.italiano@ascompd.com

SVILUPPARE L’INNOVAZIONE NEL TERZIARIO

In ambito aziendale "innovare" significa introdurre per la prima volta nel sistema economico nuovi prodotti, servizi, processi, modelli di business o migliorare quelli esistenti. Il presente modulo formativo permetterà ai partecipanti di contestualizzare il concetto di innovazione nella propria realtà aziendale attraverso il perfezionamento delle competenze di business relative alla gestione di un’organizzazione per agire sui meccanismi della governance aziendale e metterle a frutto al meglio nell’affrontare progetti di innovazione aziendale. In particolar modo la formazione verterà sull’analisi e l’approfondimento dell’innovazione contestualizzata nel settore terziario e nelle attività ad esso riconducibili. La microprogettazione permetterà di definire in maniera più precisa a quale articolazione del settore terziario fare riferimento in base alla specifica composizione del gruppo classe.

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a chi intende aumentare le proprie conoscenze per poter affrontare con successo la sfida dell’innovazione del servizio/prodotto offerto. In generale è rivolto a chi si occupa o intende occuparsi dell’elaborazione, del coordinamento e del monitoraggio processi organizzativi, al fine di innovarne e ottimizzarne la gestione dal punto di vista dei tempi, dei costi e della qualità. Il destinatario della formazione è colui che opera in maniera integrata e trasversale sulle aree in cui sono posizionati i punti di fornitura e di erogazione dei beni e dei servizi, interagendo con le funzioni di produzione, gestione acquisti, vendite e di magazzino e, all’esterno, con i fornitori dei prodotti/servizi. Tale figura, proprio per la centralità della sua posizione, risulta essere l’anello di congiunzione tra le diverse aree organizzative e quindi capace di farsi promotore e mediatore tra la strategia di innovazione e le criticità pratiche.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - sensibilizzare le persone all’attitudine al cambiamento, come presupposto di una organizzazione innovativa - pianificare e implementare la strategia di innovazione più appropriata al proprio contesto aziendale Incrementare l’uso strategico della tecnologia e di Internet nelle operazioni quotidiane di marketing - comprendere i comportamenti di acquisto dei clienti alla luce degli studi su cervello ed emozioni delle neuroscienze

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
SVILUPPARE L’INNOVAZIONE NEL TURISMO

Il presente modulo formativo permetterà ai partecipanti di acquisire le conoscenze necessarie per un approccio innovativo alla pianificazione del business, che tenga conto delle nuove tendenze di “consumo” nel settore del turismo. Il concetto di innovazione sarà contestualizzato e rivisto come essenza stessa del fare business: nuove modalità di servizio, nuovi contenuti di “prodotti”, nuove idee, nuovi modelli di marketing. La micro-progettazione permetterà di definire in maniera più precisa a quale articolazione del settore turistico fare riferimento in base alla specifica composizione del gruppo classe.

Destinatari

Il corso di formazione si rivolge prevalentemente alle strutture ricettive turistiche (ad esempio: hotel, B&B, agriturismi, villaggi turistici, residence, rifugi di montagna, affittacamere, campeggi,…).Il percorso formativo è rivolto: a chi si occupa o intende occuparsi di organizzare e promuovere il prodotto turistico della destinazione; a chi si occupa di attività promozionali, del budget, le risorse umane da impiegare e alle risorse da mettere in campo; a chi è richiesto di valorizzare le peculiarità culturali, ambientali, enogastronomiche tipiche del territorio, costruendo un’esperienza estremamente tagliata sulle esigenze e sulla specificità dell’azienda di appartenenza. Divengono, dunque, destinatari del percorso formativi tutti coloro che si occupano di progettare e coordinare il servizio turistico nelle sue componenti gestionali, amministrative e di processo in coerenza con la missione la vision aziendale ma in continua tensione verso l’innovazione dei servizi.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - condividere strategie di business con altre aziende del territorio - elaborare nuovi modelli di vacanza esperienziali, in base alle risorse offerte dal territorio - utilizzare contenuti visivi strategici nelle campagne di marketing - impiegare le tecniche dello storytelling per promuovere una esperienza di viaggio unica - ricercare nuove nicchie di mercato a cui proporre l’esperienza turistica

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
IL RUOLO DELLA SMART COMMUNICATION NELLA GESTIONE AZIENDALE

Il presente modulo formativo si propone di favorire la gestione del flusso di informazioni che coinvolge un’organizzazione dal suo interno e dall’esterno, e ne garantisce il funzionamento. Al termine del percorso il partecipante sarà in grado di predisporre e perseguire un’efficace piano di comunicazione interna con l’obiettivo di creare complicità tra i lavoratori nelle politiche e nelle strategie adottate dall’impresa e diffondere l’identità e i valori aziendali per rendere chiaro a tutti dove si sta andando, come lo si sta facendo, ma soprattutto il perché attraverso l’utilizzo di tecnologie smart. Egli sarà altresì in grado di agevolare i colleghi affinché possano lavorare in modo più efficiente tra i team e rimanere connessi ovunque si trovino, su qualsiasi dispositivo attraverso l’adozione diffusa di soluzioni integrate di messaggistica, chiamate e riunioni.

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a chi si occupa o intende occuparsi della realizzazione del piano di comunicazione interno per trasmettere una chiara e condivisa immagine aziendale nella sua interezza di valori, cultura e di obiettivi organizzativi. È ricolto a chi si occupa della comunicazione aziendale - finalizzata a creare una rete interna di flussi informativi e mirate, quindi, a diffondere informazioni, saperi e conoscenze e a rendere chiari e condivisi gli obiettivi di un’organizzazione complessa ai suoi dipendenti- sia dal punto di vista contenutistico ma anche degli strumenti affinché i diversi device utilizzati dall’impresa possano dialogare e integrarsi tra loro per permettere al lavoro di reperire e archiviare informazioni in modo più veloce, omnicanale e delocalizzato.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - scegliere tra gli strumenti offerti dalle tecnologie web quelli più idonei a far convivere comunicazione istituzionale e comunicazione spontanea - coinvolgere tutte le persone nello scambio di informazioni, conoscenze ed esperienze, per una divulgazione dell’innovazione locale - valorizzare gli strumenti di comunicazione social web, che facilitano le relazioni interne/esterne dei vari soggetti coinvolti - implementare applicazioni di collaborazione fra i colleghi

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche/..) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
GESTIRE IL TEMPO E LA PRODUTTIVITA’ NELLE ORGANIZZAZIONI POST COVID

Il modulo si pone l'obiettivo di potenziare nei lavoratori la consapevolezza del proprio rapporto con il tempo in relazione all'organizzazione e all'eventuale ridefinizione delle attività lavorative, in seguito alla pandemia da Covid 19. Verrà proposto un modello operativo che potrebbe risultare utile per ottimizzare al meglio le proprie risorse ed affrontare eventuali imprevisti e situazioni stressanti. Inoltre, il modulo verterà sulle principali tecniche con cui poter progettare un piano delle attività in relazione agli obiettivi da raggiungere, proponendo dei suggerimenti per identificare le priorità ed evitare le distrazioni, variabili che impattano significativamente sull'efficientamento delle prestazioni lavorative.

Destinatari

Il modulo è destinato a tutti coloro che desiderano acquisire tecniche e modelli di gestione del tempo e di pianificazione delle proprie attività, al fine di essere maggiormente produttivi e raggiungere efficacemente e nei tempi stabiliti gli obiettivi di lavoro.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: -applicare tecniche di pianificazione delle attività -conoscere il significato del concetto di priorità e applicarlo quotidianamente -utilizzare metodi e tecniche di verifica del proprio operato e dei risultati intermedi e finali raggiunti -gestire distrazioni, interferenze e interruzioni per non penalizzare i tuoi obiettivi e il tuo ruolo -applicare tecniche per gestire le incertezze -utilizzare tecniche per riconoscere e gestire i diversi tipi di stress

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
PROCESS AND TIME MANAGEMENT

Il modulo presenterà i principali approcci e strumenti operativi utili per la mappatura dei processi aziendali, al fine di identificare i punti critici e le relative aree di miglioramento, per poter raggiungere gli obiettivi di business. L'attività formativa si pone l'obiettivo di sviluppare e potenziare nei lavoratori la consapevolezza che una corretta gestione dei processi aziendali contribuisce a migliorare le performance dell’impresa, la cui qualità e redditività dipendono dalla corretta definizione di obiettivi e strategie. L'intento, quindi, è quello di condividere una metodologia attraverso la quale analizzare i processi aziendali per migliorare le dinamiche esistenti o crearne di nuove, maggiormente produttive. Il modulo, poi, si concentrerà sulle principali tecniche di time management, indispensabili per incrementare l'efficacia, l'efficienza e la produttività delle prestazioni lavorative e raggiungere gli obiettivi di lavoro nei tempi stabiliti.

Destinatari

Il modulo è rivolto a tutti coloro che cercano un metodo e degli strumenti pratici e facilmente applicabili per ottimizzare e gestire in maniera maggiormente produttiva il proprio tempo e per analizzare, mappare e gestire i processi aziendali.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: -individuare i processi di business coerenti con le strategie aziendali -analizzare i processi aziendali, identificando i punti critici di natura organizzativa, strutturale e tecnologica -individuare gli elementi di potenziale miglioramento all’interno dell’azienda -suddividere macro-processi, processi e attività di processo -identificare gli strumenti e le risorse aziendali per progettare ed implementare il processo -definire le priorità nella pianificazione delle proprie attività -identificare le proprie ore più produttive -ottimizzare le prestazioni di lavoro grazie ad un'efficace gestione del tempo e delle risorse

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche/..) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
GESTIONE E FINANZA AZIENDALE PER LE PMI – LIVELLO BASE

Il modulo GESTIONE E FINANZA AZIENDALE PER LE PMI - LIVELLO BASE si pone l'obiettivo di trasferire ai partecipanti una visione sistemica delle tematiche e dei principi di base del controllo di gestione e della finanza aziendale applicati alle PMI, allo scopo di configurare un modello integrato nel quale far confluire tutte le variabili coinvolte secondo rapporti di causa-effetto. Gli argomenti verranno illustrati attraverso un approccio centrato sui processi e verranno presentate le principali situazioni nelle quali gli allievi potranno applicare quanto appreso inerentemente le operazioni contabili di base. Grazie alle competenze acquisite, i partecipanti saranno in grado di mettere a punto un metodo di lavoro per implementare un sistema di gestione dell'attività di contabilità di base in azienda e la conseguente pratica di archiviazione, anche attraverso strumenti digitali.

Destinatari

Il modulo è destinato alle figure professionali inserite o che si inseriranno nelle aree Amministrazione e Contabilità delle PMI, che si occupano del trattamento contabile delle transazioni economiche patrimoniali e finanziarie dell'impresa, in base alle normative vigenti. In particolare, i destinatari sono addetti che si occupano in prevalenza della realizzazione delle registrazioni contabili attraverso l'utilizzo di ERP dedicati verificando la correttezza della documentazione amministrativa e dei dati raccolti.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - adottare procedure di registrazione documenti contabili - utilizzare la tecnica della registrazione contabile (partita doppia) - utilizzare tecniche di pianificazione dell'attività di contabilità - utilizzare software contabilità - utilizzare software ERP (Enterprise Resource Planning) - archiviare correttamente la documentazione

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.
GESTIONE E FINANZA AZIENDALE PER LE PMI – LIVELLO AVANZATO

Il modulo GESTIONE E FINANZA AZIENDALE PER LE PMI - LIVELLO AVANZATO intende approfondire le tematiche illustrate nel corso di livello base, allo scopo di potenziare ulteriormente le competenze in materia di contabilità e di gestione dei processi amministrativi. Gli argomenti verranno illustrati attraverso un approccio centrato sui processi e verranno presentate le principali situazioni nelle quali gli allievi potranno applicare quanto appreso inerentemente le operazioni. Grazie alle competenze acquisite, i lavoratori saranno in grado di mettere a punto un metodo di lavoro per implementare un sistema di pianificazione dell'attività di contabilità in azienda e di gestione della finanza aziendale, in particolare per quanto riguarda il controllo della correttezza della documentazione amministrativa e l’interpretazione dei dati di report forniti, anche attraverso algoritmi digitali, dal sistema stesso.

Destinatari

Il modulo è destinato alle figure professionali inserite o che si inseriranno nelle aree Amministrazione e Contabilità delle PMI, che si occupano del trattamento contabile aziendale e del controllo della correttezza della documentazione amministrativa, anche coordinando gruppi di lavro. In particolare, i destinatari sono tutti i professionisti che si dedicano alla gestione del sistema contabile aziendale, all’interpretazione dei dati di report forniti dallo stesso e alla relazione con consulenti esterni, gli istituti finanziari e con la pubblica amministrazione.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà conseguito i seguenti obiettivi formativi individuali: - adottare procedure di gestione della documentazione amministrativa - utilizzare software contabilità e gestione amministrativa - attivare le procedure automatizzate di controllo e congruenza dei dati, analizzando anomalie ed errori per procedere alle relative correzioni - verificare la congruenza dei dati amministrativi contabili - adottare tecniche di reportistica e interpretazione dei dati aziendali - interagire con soggetti esterni all’impresa (consulenti, istituti finanziari, pubblica amministrazione)

Modalità verifica

Inizialmente il docente valuterà in forma libera la conoscenza in ingresso dei discenti. A fine modulo, in coerenza con l’Atlante del Lavoro INAPP utilizzerà STRUMENTI (test a risposta multipla/questionari a risposta aperta/prove tecnico-pratiche) per rendere evidenti/documentabili/tracciabili le competenze apprese. Ai partecipanti idonei verrà rilasciata una “Dichiarazione delle competenze acquisite” conforme alle disposizioni della nota integrativa ANPAL n.5329 del 05/03/2021.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Durante i moduli formativi il docente utilizzerà la metodologia innovativa dell’Active Learning ponendo domande e riflessioni al fine di creare dialogo di gruppo e coesione e permettere a ciascun partecipante di concentrarsi in particolar modo su ciò che non conosce, generando in lui innovativi sistemi di pensiero e di azione. Una volta terminato il percorso formativo il partecipante potrà così contestualizzare nella propria professionalità quanto appreso in aula.

Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.