Social media strategy per hotel

Un corso di IAL NAZIONALE S.R.L. IMPRESA SOCIALE ROMA.

Il presente percorso formativo si rivolge agli operatori Marketing e Social Media Manager delle strutture alberghiere e ricettive e agli addetti alla reception. Il modulo si articola come segue: Analisi dei nuovi strumenti di marketing e di comunicazione (Twitter, Trip Advisor, Flickr, Facebook, blog, forum, etc);Innovazione tecnologica e comunicazione di massa; Analisi delle opportunità e dei rischi per l’albergatore e il ristoratore che risiedono nelle nuove forme di comunicazione; I nuovi strumenti al servizio del turismo; Costruire una strategia di social marketing; Sviluppo di strategie di social community nel campo turistico; Come essere presenti nei processi decisionali del cliente; L’accoglienza nel web; Interazione, awareness, engagement, call to action; Mobile marketing per strutture ricettive; Web reputation seo: posizionamento nei motori di ricerca, strumenti di revenue management, campagne pay-per-click, campagne su facebook; disintermediazione dalle ota; web analytics

Il marketing e la comunicazione nei confronti dei propri clienti (reali e potenziali), assume un ruolo fondamentale in un mercato sempre più competitivo e specialistico. L’obiettivo di questo percorso formativo mira a fornire tutti gli strumenti per gestire correttamente la strategia di marketing su web e social.
Il turismo cambia, evolve, rimane fonte preziosa di lavoro, ricchezza e veicolo di esperienza e di conoscenza, ma esige l’apertura di nuove strade, richiede soluzioni innovative, servizi sempre più impeccabili e tecnologicamente evoluti; le strutture ricettive hanno dunque la necessità di costruire modelli di comunicazione turistica specifica per il web. I social media hanno trasformato e trasformeranno ancora il modo di comunicare e di fare promozione turistica. Il marketing sui social media è qualcosa che va oltre il marketing inteso in senso tradizionale. Con I social media infatti si è inaugurato un nuovo modo di fare promozione: per creare un legame emozionale con il consumatore, attraverso interazioni che avvengono tramite social e altre applicazioni dedicate; per assecondare le aspettative di un consumatore ormai sempre attivo coinvolto e appassionato ed artefice della propria offerta turistica (prosumer); ed infine raggiungere nei confronti dei propri target di consumatori specifici un effetto “virale”. Le strutture ricettive dovranno quindi imparare a destreggiarsi sempre meglio all’interno di questi nuovi canali di vendita in modo autonomo e professionale.

Le competenze acquisite saranno:
Applicare strumenti e tecniche di social media marketing; Applicare tecniche di comunicazione rispettando gli aspetti etici e antidiscriminatori, la privacy e i diritti di proprietà intellettuale; Pianificare e gestire blog e chat; Applicare tecniche di gestione della reputazione aziendale; Applicare tecniche di web writing; Applicare tecniche di social media planning; Utilizzare i principali social media; Applicare strategie di disintermediazione dalle OTA.

Al termine del modulo sarà somministrato:
-un TEST DI APPRENDIMENTO a risposta multipla costruito con 15 items a cura del docente. In funzione del numero di risposte corrette verrà attribuito il punteggio corrispondente, da insufficiente ad ottimo;
Il superamento del test consentirà di ottenere la “DICHIARAZIONE DI COMPETENZE ACQUISITE” rilasciata dall’attuatore
Sanno inoltre distribuito un ATTESTATO DI FREQUENZA a coloro che avranno frequentato il corso per almeno il 70% delle ore del modulo.

lorenzo mammi

l.mammi.nazionale@ialnazionale.it

SOCIAL MEDIA STRATEGY PER HOTEL

Il presente percorso formativo si articola come segue: Analisi dei nuovi strumenti di marketing e di comunicazione (Twitter, Trip Advisor, Flickr, Facebook, blog, forum, altri); Innovazione tecnologica e comunicazione di massa; Analisi delle opportunità e dei rischi per l’albergatore e il ristoratore che risiedono nelle nuove forme di comunicazione; I nuovi strumenti al servizio del turismo; Revcenue Management per Hotel; Costruire una strategia di social marketing; Sviluppo di strategie di social comunity nel campo turistico; Come essere presenti nei processi decisionali del cliente; L’accoglienza nel web; Interazione, awareness, engagement, call to action; Mobile marketing per strutture ricettive; Perché l’Hotel deve avere un account su twitter; Web reputation; seo: posizionamento nei motori di ricerca; strumenti di revenue management; campagne pay-per-click su google adwords; campagne pubblicitarie su facebook; disintermediazione dale ota; web analytics

Destinatari

Il presente modulo è la risultante di un’analisi della domanda condotta dallo Staff del soggetto proponente attraverso colloqui ed interviste strutturate con i responsabili di alcune aziende alberghiere presenti nei territori di Milano, Roma, Bergamo, Brescia, Venezia, Padova, Trento. Da tali incontri è emersa l’esigenza di coinvolgere un target di riferimento composto prevalentemente dai Direttori, dai Responsabili di reparto, dagli operatori di marketing e dai Social Media Manager. In particolare queste figure professionali, che hanno un ruolo strategico all’interno dell’azienda in termini di responsabilità e autonomia, dovranno collaborare per la definizione dei nuovi obiettivi in linea con i mutamenti economici e sociali che stanno condizionando e cambiando fortemente il mercato turistico. Tale percorso formativo si adatta particolarmente anche ad una modalità interaziendale con lo scopo di attivare un confronto virtuoso tra le diverse realtà beneficiarie

Obiettivi dell’apprendimento

Il Corso ha lo scopo di aggiornare e adeguare le competenze dei responsabili delle strutture ricettive fornendo contenuti didattici connessi ai nuovi scenari del turismo e ai diversi orientamenti della clientela. Determinante in questa fase storica è la capacità di ripensare e riorganizzare il settore dei servizi turistici a fronte di una maggiore sensibilità verso nuove forme di turismo (sostenibile, enogastronomico, religioso etc.) e ad un approccio del cliente sempre più attivo ed autonomo per la costruzione del “pacchetto turistico ideale”. Da queste nuove tendenze traspare con maggiore evidenza la necessità di costruire modelli di comunicazione turistica specifica per il web. Le strutture ricettive dovranno quindi acquisire la capacità di destreggiarsi sempre meglio nella costruzione e gestione di questi nuovi canali di vendita in modo autonomo e professionale per raggiungere ed affiancare il proprio target di consumatori specifici fidelizzandoli intorno al proprio brand.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia In aula i docenti senior svilupperanno le competenze creando un clima favorevole all’apprendimento. La scelta di metodiche quali la sperimentazione attiva, il confronto in plenaria, le attività in gruppi, esercitazioni pratiche, analisi dei casi, role-playing e simulazioni, consentiranno l’acquisizione delle conoscenze ed abilità previste in esito alla formazione. Gli allievi avranno quindi la possibilità di sperimentare quanto appreso e calarlo all’interno del loro contesto aziendale.

Bergamo, Brescia, Milano, Padova, Roma, Trento, Venezia,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.