Soft skills & personal development

Un corso di EUROCONSULTING SPA.

Nell’era della quarta rivoluzione industriale le macchine e i computer stanno sempre di più sostituendo e affiancando l’Uomo, in molti processi aziendali e lavorativi. Nel mondo del lavoro cresce l’importanza delle competenze trasversali e delle soft skill come fattori per differenziarsi, diventa sempre più fondamentale saper gestire le dimensioni rilevanti alla base delle soft skills, con particolare riguardo agli aspetti comunicativo/relazionali, la creatività e la gestione delle relazioni, sempre più complesse, all’interno del sistema azienda. L'iniziativa formativa proposta intende fornire una serie di strumenti utili ed immediatamente applicabili nei vari contesti lavorativi per permettere ai destinatari di sviluppare e potenziare le proprie competenze trasversali. L'iniziativa formativa si articolerà in 6 moduli, ognuno dei quali affronterà una specifica soft skill. Il percorso avrà un’organizzazione modulare (ogni modulo è indipendente dagli altri e non vi è alcuna propedeuticità). L’iniziativa formativa, si articolerà nei seguenti moduli 1. Comunicazione efficace (16 h) 2. Comunicazione agile (12 h) 3. Problem solving e decision making (16 h) 4. Intelligenza emotiva (12 h) 5. Il team leader efficace (16 h) 6. Time management (16 h) Le metodologie didattiche, visti i temi affrontati, avranno un carattere pratico interattivo ed esperienziale per favorire un reale apprendimento pratico e spendibile sul lavoro da parte dei partecipanti

L’importanza dello sviluppo delle competenze trasversali, Soft Skills, è oggi fortemente al centro dell’attenzione della formazione e dell’organizzazione aziendali. Le competenze trasversali – intese come l’insieme di conoscenze, capacità e abilità di un individuo – diventano oggi il vero valore aggiunto che lo stesso può esprimere, sia nel contesto lavorativo, che nella pratica di ogni aspetto che la vita implica. Sono competenze direttamente correlate al modo di essere con sè stessi e con gli altri, e consentono di valorizzare le proprie capacità tecniche e la propria persona, sia in contesti sociali sia in contesti lavorativi. L’obiettivo formativo del percorso Soft Skills & Personal Development è lo sviluppo di competenze complementari a quelle tecnico/professionali, offrendo la possibilità di disporre di conoscenza teoriche e strumenti pratici, che consentano al lavoratore di sapersi adattare pienamente all’ambiente professionale e ai cambiamenti che lo caratterizzano. In tal senso il partecipante disporrà di competenze utili a gestire ed affrontare il proprio lavoro e i propri rapporti in maniera ottimale, affrontare situazioni di stress, e supportare il gruppo nel divenire più produttivo e creativo, anche attraverso una migliorare capacità comunicativa e di gestione delle situazioni critiche

CONOSCENZE
Tecniche di comunicaione
Strumenti e metodi di comunicazione digitale
Analisi di situazione problematiche
Autoconsapevolezza delle proprie emozioni
Dinamiche e processi di gruppo
Tecniche di gestione del tempo
COMPETENZE
Gestire efficacemente le proprie relazioni lavorative
Integrare lo smart working
Gesire efficacemente le proprie ed altrui emozioni
Gestire il proprio gruppo di collaboratori
Getire in modo efficace il tempo e la produtività

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da:
Metodologo-Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze
Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso.
L’esame si compone di 2 sezioni:
1. Test di verifica delle conoscenze
2. Prova pratica per la verifica delle abilità
I risultati delle 2 prove saranno discussi in un colloquio finale cui parteciperanno Metodologo ed Docente

MAURO PONTISSO

udine@ecgroup.it

Comunicazione efficace

Il modulo intende formare i partecipanti sulle tecniche di comunicazione efficace, proponendo strumenti di analisi e di gestione della relazione. Le competenze sviluppate saranno utili per gestire con equilibrio e soddisfazione la situazione professionale, sviluppando relazioni positive ed efficaci fra colleghi e con soggetti esterni all'impresa. Il corso sarà organizzato in 4 incontri di 4 ore e affronterà i seguenti argomenti Watzlawick e la scuola di Palo Alto Il comportamento non verbale L'assertività e gli stili comunicativi I bias di attribuzione Assumere la prospettiva dell'interlocutore Come rendere la comunicazione efficace

Destinatari

Il corso è stato progettato per tutti coloro che abbiano necessità di acquisire o affinare l'utilizzo di strumenti e tecniche efficaci per stabilire relazioni solide con gli interlocutori, interni o esterni all'azienda, e costruire rapporti fondati sulla reciproca fiducia.

Obiettivi dell’apprendimento

"Acquisire tecniche di comunicazione ed ascolto coerenti con gli obiettivi attesi e con la tipologia di relazione che si vuole instaurare con l'interlocutore Sviluppare la capacità di diversificare il proprio approccio comunicativo sulla base dello studio del proprio interlocutore Migliorare la comunicazione all'interno dell'azienda Migliorare i rapporti con clienti fornitori e partener Migliorare il clima interno

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il metodo di lavoro prevede l'alternanza di momenti di informazione, di lavoro attivo dei partecipanti su "casi" in modalità individuale in sottogruppi, a cui far seguire momenti di confronto e discussione in plenaria sui prodotti dei sottogruppi, di concettualizzazione, ricostruzione e autoverifica degli apprendimenti.
Comunicazione agile

Il corso permette di sviluppare tecniche comunicative adeguate per gestire la comunicazione a distanza, potenziando le capacità espressive e comunicative mediante l’utilizzo consapevole dei nuovi strumenti e della tecnologia, al fine di gestire efficacemente meeting a distanza, raggiungendo livelli di interazione finalizzati al contesto, al target e agli obiettivi perseguiti. Il corso proposto intende fornire ai partecipanti le competenze necessarie a tarare i propri processi comunicativi sui nuovi strumenti digitali. Comunicando attraverso strumenti digitali diviene fondamentale mirare adeguatamente la propria comunicazione, ottimizzando i canali e il tempo della comunicazione. CONTENUTI Gli elementi della comunicazione in presenza e della comunicazione a distanza Chat, mail, telefono, videochiamata e riunioni: regole d'uso Programmare la comunicazione Il corso è interamente online e verrà erogato in modalità Webinar Live

Destinatari

I destinatari di questo intervento formativo sono tutti i dipendenti aziendali che ricoprono mansioni che possono essere svolte anche da remoto.

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso intende ottenere i seguenti risultati di apprendimento Apprendere i principi base della comunicazione efficace Modificare la propria comunicazione adattandola allo strumento digitale Gestire gli spetti "non verbale" della comunicazione da remoto Definire un piano di comunicazione giornaliera

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il metodo di lavoro prevede l'alternanza di momenti di informazione, di lavoro attivo dei partecipanti su "casi" in modalità individuale in sottogruppi, a cui far seguire momenti di confronto e discussione in plenaria sui prodotti dei sottogruppi, di concettualizzazione, ricostruzione e autoverifica degli apprendimenti.
Problem solving e decision making

Il modulo intende fornire ai partecipanti e alle imprese i metodi per analizzare e rimuovere o ridurre le cause di un problema ed il loro impatto al fine di aumentare le opzioni disponibili in tutte quelle situazioni in cui normalmente non si intravedono alternative. CONTENUTI: Introduzione al Problem Solving Cos’è il problem solving Ambiti di applicazione Definizione di problema I possibili errori di valutazione Strumenti operativi Il processo decisionale: prendere decisioni in modo efficace Definire l’obiettivo Analizzare il contesto Generare opzioni realizzabili Il brainstorming Individuare la soluzione più idonea Sviluppare un piano d’azione per attuare una decisione

Destinatari

Il corso è stato progettato per middle e top manager, responsabili di progetto, coordinatori e team leader, e per tutti coloro che in azienda si occupano di gestire situazioni problematiche come addetti all'assistenza clienti, impiegati di front office, commerciali.

Obiettivi dell’apprendimento

Distinguere tra le diverse tipologie di problema Abbattere i paradigmi limitanti Gestire con efficacia le fasi del processo decisionale Comunicare e condividere le decisioni Pensare in maniera non convenzionale e trovare soluzioni creative

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Ai partecipanti vengono trasferite tecniche e strumenti di lavoro che hanno un’immediata applicabilità nel contesto lavorativo. Il corso è strutturato infatti in modo da integrare ai contenuti teorici l’applicazione e la visione in diretta degli strumenti. Sarà cura del docente richiamarsi costantemente alla peculiare realtà lavorativa dei partecipanti, in modo, tale da individuare e valutare le specifiche applicazioni in funzione dei bisogni e degli obiettivi di ciascuno di essi.
Intelligenza emotiva

Fornire conoscenze ed abilità per allenare la propria intelligenza emotiva, per imparare a gestire le proprie emozioni affinchè le stesse non solo non interferiscano con la propria prestazione professionale ma siano al contrario una leve per prestazion di sempre più alto livello. Il programma sarà il seguente: Intelligenza Emotiva: di cosa si tratta e perché fa la differenza. Le cinque meta-abilità per lo sviluppo dell’IE: Autoconsapevolezza, Gestione, Motivazione, Empatia, Abilità sociali. Tool di misurazione dell’IE. Autoconsapevolezza ed Emozioni: cosa sono, a cosa servono e le diverse modalità di percezione e gestione delle emozioni, l’importanza del linguaggio e delle parole come espressione del pensiero. Pattern emozionali

Destinatari

Il corso è stato progettato per tutti coloro che desiderano migliorare il proprio stile relazionale al fine di creare un ambiente di lavoro più piacevole ed efficace

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del corso i partecipanti avranno interiorizzato i 5 punti cardini dell'intelligenza emotiva: Consapevolezza: capacità di distinguere e riconoscere i propri sentimenti; Autocontrollo: capacità di nominare e di pensare le emozioni; Capacità empatica: capacità di riconoscere e rispettare i propri sentimenti e quelli altrui; Ascolto attivo: capacità di ascoltare con attenzione e profondità; Problem solving: capacità di risolvere dispute e problemi.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso si svolgerà con un approccio esperienziale. I partecipanti lavoreranno per applicare tecniche e strumenti presentati. Il ruolo del docente sarà di coordinamento orientamento e facilitatore al fine di migliorare competenze e comportamento dei partecipanti in merito al riconoscimento ed alla gestione delle emozioni proprie ed altrui.
Il team leader efficace

La finalità del modulo è quella di fornire una prima conoscenza per comprendere come approcciare e rivestire efficacemente il proprio ruolo di leader all'interno del gruppo di lavoro, attraverso lo sviluppo dell’auto-consapevolezza e un arricchimento del repertorio di comportamenti in situazioni relazionali complesse funzionale allo sviluppo della propria influenza come team leader. Gli argomenti che saranno trattati riguarderanno i seguenti temi: - Le dinamiche dell’autorità e della leadership - L’analisi degli elementi del contesto per determinare la strategia di leadership più efficace per gestire i propri collaboratori - I fattori motivazionali individuali - Chi è il miglior leader? I 4 modelli di leadership - La leadership situazionale - I comportamenti di leadership inefficace e le possibili conseguenze - La consapevolezza del proprio stile di leadership e le possibili traiettorie di sviluppo.

Destinatari

Il corso è stato progettato con l'idea di coinvolgere Manager (consolidati o di nuova nomina) con responsabilità di gestione di un gruppo di collaboratori, Capi squadra/capi reparto, Team Leader e Supervisor

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del modulo i partecipanti avranno sviluppato le competenze necessarie ad esercitare efficacemente la propria leadership, individuando il proprio stile di leadership e modulandolo in relazione alle caratteristiche del proprio team. Acquisire tali consapevolezze e capacità permetterà ai team leader di Favorire l’empowerment del proprio team Motivare e incoraggiare i propri collaboratori Individuare e comunicare obiettivi sfidanti Favorire la crescita e il miglioramento continui

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa Metodologia Le metodologie utilizzate avranno un carattere fortemente pratico ed esperienziale: i partecipanti saranno guidati nello svolgimento di diverse attività (Brainstorming sui punti di attenzione del ruolo/figura di leader del team; Case study sulle differenti tipologie di collaboratori; riflessioni su autocasi; Sviluppo di un piano di azione individuale
Produttività e gestione del tempo

l percorso proposto intende fornire ai partecipanti strumenti e metodi comprovati e validi per un corretto (efficace ed efficiente) utilizzo della risorsa tempo, definire le priorità e difendersi dalle urgenze per guadagnare in efficienza operativa. Il programma del modulo affronterà i seguenti temi: • Il tempo come fattore strategico • Il tempo reale e il tempo psichico • Le tipologie del tempo di lavoro: routine, innovazione e pronto intervento • Il modello delle “5P” • La gestione delle priorità di contenuto e di urgenza • Il rispetto dei tempi e delle scadenze: la puntualità • Come rilevare il proprio tempo di lavoro, i “buchi neri” e le “trappole del tempo” • Come organizzare il tempo di lavoro • La produttività • Tecniche di pianificazione e di programmazione del tempo di lavoro Il modulo avrà una durata di 16 ore e sarà erogato in modalità FAD

Destinatari

Il modulo si rivolge a executive, manager e chiunque, all’interno dell’impresa, voglia apprendere l’arte di gestire il tempo

Obiettivi dell’apprendimento

L’obiettivo primario del corso è quello di trasmettere tecniche facilmente applicabili per organizzare la propria giornata lavorativa. Apprendere ed essere capaci di applicare tali tecniche al proprio contesto lavorativo permetterà ai partecipanti di • Allenarsi a mantenere il focus su ciò che è veramente importante • Gestire distrazioni, interferenze e interruzioni per non penalizzare i propri obiettivi e il proprio ruolo • Aumentare la propria produttività

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il modulo sarà interamente svolto in FAD sincrona. Le metodologie utilizzate saranno comunque improntate alla massima partecipazione dei partecipanti. Dopo l’introduzione dell’argomento, utilizzando sempre un approccio pratico/applicativo, il docente solleciterà esercitazioni di autovalutazione a partire da auto casi e/o casi aziendali, guidando il partecipante in un percorso di analisi e riflessione.

Arezzo, Belluno, Firenze, Gorizia, Lucca, Padova, Pistoia, Pordenone, Prato, Treviso, Trieste, Udine, Venezia, Verona,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.