Stabilire e gestire relazioni di valore con ogni tipo di interlocutore

Un corso di ISCOM FORMAZIONE MODENA.

La presente proposta, i cui destinatari sono lavoratori di piccole imprese terziarie modenesi (ristorazione/turismo), è funzionale all’acquisizione di conoscenze e tecniche utili per instaurare delle buone relazioni interpersonali con i propri interlocutori (colleghi e clienti) anche in presenza di situazioni problematiche e talvolta conflittuali. Si tratta di un percorso formativo che si struttura su un modulo della durata di 24 ore che sarà erogato in sessioni di 3/4 ore. METODOLOGIE DIDATTICHE La formazione sarà in presenza. La didattica sarà di tipo attivo, al fine di facilitare l'apprendimento avranno luogo esercitazioni e simulazioni di casi. Il docente avrà il compito di integrare differenti linguaggi, da un lato attivando strumenti e supporti multimediali, dall'altro facendo in modo che i partecipanti siano i veri protagonisti e generino nuova conoscenza attraverso lo scambio ed il confronto. MONITORAGGIO L’attività di monitoraggio, di responsabilità del coordinatore in sinergia con il docente, costituirà il sistema informativo principale utile per verificare lo stato di avanzamento del corso, l’efficacia, la qualità ed il gradimento della didattica.In altre parole avrà il compito di fornire informazioni sull’andamento del corso consentendo di applicare azioni di miglioramento, per meglio rispondere alle esigenze dei lavoratori e delle imprese

Una delle competenze indispensabili in azienda è saper instaurare delle buone relazioni interpersonali con i propri interlocutori (colleghi, clienti e fornitori) , anche in presenza di situazioni problematiche e talvolta conflittuali. La comunicazione efficace è la vera arma che, se usata in modo consapevole, può aiutare a gestire ogni tipo di situazione. Infatti, essere in grado di padroneggiare le specifiche tecniche di comunicazione e di ascolto facilita la creazione di rapporti efficaci anche con le persone più ostili e meno cooperative.
Nel dettaglio, gli obiettivi specifici che il percorso intende perseguire sono sintetizzabili nella maniera seguente:
-Acquisire tecniche comunicative coerenti con gli obiettivi attesi e con la tipologia di relazione che si vuole instaurare con l’interlocutore
-Sviluppare la propria intelligenza relazionale ovvero la capacità di diversificare il proprio approccio in base alle caratteristiche dell’altro
-Costruire relazioni efficaci favorendo un clima positivo
-Conoscere, riconoscere e governare le possibili cause di conflitto
-Trasformare situazioni conflittuali in situazioni di cooperazione
-Comprendere e rafforzare il proprio ruolo, aumentando impatto e autorevolezza
-Comprendere come aumentare la propria capacità di influenzare i comportamenti altrui
-Utilizzare l’assertività per presentare positivamente idee e proposte.

Conoscenze:
-I principi della comunicazione interpersonale e le modalità di comprensione delle persone con cui ci confrontiamo quotidianamente (people reading)
Competenze:
I partecipanti al termine del corso saranno in grado di:
-gestire in modo accogliente e costruttivo la relazione
-gestire il processo di critica attivato nel confronto con l’altro
-alternare armoniosamente empatia, comunicazione e ascolto
-gestire comunicazioni difficili nel quotidiano.

Sono previste verifiche in itinere che accompagneranno il processo formativo nel suo svolgersi (individuando punti di forza e di debolezza) ed avranno carattere strutturato (test di profitto a scelta multipla ed a risposta VERO/FALSO) e semi-strutturato. Una valutazione sommativa assolverà la funzione di bilancio consuntivo. Al termine del corso verrà rilasciato un ATTESTATO DI FREQUENZA con VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO, ed una DICHIARAZIONE DI COMPETENZE.

Andrea Alessandrelli

andrea.alessandrelli@iscom-modena.it

Stabilire e gestire relazioni di valore con ogni tipo di interlocutore

Il modulo si struttura su 24 ore erogate in sessioni di 3/4 ore ciascuna. Si tratta di un percorso rivolto a lavoratori dei settori della ristorazione e del turismo, che hanno la necessità di acquisire o affinare l'utilizzo di strumenti e tecniche efficaci per stabilire relazioni solide con gli interlocutori, interni o esterni all'azienda, e costruire rapporti fondati sulla reciproca fiducia. Nel dettaglio i contenuti proposti saranno i seguenti: -Le costellazioni nelle relazioni aziendali -Principi fondamentali nelle relazioni con gli altri -Come gestire in modo accogliente e costruttivo la relazione -Conoscere e gestire il processo di critica attivato nel confronto con l’altro -Alternare armoniosamente empatia, comunicazione e ascolto -Applicazione degli strumenti nel proprio contesto organizzativo -Sviluppare alternative possibili in relazione alla conoscenza degli altri -Individuare le azioni necessarie per evitare il riproporsi del conflitto.

Destinatari

Il modulo sarà articolato in più edizioni in modo che ciascun percorso sia costituito da lavoratori con mansioni,esigenze ed un inquadramento da CCNL il più possibile simili. Il target group sarà rappresentato da lavoratori di imprese dei settori del terziario (ristorazione/turismo) cui fanno riferimento, principalmente, i seguenti profili professionali: - l’Operatore della ristorazione, una figura che si occupa della preparazione e cottura di piatti dell'organizzazione e gestione del servizio di cucina, ed è assunta al 5°o 6° livello del CCNL Pubblici Esercizi. - l’Operatore del servizio di sala e bar, una figura che si occupa dell’accoglienza dei clienti e del servizio di sala di un ristorante, ed è assunta al 4° livello del CCNL Pubblici Esercizi -l’Operatore dell’accoglienza turistica, una figura che si occupa della promozione e della relazione con gli ospiti di una struttura ricettiva ed è assunta al 2°o 3° livello del CCNL/Turismo.

Obiettivi dell’apprendimento

Al termine del corso i lavoratori avranno acquisito le seguenti conoscenze: -i principi della comunicazione interpersonale e le modalità di comprensione delle persone con cui ci confrontiamo quotidianamente (people reading); -le regole di base per avere rapporti produttivi con gli altri; -comprendere come aumentare la propria capacità di influenzare i comportamenti altrui. I partecipanti, al termine del modulo, saranno in grado di: -costruire relazioni efficaci favorendo un clima positivo -alternare armoniosamente empatia, comunicazione e ascolto -recepire e soddisfare le richieste degli interlocutori -gestire i casi difficili -riconoscere le situazioni di conflitto e saperle affrontare -sviluppare alternative possibili in relazione alla conoscenza degli altri -trasformare situazioni conflittuali in situazioni di cooperazione; -utilizzare l’assertività per presentare positivamente idee e proposte.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Al fine di incrementare l'engagement dei lavoratori nei confronti dell'apprendimento,si adotterà una metodologia di tipo attivo che dovrà essere: -coerente con le esigenze, i tempi dei lavoratori e gli obiettivi di apprendimento; -coinvolgente ed immersiva. Verrà pertanto privilegiato il metodo "partecipativo", dove uno stile relazionale e flessibile lascerà spazio ai racconti di esperienze dei lavoratori. Avranno luogo attività di Role Playing e Cooperative Learning.

Modena,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.