Strumenti e strategie per la digitalizzazione delle attività aziendali

Un corso di 541 CONSULTING SRL.

Il percorso prevede un modulo della durata di 8 ore di formazione, erogato in presenza o a distanza in base alle singole edizioni, dove l'esposizione del docente si alterna con esercitazioni e simulazioni per la contestualizzazione degli apprendimenti. “Strumenti e strategie per la digitalizzazione delle attività aziendali” è una proposta di breve durata, commisurata al trasferimento di abilità e strumenti molto operativi-pratici e consente ai partecipanti di conciliare l’aggiornamento formativo con il carico di lavoro in azienda. L’efficacia di una scelta “smart” è sempre più apprezzata e rappresenta una formula di apprendimento accessibile alle piccole imprese. Il taglio innovativo ricade sulle suggestioni offerte dal corso in tema di Information Technology per accompagnare la piccola impresa verso modelli di organizzazione sempre più evoluti. Il calendario delle attività viene individuato sulla base delle concrete disponibilità delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti.

Scopo del corso è offrire alle aziende la possibilità di potenziare il loro percorso di trasferimento tecnologico per la digitalizzazione dei processi. Per restare in contatto con i clienti e continuare a distribuire loro i propri servizi/prodotti durante il periodo della pandemia le imprese hanno fatto ricorso a strumenti di video-conferenza, marketing online e piattaforme di vendita sul canale dell’e-commerce a sostituzione o supporto di quello tradizionale. È cresciuto notevolmente anche il ricorso a soluzioni tecnologiche per la gestione dei documenti e delle informazioni aziendali. Dalla fase “sperimentale”, accelerata dalla pandemia, ora occorre passare ad un investimento sull’Information Thecnology a medio termine. Il corso propone tra i principali obiettivi specifici:
– una mappatura delle strategie IT che favoriscono il raccordo fra le aree aziendali
– la promozione di una cultura del cambiamento dall’analogico al digitale
– l’acquisizione di strumenti innovativi per la gestione dei flussi informativi in entrata e in uscita.

L’ambito d’azione è riferibile ai processi di digitalizzazione.
Le conoscenze in uscita riguardano:
Struttura organizzativa aziendale
Pianificazione strategica delle TIC
Modelli per il Project Management
Piattaforme digitali innovative
Approcci, metodi e strumenti per il design di soluzioni IT
Project Change Management
Analisi e Progettazione Organizzativa
Strumenti Microsoft ©365: Onedrive, Shrepoint, Power BI e Power Automate
Procedure di esportazione e condivisione di file online.

La verifica e messa in trasparenza delle conoscenze apprese, ad opera del formatore, avviene tramite somministrazione di test a risposta multipla sugli strumenti e sulle principali soluzioni gestionali IT e griglia si osservazione delle esercitazioni svolte. Al termine dell’attività formativa si rilascia al partecipante ATTESTATO DI FREQUENZA e DICHIARAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE, previo superamento del 70% delle ore di formazione previste.

Nicola Favari

nicola.favari@cisei.net

STRUMENTI E STRATEGIE PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI

La trasformazione digitale rappresenta uno dei principali driver di crescita per le piccole imprese di produzione e di servizi, chiamate ad investire tempi e risorse per allineare la propria infrastruttura organizzativa e le competenze di collaboratrici/ori ai cambiamenti digitali. Tra i principali “tech trend” che cambieranno l’organizzazione troviamo: - L’approccio Data-driven. I dati assumono sempre più importanza e diventa fondamentale saperne sfruttare il potenziale, trasformando l’enorme mole in informazioni utili su cui basare decisioni. - Sempre più importanza assumeranno le tecnologie di Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Predictive Analysis, strumenti raffinati di automazione, gestione dei dati e dei processi. - Digital engagement Platform. Nascono modalità innovative di interazione con la clientela, le quali non devono necessariamente sostituire i canali tradizionali, ma possono integrarli a completamento dell’offerta.

Destinatari

Il corso di rivolge prevalentemente al personale preposto alla gestione delle infrastrutture IT o a vario titolo coinvolto nei processi di pianificazione e sviluppo d’impresa. Il corso presuppone una conoscenza pregressa nella gestione aziendale, proponendo novità di contenuto sulle TIC. Sono stati individuati contenuti adeguati ad una formazione di tipo “interaziendale”, espressione di una fascia allargata di end-users (destinatari) eterogenei per settori di lavoro, ma accumunati da un ruolo di coordinamento e presidio delle funzioni aziendali. Si offre alle strutture con pochi addetti, precluse da molti canali di finanziamento, di beneficiarne, in ottica di sostenibilità sociale, e si prevedono edizioni con numero ridotto di partecipanti perché il gruppo non eccessivamente numeroso garantisce attenzione al singolo, maggior qualità progettuale e facilita l’ente nell’assicurare il rispetto della normativa in materia di distanziamento laddove ve ne fosse necessità.

Obiettivi dell’apprendimento

Il partecipante, attraverso un’ampia analisi di casi reali, simulazioni e attività pratica, al termine del corso saprà: definire strategie IT integrandole col piano aziendale identificare i miglioramenti del business derivanti dall’adozione delle TIC comprendere l’importanza degli strumenti di Microsoft ©365 gestire il cambiamento organizzativo usare strumenti di social collaboration (chat, wiki, sistemi di scambio file, blog) applicare tecniche e procedure per sviluppare reti di comunicazione digitale conoscere gli strumenti per il lavoro in mobilità garantire la sicurezza e rispettare la normativa in tema di privacy.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Laboratorio

Metodologia Viene impiegata una didattica attiva per facilitare l'apprendimento attraverso la sperimentazione, sviluppare un forte coinvolgimento, incoraggiare una partecipazione diretta e favorire un costante feed-back all’azione del docente. Si impara attraverso simulazioni e si studiano casi concreti. Ci si cimenta sui contenuti contestualizzandoli alla propria realtà di riferimento. Materiale didattico con diretta disponibilità anche on line

Bergamo, Bolzano/Bozen, Brescia, Cremona, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Padova, Trento, Treviso, Verona, Vicenza,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.