Tecniche operative nel settore ristorazione

Un corso di FORMAIMPRESA SRL.

L’iniziativa formativa afferente all’ambito “Tecniche, tecnologie e metodologie per l'erogazione di servizi economici”, intende fornire ai lavoratori del comparto alberghiero-ristorazione le competenze necessarie per migliorare e adeguare le conoscenze e capacità professionali nello svolgimento di mansioni lavorative proprie del comparto. Le azioni formative sono, infatti, focalizzate su specifiche tematiche/argomenti in grado di dotare i partecipanti di tecniche di lavorazione, metodologie e modalità per migliorare la creazione di bevande di caffetteria e l’utilizzo dei diversi prodotti, l’organizzazione della carta dei vini e il relativo approvvigionamento. L’attività consiste in 2 percorsi formativi, che possono essere acquisiti dall'azienda anche in forma modulare, relativi a: - Le tecniche di degustazione e vendita del vino, percorso di 16 ore focalizzato sull’acquisizione delle diverse tecniche di degustazione del vino, di valorizzazione della bottiglia in relazione alla sua tipologia, dell’organizzazione e della gestione della cantina, della stesura della carta dei vini. - L’arte della caffetteria, percorso di 12 ore finalizzato all’acquisizione di specifiche competenze per la composizione e decorazione di bevande a base di latte o contenenti latte, Estrazione del caffè per valorizzarne caratteristiche e proprietà, Preparazione e decorazione del cappuccino, Utilizzo di tecniche di caffetteria creativa.

L’iniziativa formativa denominata “Tecniche operative nel settore ristorazione” si propone l’obiettivo di sviluppare e migliorare la qualità dei prodotti realizzati e dei servizi proposti, per raggiungere l’obiettivo di offrire bevande (dal caffè, al cappuccino, ai prodotti enologici) di elevata qualità, tenuto conto di tutte le variabili che possono influenzarne il gusto, e fornire al tempo stesso prodotti sempre all’avanguardia.
I due percorsi formativi, sebbene abbiano obiettivi generali comuni, si propongono delle finalità specifiche diversificate, focalizzate ovviamente, sulle bevande da valorizzare. Nello specifico:
– “Tecniche di degustazione e vendita del vino” intende fornire ai partecipanti le competenze necessarie a ri-organizzare, gestire e comunicare i prodotti enologici all’interno del proprio locale;
– “L’arte della caffetteria” prevede, invece, di aumentare le capacità dei discenti in merito alle tecniche di estrazione e preparazione del caffè in grado di valorizzarne caratteristiche e proprietà; alle modalità di composizione e decorazione di bevande a base di caffè, latte o entrambi; ai metodi, anche cretivi, di preparazione e decorazione di bevande da bar.
A livello complessivo, l’iniziativa si prefigge lo scopo di sostenere tutti quegli esercizi pubblici che si occupano di somministrazione di cibi e bevande, dotando i lavoratori di migliori e maggiori capacità per affrontare la ripartenza e migliorare le proprie performance professionali.

In entrambi i percorsi, le specifiche performance di competenze, in termini di conoscenze e capacità, che ci si attendono sono correlate con il miglioramento, da parte dei lavoratori, delle tecniche e dei metodi di produzione e somministrazione delle bevande (siano queste di caffetteria o enologiche), oltre che una maggiore capacità di organizzare i propri servizi in funzione delle specifiche richieste dei clienti e delle opportunità di sviluppo aziendale e professionale.

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa.
RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende.
ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del percorso e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata FORMAIMPRESA SRL (cod. OF0230).

Catiuscia Fei

info@formaimpresa.it

Tecniche di degustazione e vendita del vino

Il modulo affronta i seguenti temi: - Tecniche di organizzazione e gestione del comparto food and beverage; - Chimica e tecnica enologica; - Elementi di enologia; - Mercato del vino; - Tipologia di bevande; - Norme e regolamenti su mescita e somministrazione alcolici; - Elementi di approvvigionamento prodotti; Gestione degli acquisti; - Utensili per la preparazione di bevande; - Tecniche di degustazione; - Tecniche di conservazione delle bevande.

Destinatari

Il modulo è rivolto a lavoratori appartenenti al settore dei PUBBLICI ESERCIZI, in particolare a lavoratori con mansioni di vendita diretta, consulenza al cliente e somministrazione in ristoranti, bar e altri pubblici esercizi, compresi quelli situati all’interno di strutture alberghiere e/o di accoglienza turistica. I livelli di riferimento sono: - LIVELLO V, ovvero lavoratori che svolgono compiti esecutivi che richiedono preparazione e pratica di lavoro; - LIVELLO IV, ovvero lavoratori che svolgono mansioni specifiche di vendita che richiedono conoscenze specialistiche; - LIVELLO III, ovvero lavoratori specializzati che comportano particolari conoscenze tecniche ed adeguata esperienza.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivi di apprendimento riguardano l’acquisizione, da parte dei partecipanti, di conoscenze e capacità che li mettano in grado di: - Presentare e valorizzare i propri prodotti enologici, grazie alla capacità di effettuare un’adeguata degustazione di ciascuna bevanda e di consigliare al cliente il miglior prodotto in base alle richieste; - Selezionare i prodotti enologici per l’allestimento della propria cantina/menù, strutturando, allo stesso tempo, delle politiche di pricing in grado di migliorare (sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo) le vendite dei prodotti enologici nel proprio locale; - Realizzare un’azione di comunicazione del vino sullo scaffale e sulla tavola, presentando i prodotti in base alle occasioni di consumo e alle opportunità di vendita.

Modalità verifica

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa. RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende. ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del percorso e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata FORMAIMPRESA SRL (cod. OF0230).

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Laboratorio

Metodologia Saranno usate METODOLOGIE di tipo espositivo, interattivo ed esercitazioni laboratoriali. Le esercitazioni pratiche stimoleranno un elevato livello di partecipazione e interazione tra gli allievi, l’active learning garantirà la centralità del lavoratore nel percorso di apprendimento. Saranno messi a disposizione dei partecipanti tutti i materiali, le attrezzature e le materie prime utili alla realizzazione delle attività laboratoriali.
L’arte della caffetteria

Il modulo affronta i seguenti temi: - L'arte del Caffè: Il caffè dalla produzione al banco del bar – l’acquisto, il trasporto, la miscela, la tostatura; Il cappuccino italiano e le bevande al latte della caffetteria italiana (cioccolata calda, espresso macchiato, latte macchiato, caffè latte…); La manutenzione e la pulizia di macchina espresso e lancia vapore; Il servizio al banco – Customer care, ergonomia di lavoro, organizzazione. Nuovi metodi di estrazione del caffè - Latte Art: Quale latte scegliere? Quale lattiera? Quale pressione in caldaia? Le figure basic – Cuore e rosetta; Le figure composte – Tulip e Reverse

Destinatari

Il modulo è rivolto a lavoratori appartenenti al settore dei PUBBLICI ESERCIZI, in particolare a lavoratori che svolgono mansioni di addetto alla caffetteria presso bar, ristoranti, ecc. I livelli di riferimento sono: - IV livello, ovvero lavoratori che, in condizioni di autonomia esecutiva, svolgono mansioni specifiche di natura tecnico-pratica o di vendita e relative operazioni complementari, in possesso di conoscenze specialistiche; - VI livello, ovvero lavoratori che, in possesso di adeguate capacità tecnico-pratiche comunque acquisite, eseguono lavori di normale complessità.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivi di apprendimento sono: - Acquisire tecniche pratico-operative per presentare un cappuccino o un caffè macchiato in grado di valorizzare l’aspettativa di gusto da parte del cliente - Comprendere le migliori modalità per sfruttare il contrasto tra il colore del latte e quello del caffè per ottenere un determinato effetto visuale - Utilizzare modalità pratiche concrete delle nuove tendenze di tipologie di estrazione di caffè, usando correttamente anche le attrezzature e gli strumenti per la decorazione delle bevande da bar - Conseguire nuove conoscenze sui tipi di latte e lattiere da usare per una perfetta montatura, sulle nuove tendenze per la decorazione di una bevanda a base di latte o caffè o entrambi

Modalità verifica

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa. RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende. ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del percorso e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata FORMAIMPRESA SRL (cod. OF0230).

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Laboratorio

Metodologia Le METODOLOGIE utilizzate saranno principalmente laboratoriali e pratiche con il ricorso sporadico a lezioni teoriche utili ad inquadrare un argomento o a attivare un confronto tra il docente e i partecipanti per l’approfondimento di specifiche tematiche o argomenti. Saranno messi a disposizione dei partecipanti tutti i materiali, le attrezzature e le materie prime utili alla realizzazione delle attività laboratoriali.

Firenze,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.