Transizione informatica 4.0: strumenti per la digitalizzazione

Un corso di UNIONSERVICES SRL.

L’iniziativa vuole SUPPORTARE I PROCESSI DI DIGITALIZZAZIONE nelle aziende del COMMERCIO. È una iniziativa TRASVERSALE a più mansioni finalizzata all’aumento del livello di governo e sviluppo dei processi (Transizione 4.0 – PNRR). Il percorso si articola in tre FASI. FASE 1: ANALISI DEI FABBISOGNI UNIONSERVICES, accreditata in Veneto e Lombardia, ha incrociato i propri dati sul fabbisogno formativo informatico nel settore commercio, con le analisi condotte da Confcommercio Mantova, Confcommercio Brescia e dagli Enti Bilaterali del Commercio e Servizi delle due province. Unionservices, infatti, ha siglato un accordo di collaborazione con Associazioni ed Enti per monitorare predittivamente le esigenze formative delle imprese. È stata poi lanciata una promozione on line dell’iniziativa Voucher su un target di 150 aziende con l’ulteriore scopo di dettagliare (tramite un questionario online - http://shorturl.at/muAV1) i potenziali contenuti dei Moduli. FASE 2: EROGAZIONE VOUCHER L’iniziativa raccoglie la progettazione di 3 moduli: - Applicazioni informatiche transizione 4.0. L'automazione delle procedure d'ufficio, 12 h - Opportunità informatiche e utilizzo dei devices per facilitare interventi da remoto, 12 h - Transizione 4.0: soluzioni EXCEL Livello avanzato,12 h FASE 3: RILASCIO DELLE MICROCREDENZIALI Sono stati predisposti degli schemi di verifica degli apprendimenti con indicatori di risultato per il riconoscimento di microcredenziali per ciascun Modulo (par. 9 e 10).

Per ogni Modulo è previsto un OBIETTIVO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO, strutturato in obiettivi, per i lavoratori e le aziende, funzionali soprattutto ad ottenere un output (PRODOTTO) e corredato di indicatori di RISULTATO. L’INIZIATIVA intende essere uno stimolo ai contenuti emersi dal “Tavolo permanente per il partenariato economico, sociale e territoriale” del PNRR e segnalati da Confcommercio Nazionale in merito al punto Transizione 4.0 come effetto incentivante all’innovazione tecnologica.

MODULO: Applicazioni informatiche transizione 4.0. L’automazione delle procedure d’ufficio.
OBIETTIVO: REALIZZARE UNA INTERFACCIA WEB PER LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI
PRODOTTO: Manuale di configurazione/utilizzo CMS
RISULTATO: Ridurre del 5% i tempi di accesso alle informazioni aziendali

MODULO: Opportunità informatiche e utilizzo dei devices per facilitare interventi da remoto.
OBIETTIVO: GESTIRE LA CONNESSIONE AL SERVER AZIENDALE DA POSTAZIONI REMOTE
PRODOTTO: Aggiornamento delle procedure di accesso al server aziendale da remoto
RISULTATO: Diminuzione del 10% dei ticket aziendali di assistenza per criticità da remoto

MODULO: Transizione 4.0: soluzioni avanzate di gestione dati
OBIETTIVO: CREARE FUNZIONI COMPLESSE PER SINTETIZZARE DATI AZIENDALI
PRODOTTO: Modalità innovative di presentazione dei dati aziendali
RISULTATO: Tabelle Pivot di sintesi dati aziendali

Un carattere innovativo dell’Iniziativa è utilizzare il riconoscimento dei Moduli tramite le MICROCREDENZIALI.

I moduli permettono di aggiornare contenuti riconosciuti come apprendimento tramite l’approccio europeo delle MICROCREDENZIALI.
– Applicazioni informatiche
Microcredenziale :Realizzare un’interfaccia web per la condivisione delle informazioni 4.0
– Opportunità informatiche e utilizzo dei devices
Microcredenziale: Creare equazioni complesse per sintetizzare dati aziendali
– Transizione 4.0: soluzioni avanzate di gestione dati
Microcredenziale: Gestire la connessione al server aziendale da remoto

La VALUTAZIONE avverrà con una Scheda di esercitazione descrittiva della prova.
L’ATTESTAZIONE contiene gli Elementi Standard UE (COM (2021) 770 final) per la MICROCREDENZIALE: Dati persona, Titolo, Dati Ente formativo, Data, Risultati dell’apprendimento, Carico di lavoro teorico necessario per raggiungere i risultati dell’apprendimento, Tipo di valutazione, Forma di partecipazione all’attività di apprendimento, Tipo di garanzia della qualità utilizzata a sostegno della microcredenziale.

Annamaria Zanella

a.zanella@confcommercioverona.it

Applicazioni informatiche transizione 4.0. L’automazione delle procedure d’ufficio.

Le tecnologie di automazione dei lavori d'ufficio rappresentano sempre più il principale alleato della produttività in azienda,tramite la digitalizzazione dei documenti.Si rende così sempre più necessario garantire flussi di lavoro fluidi ed efficaci.Il Content Management System offre la possibilità di generare e riutilizzare un intero flusso documentale.Grazie ad uno strumento di produzione e gestione della documentazione DCMS (Dynamic Content Management System),è possibile sostituire processi tradizionalmente manuali,quali la compilazione di moduli,l’aggiornamento di schedari e l’archiviazione fisica dei documenti,con attività e procedure digitalizzate perfettamente integrate tra loro.Il modulo permette di acquisire la capacità di aggiornare,in modo trasversale,i processi di scambio di informazioni in modo automatizzato per perseguire la finalità della Transizione 4.0 del PNRR. Durata:12h Metodologia formativa prettamente interattiva con laboratori, esercitazioni ed action learning.

Destinatari

I destinataridel modulo sono risorse umane delle aziende del settore COMMERCIO, che necessitano di scambiarsi informazioni tra le varie aree aziendali. Il modulo non è dedicato alle sole mansioni IT, ma è TRASVERSALE A PIÙ MANSIONI, in quanto è dedicato a qualsiasi impiegato che debba aggiornarsi sull’utilizzo del Content Management System aziendale. Si tratta di risorse che per le loro mansioni DEVONO AUTOMATIZZARE IL FLUSSO DI DATI utilizzando le potenzialità del web tramite DCMS. Ai lavoratori non è richiesta un’approfondita conoscenza dei linguaggi di programmazione o che siano in grado di progettare un apposito database, ma la consapevolezza del rischio di obsolescenza tecnologica dei software utilizzati. Il lavoratore deve quindi impadronirsi sempre più di quelle competenze per cui tramite l’utilizzo di specifiche applicazioni di produttività personale o aziendale, è in grado di automatizzare e velocizzare attività e procedure di ufficio.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivo generale dell’apprendimento è aggiornare i lavoratori sulla possibilità di “REALIZZARE UNA INTERFACCIA WEB PER LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI”. È anche possibile individuare gli OBIETTIVI SPECIFICI di apprendimento PER I LAVORATORI e la RICADUTA di questi apprendimenti SULLE AZIENDE. OBIETTIVI SPECIFICI PER I LAVORATORI: - Configurare i servizi di supporto on-line alle aree aziendali, - Conoscere le specificità delle applicazioni DCMS, - Definire scenari e piani di azione in funzione delle informazioni. RICADUTA SULLE ATTIVITÀ AZIENDALI: - Condividere scenari di sviluppo tra tutti i responsabili delle diverse aree aziendali, - Ridurre i tempi di accesso alle informazioni aziendali; - Ridurre i tempi di implementazione delle nuove procedure organizzative. PRODOTTO: Manuale di configurazione e utilizzo CMS RISULTATO: Ridurre del 5% i tempi di accesso alle informazioni aziendali.

Modalità verifica

I lavoratori che avranno frequentato almeno il 70% del monte ore del modulo riceveranno un Attestato di partecipazione Tra questi, chi supererà la prova di verifica (di parte seconda) degli apprendimenti (Personalizzazione delle funzionalità in funzione delle priorità azienda) verrà accreditato dalla microcredenziale “REALIZZARE UNA INTERFACCIA WEB PER LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI” (par. 10 Iniziativa)

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L’AULA, per le dinamiche relazionali instaurate, permette un confronto di esperienze peer to peer per mansioni simili, tramite metodologie: - ESPOSITIVE per trasferire i contenuti in merito ai sistemi di interfaccia e CMS - LABORATORIALI per comprendere il funzionamento delle applicazioni e testare le funzioni di automazione - ESERCITAZIONI per impratichirsi sul CMS e suo applicativo DCMS - ACTIVE LEARNING per la personalizzazione delle funzionalità in funzione delle priorità aziendali.
Opportunità informatiche e utilizzo dei devices per facilitare interventi da remoto

Il MODULO intende aggiornare quelle conoscenze sulle applicazioni della tecnologia informatica che impattano sui diversi cicli delle aziende. L’informatica, soprattutto con i processi di digitalizzazione, è sempre più traversale ad ogni mansione aziendale e quindi le applicazioni informatiche, anche da remoto, sono sempre più a supporto delle fasi gestionali aziendali, favorendo lo scambio e l’elaborazione di dati anche disaggregati. L’aggiornamento è sempre più necessario per fronteggiare criticità in fase di download e applicazione ed essere manutentori della propria mansione. Il modulo offre, quindi, la possibilità di aggiornare, in modo trasversale, le modalità per utilizzare gli strumenti hardware, come i devices, e software per supportare il lavoro da remoto. Durata: 12 ore Metodologia formativa prettamente interattiva con laboratori, esercitazioni ed action learning. Attestato di frequenza e riconoscimento del superamento della prova di verifica tramite microcredenziali.

Destinatari

Essendo l’utilizzo delle APPLICAZIONI INFORMATICHE una tematica trasversale a una molteplicità di settori aziendali, soprattutto con le evoluzioni collegate alla digitalizzazione, i DESTINATARI del modulo sono risorse umane delle aziende del settore COMMERCIO che, da remoto grazie alle OPPORTUNITÀ COLLEGATE ALLO SMART WORKING, devono utilizzare al meglio le INNOVAZIONI INFORMATICHE. Il modulo è quindi DEDICATO a tutte le risorse che utilizzano la POSSIBILITÀ DI ACCEDERE AL SERVER AZIENDALE DA REMOTO. Sono lavoratori che per le loro mansioni devono tenersi aggiornati su nuove applicazioni e loro utilizzo, interfacciandole con quanto in essere nelle diverse fasi gestionali. Possono essere tecnici, impiegati amministrativi, o anche chi si sta approcciando all’utilizzo di devices per DIGITALIZZARE ANCHE UN FASE DELLA PROPRIA MANSIONE.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivo generale dell’apprendimento è aggiornare i lavoratori sulla possibilità di “GESTIRE LA CONNESSIONE AL SERVER AZIENDALE DA POSTAZIONI REMOTE”. È anche possibile individuare gli OBIETTIVI SPECIFICI di apprendimento PER I LAVORATORI e la relativa RICADUTA di questi apprendimenti SULLE AZIENDE. OBIETTIVI SPECIFICI PER I LAVORATORI: - Effettuare download, istallazioni e aggiornamenti di applicazioni informatiche. - Effettuare collegamenti da remoto. - Utilizzare applicazioni informatiche in cloud. - Usare le diverse modalità per la rielaborazione dei dati. RICADUTA SULLE ATTIVITÀ AZIENDALI: Usufruire delle innovazioni informatiche a supporto dello smart working Agevolare i processi di digitalizzazione Aggiornare i dati aziendali in tempo reale PRODOTTO: Aggiornamento delle procedure di accesso al server aziendale da remoto RISULTATO: Diminuzione del 10% dei ticket aziendali di assistenza per criticità da remoto

Modalità verifica

I lavoratori che avranno frequentato almeno il 70% del monte ore del modulo riceveranno un Attestato di partecipazione Tra questi, chi supererà la prova di verifica (di parte seconda) degli apprendimenti (Download ed elaborazione dati da remoto) verrà accreditato dalla microcredenziale “GESTIRE LA CONNESSIONE AL SERVER AZIENDALE DA POSTAZIONI REMOTE” (par. 10 Iniziativa)

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L’AULA, per le dinamiche relazionali instaurate, permette un confronto di esperienze peer to peer per mansioni simili, tramite metodologie: ESPOSITIVE per trasferire le conoscenze in merito alle procedure di interfaccia e utilizzo de dati LABORATORIALI per comprendere il funzionamento delle diverse applicazioni e configurazioni web di condivisone dati ESERCITAZIONI per risolvere criticità tra interfacce cloud ACTIVE LEARNING per personalizzare applicazioni e modalità utilizzo da remoto
Transizione 4.0: soluzioni avanzate di gestione dati

Il percorso permette l’aggiornamento delle capacità di raccogliere e organizzare dati a sostegno dei processi decisionali e gestionali in carico alla direzione. Approfondire la conoscenza delle funzionalità dei software di elaborazione dati rende più efficace l’utilizzo dei programmi stessi. La competenza d’uso, a livello avanzato, di programmi come Excel consente di produrre rappresentazioni di scenari, analisi, pianificazioni e simulazioni che diventano essenziali per il governo del cambiamento di mercato ed organizzativo. La sistematizzazione e riaggregazione dei dati, infatti, una loro facile condivisione ed un agile riuso permettono di sostenere le strategie commerciali e di gestione dell’azienda. La digitalizzazione delle informazioni e del flusso dati, inoltre, rientra pienamente nella logica della Transizione 4.0. Durata: 12 ore. Metodologia formativa prettamente interattiva con laboratori, esercitazioni ed action learning. Attestato di competenza tramite microcredenziali.

Destinatari

Investire sulle capacità d’uso di funzioni avanzate di software di produttività individuale avvantaggia l’impresa in quanto tali capacità sono condizione essenziale per favorire l’evoluzione digitale delle funzioni aziendali. A fronte delle elevatissime potenzialità dei software è importante che i lavoratori riescano ad individuare le funzioni chiave e le modalità di personalizzazione, utili al presidio digitale di procedure e processi. Destinatario del modulo, quindi, è il personale delle aziende del settore COMMERCIO che, sia pur con differenti mansioni, SI TROVA A ELABORARE DATI o realizzare report periodici, in particolare sull’andamento economico finanziario, per supportare la Direzione nella definizione di precise strategie commerciali e di sviluppo.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivo generale dell’apprendimento è aggiornare i lavoratori sulla possibilità di “USARE FUNZIONI COMPLESSE PER SINTETIZZARE DATI AZIENDALI”. È anche possibile individuare gli OBIETTIVI SPECIFICI di apprendimento PER I LAVORATORI e la relativa RICADUTA di questi apprendimenti SULLE AZIENDE. OBIETTIVI SPECIFICI PER I LAVORATORI: - Aumentare la conoscenza della funzionalità software - Mostrare e maneggiare dati - Progettare fogli di calcolo RICADUTA SULLE ATTIVITÀ AZIENDALI: - Analizzare informazioni in modo rapido e preciso - Implementare sistemi di monitoraggio - Facilitare i compiti dell’IT PRODOTTO: Modalità innovative di presentazione dei dati aziendali RISULTATO: Una Tabelle Pivot di sintesi dati aziendali

Modalità verifica

I lavoratori che avranno frequentato almeno il 70% del monte ore del modulo riceveranno un Attestato di partecipazione Tra questi, chi supererà la prova di verifica (di parte seconda) degli apprendimenti (Sintetizzare ed evidenziare dati aziendali con l’applicazione avanzata di Excel ) verrà accreditato dalla microcredenziale “USARE FUNZIONI COMPLESSE PER SINTETIZZARE DATI AZIENDALI” (par 10 Iniziativa)

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L’AULA, per le dinamiche relazionali instaurate, permette un confronto di esperienze peer to peer per mansioni simili, tramite metodologie: - ESPOSITIVE per trasferire le conoscenze costruzione tabelle pivot, macro, formule e funzioni; - LABORATORIALI per comprendere il funzionamento di Excel avanzato; - ESERCITAZIONI tramite case study per impratichirsi sulle procedure di interfaccia e utilizzo de dati; - ACTIVE LEARNING per sintetizzare ed evidenziare dati aziendali complessi.

Brescia, Mantova,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.