Controllo di gestione

Un corso di CENTRO FORMATIVO PROVINCIALE GIUSEPPE ZANARDELLI - AZIENDA SPECIALE.

L’iniziativa formativa Controllo di Gestione si basa su un solo modulo formativo, per una durata complessiva di 16 ore di formazione, che verranno svolte in FAD. Sono previste le seguenti UNITÀ DIDATTICHE: 1. Fornire gli strumenti e le conoscenze teoriche per accrescere la consapevolezza organizzativa per innalzare la qualità dei processi, con l’obiettivo della soddisfazione del cliente in ottica di diagnosi e di miglioramento. 2. Aggiornamento delle procedure di gestione al fine di integrare nuovi business e individuare i corretti indici sintetici in grado di misurare le performance di ogni linea produttiva. I docenti avranno un’esperienza ultra decennale nelle materie oggetto dell’iniziativa. La metodologia didattica utilizzata dai docenti sarà quella della formazione a distanza (FAD) sincrona, al fine di mettere il più possibile in pratica i concetti appresi a livello teorico. L’iniziativa prevede l’utilizzo di software e cruscotti digitali al fine di consentire la simulazione delle procedure di controllo di gestione e il calcolo degli indici di performance sulla base dei dati disponibili presso le aziende, con particolare riferimento ai dati contabili. In ogni voucher è previsto l’assessment aziendale: analisi iniziale azienda, report su criticità e soluzioni, stesura piano interventi, mappatura strategica, pianificazione economico -finanziaria, macro analisi di bilancio e centrale rischi.

Il contesto pandemico ha senza dubbio rallentato il mercato, talvolta palesando criticità interne alle aziende che hanno ulteriormente aggravato la situazione. Per questo, prendere consapevolezza dei punti di forza e debolezza della propria gestione interna – dal livello della qualità nei processi a quello delle procedure operative – ed implementare interventi correttivi è la finalità che si pone la presente Iniziativa Formativa. L’iniziativa formativa persegue due obiettivi generali, che fanno riferimento a 2 distinte UNITÀ DIDATTICHE:
1. Fornire gli strumenti e le conoscenze teoriche per accrescere la consapevolezza organizzativa per innalzare la qualità dei processi, con l’obiettivo della soddisfazione del cliente in ottica di diagnosi e di miglioramento.
2. Aggiornamento delle procedure di gestione al fine di integrare nuovi business e individuare i corretti indici sintetici in grado di misurare le performance di ogni linea produttiva.
L’obiettivo minimo dell’Iniziativa consiste nell’incrementare le competenze del personale amministrativo e commerciale delle aziende beneficiarie innalzando le competenze dei lavoratori coinvolti in merito a:
 Metodi per gestire in qualità e controllare il processo produttivo;
 Statistica descrittiva dei dati e uso modelli di interpretazione;
 Principi e metodi della contabilità industriale ed analitica;
 Tecniche e procedure del controllo di gestione;
 Elaborazione dei report periodici.

Le competenze acquisite saranno:
•Sistemi informativi in ambito aziendale;
•Sistemi di reporting;
•Tecniche di rappresentazione grafica dei dati;
•Tecniche di analisi degli scostamenti;
•Analisi economico-finanziaria della gestione;
•Analisi dei costi.
•Mappatura strategica.

Al termine del modulo sarà somministrato:
• Test informatizzato: Al termine del modulo sarà somministrato un test basato su risposte multiple con cui verranno accertate le abilità/competenze acquisite

Il superamento del test consentirà di ottenere la “DICHIARAZIONE DI COMPETENZE ACQUISITE” rilasciata dall’erogatore.

Sarà inoltre distribuito un ATTESTATO DI FREQUENZA a coloro che avranno frequentato il corso.

Andrea Capelletti

a.capelletti@cfpzanardelli.it

Controllo di Gestione

Il modulo, che sarà svolto nella modalità della formazione a distanza (FAD) sincrona, sarà articolato in una parte ESPOSITIVA, in una parte di ESERCITAZIONI e in una di SIMULAZIONE. Nella parte ESPOSITIVA verranno illustrati i seguenti argomenti: • Definizione delle procedure interne e dei cicli di controllo qualitativo (check-list di controllo prodotto/servizio-processo); • Identificazione e definizione delle procedure operative di contabilità analitica. Nella parte di SIMULAZIONE si farà ricorso all’utilizzo di software e cruscotti digitali per riprodurre le procedure di controllo di gestione e per calcolare gli indici di performance sulla base dei dati disponibili presso le aziende, con particolare riferimento ai dati contabili. Durante la parte di ESERCITAZIONI, i discenti saranno chiamati al calcolo degli indici sintetici e alla risposta di una batteria di quesiti a risposta multipla.

Destinatari

I DESTINATARI del presente modulo formativo sono i capi reparto degli staff amministrativi e commerciali delle PMI con cui CFP Zanardelli lavora abitualmente.

Obiettivi dell’apprendimento

Il modulo persegue un duplice obiettivo: • Fornire gli strumenti e le conoscenze teoriche per accrescere la consapevolezza organizzativa per innalzare la qualità dei processi, con l’obiettivo della soddisfazione del cliente in ottica di diagnosi e di miglioramento. • Aggiornamento delle procedure di gestione al fine di integrare nuovi business e individuare i corretti indici sintetici in grado di misurare le performance di ogni linea produttiva. L’obiettivo minimo del modulo consiste nell’incrementare le competenze del personale amministrativo e commerciale delle aziende beneficiarie innalzando le competenze dei lavoratori coinvolti in merito a:  Metodi per gestire in qualità e controllare il processo produttivo;  Statistica descrittiva dei dati e uso modelli di interpretazione;  Principi e metodi della contabilità industriale ed analitica;  Tecniche e procedure del controllo di gestione;  Elaborazione dei report periodici.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia La metodologia didattica utilizzata dai docenti sarà quella della formazione a distanza (FAD) sincrona. ll modulo sarà articolato in una parte ESPOSITIVA, in una parte di ESERCITAZIONI e in una di SIMULAZIONE.

Asti, Brescia, Como, Frosinone, Genova, Imperia, La Spezia, Latina, Milano, Padova, Rieti, Roma, Savona, Torino, Trento, Treviso, Verona, Viterbo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.