Digital skills

Un corso di EUROCONSULTING SPA.

In un mondo (non solo lavorativo) così fortemente orientato alla digitalizzazione, diviene imprescindibile, per le aziende e i loro dipendenti, formarsi e/o mantenersi aggiornati sui principali strumenti informatici funzionali all’innovazione dei principali processi aziendali. L'iniziativa formativa è organizzata in formula totalmente modulare: i destinatari potranno scegliere uno o più moduliIl percorso prevede l’erogazione dei seguenti moduli. Utilizzare il foglio di calcolo: le funzioni di base (AULA o FAD) L'utilizzo evoluto del foglio di calcolo: funzioni avanzate e Power Query (AULA o FAD) Modellare e rappresentare i dati tramite Power BI (AULA o FAD) Check up per la digitalizzazione d'impresa (AULA o FAD) Gestire la trasformazione digitale in azienda (AULA o FAD) Google Drive e Documents (FAD) I corsi saranno strutturati in modo da integrare ai contenuti teorici l’applicazione e la visione in diretta degli strumenti appresi

Creare un Digital Mindset
Promuovere una mentalità innovativa inelle aziende e nei dipendenti
Sviluppare nuove capacità e competenze sul digitale
Favorire la trasformazione verso il digitale
Adottare nuove tecnologie velocizzando e snellendo alcuni processi aziendali
Attrarre nuovi talenti

CONOSCENZE
Metodi e strumenti per l’analisi organizzativa
Tecniche di analisi costi-benefici
Sistemi informativi in ambito aziendale
Elementi di utlizzo di sistemi di analisi
Metodi e tecniche di analisi e mappatura dei processi aziendali
COMPETENZE
Valutare disegnare e implementare l’analisi dei dati attraverso modelli complessi e dinamici
ABILITA Valutare disegnare e implementare l’analisi dei dati attraverso modelli complessi e dinamici”

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da:
Metodologo-Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze
Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso.
L’esame si compone di 2 sezioni:
1. Test di verifica delle conoscenze
2. Prova pratica (redazionelettera commerciale o documento professioanle) per la verifica delle abilità
I risultati delle 2 prove saranno discussi in un colloquio finale

MAURO PONTISSO

udine@ecgroup.it

Check up per la digitalizzazione d’impresa

Fornire ai partecipanti le competenze per la realizzazione di un check up digitale dell'azienda ed affrontare la trasformazione digitale.La prima parte dell'attività servirà per capire lo stato di implementazione digitale dell'azienda,le risorse (hardware e software); successivamente saranno individuate le attività prioritarie da cui iniziare il percorso di digitalizzazione.

Destinatari

Il corso è stato progettato sia per responsabili che per dipendenti aziendali coinvolti in progetti o in attività di digitalizzazionee che per ruolo e funzione sono chiamati a valutare il fabbisogno di strumenti tecnologici.

Obiettivi dell’apprendimento

Saper misurare il livello di digitalizzazione dell'impresa, valutare l'adeguatezza dela struttura informatica, stendere un piano di digitalizzazione, conoscendone benefici e vincoli.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il modulo fa ricorso a metodologie didattiche attive che alternano all’illustrazione degli aspetti teorici, l'analisi di case histories di successo. Ogni partecipante sarà chiamato ad operare individualmente (o in gruppo) in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.
Check up per la digitalizzazione d’impresa

Fornire ai partecipanti le competenze per la realizzazione di un check up digitale dell'azienda ed affrontare la trasformazione digitale.La prima parte dell'attività servirà per capire lo stato di implementazione digitale dell'azienda,le risorse (hardware e software); successivamente saranno individuate le attività prioritarie da cui iniziare il percorso di digitalizzazione.

Destinatari

Il corso è stato progettato sia per responsabili che per dipendenti aziendali coinvolti in progetti o in attività di digitalizzazionee che per ruolo e funzione sono chiamati a valutare il fabbisogno di strumenti tecnologici.

Obiettivi dell’apprendimento

Saper misurare il livello di digitalizzazione dell'impresa, valutare l'adeguatezza dela struttura informatica, stendere un piano di digitalizzazione, conoscendone benefici e vincoli.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il modulo fa ricorso a metodologie didattiche attive che alternano all’illustrazione degli aspetti teorici, l'analisi di case histories di successo. Ogni partecipante sarà chiamato ad operare individualmente (o in gruppo) in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.
Gestire la trasformazione digitale in azienda

Orientare i partecipanti nell’era della Digital Transformation, affinché siano in grado di contribuire attivamente all’innovazione digitale di prodotti, processi e modelli di business delle imprese vincendo le resistenze al cambiamento innate in ogni organizzazione .

Destinatari

Il corso è stato progettato sia per responsabili che per dipendenti aziendali coinvolti in progetti o in attività di digitalizzazionee che per ruolo e funzione sono chiamati a sostenere il cambiamento richiesto.

Obiettivi dell’apprendimento

Realizzare il progetto di digitalizzazione anche attraverso competenze trasversali per vincere le resistenze al cambiamento insite in ogni progetto innovativo

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il modulo fa ricorso a metodologie didattiche attive che alternano all’illustrazione degli aspetti teorici, l'analisi di case histories di successo. Ogni partecipante sarà chiamato ad operare individualmente (o in gruppo) in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.
Gestire la trasformazione digitale in azienda

Orientare i partecipanti nell’era della Digital Transformation, affinché siano in grado di contribuire attivamente all’innovazione digitale di prodotti, processi e modelli di business delle imprese vincendo le resistenze al cambiamento innate in ogni organizzazione .

Destinatari

Il corso è stato progettato sia per responsabili che per dipendenti aziendali coinvolti in progetti o in attività di digitalizzazionee che per ruolo e funzione sono chiamati a sostenere il cambiamento richiesto.

Obiettivi dell’apprendimento

Realizzare il progetto di digitalizzazione anche attraverso competenze trasversali per vincere le resistenze al cambiamento insite in ogni progetto innovativo

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il modulo fa ricorso a metodologie didattiche attive che alternano all’illustrazione degli aspetti teorici, l'analisi di case histories di successo. Ogni partecipante sarà chiamato ad operare individualmente (o in gruppo) in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.
Google Drive e Documents

II modulo consiste in una rassegna delle principali funzioni della suite Google Drive applicate all’utilizzo quotidiano in azienda. Gli elementi di vantaggio derivanti dall'uso di simili strumenti, oltre al fatto di poter sfruttare importanti potenzialità della ersione free, possono essere: Lavorare in cloud Creare files e cartelle condivisibili Collaborazione in realtime e differita (con edit in tempo reale da più utenti contemporaneamente). CONTENUTI Presntazione della suite google drive Documenti di testo Fogli di calcolo Presentazioni La condivisione Il backup

Destinatari

I destinatari di questo intervento formativo sono tutti i dipendenti aziendali che ricoprono mansioni che possono essere evolte anche da remoto.

Obiettivi dell’apprendimento

Il modulo intende Fornire le competenze per essere uno “SMART WORKER” in grado di sfruttare gli strumenti digitali per pianificare, gestire, condividere e controllare il proprio lavoro anche da “remoto” Permetterà di sviluppare competenze necessarie per un utilizzo consapevole delle applicazioni di co-working da remoto, ottenendo notevoli vantaggi (sia per i partecipanti che per l'azienda) in termini di produttività, raggiungimento degli obiettivi e qualità del lavoro

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il modulo fa ricorso a metodologie didattiche attive che alternano all’illustrazione degli aspetti teorici, l'analisi di case histories di successo. Ogni partecipante sarà chiamato ad operare individualmente (o in gruppo) in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.
L’utilizzo evoluto del foglio di calcolo: funzioni avanzate e Power Query

Il corso è sviluppato per consolidare le conoscenze già possedute in Excel in termini di funzioni, sfruttandone completamente le potenzialità. Inoltre, verrà fornita una panoramica delle funzioni avanzate più utilizzate nei casi pratici. Infine, si introdurrà e realizzerà un esempio concreto dell'utilizzo di Power Query. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Destinatari

I potenziali destinatari sono persone che già utilizzano frequentemente l'applicativo con una buona conoscenza di base, i quali intendono consolidare ed espandere le proprie competenze in materia. Non esiste un numero massimo di destinatari: più persone prendono parte al corso, più sarà possibile l'interazione e la condivisione di casistiche e problematiche comuni. Si consiglia la formazione di una classe non troppo eterogenea a livello di competenze sullo strumento, specialmente se numerosa.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di consolidare le conoscenze già possedute in Excel in termini di funzioni, sfruttandone completamente le potenzialità. Inoltre, verrà fornita una panoramica delle funzioni avanzate più utilizzate nei casi pratici. Infine, si introdurrà e realizzerà un esempio concreto dell'utilizzo di Power Query. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.
L’utilizzo evoluto del foglio di calcolo: funzioni avanzate e Power Query

Il corso è sviluppato per consolidare le conoscenze già possedute in Excel in termini di funzioni, sfruttandone completamente le potenzialità. Inoltre, verrà fornita una panoramica delle funzioni avanzate più utilizzate nei casi pratici. Infine, si introdurrà e realizzerà un esempio concreto dell'utilizzo di Power Query. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Destinatari

I potenziali destinatari sono persone che già utilizzano frequentemente l'applicativo con una buona conoscenza di base, i quali intendono consolidare ed espandere le proprie competenze in materia. Non esiste un numero massimo di destinatari: più persone prendono parte al corso, più sarà possibile l'interazione e la condivisione di casistiche e problematiche comuni. Si consiglia la formazione di una classe non troppo eterogenea a livello di competenze sullo strumento, specialmente se numerosa.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di consolidare le conoscenze già possedute in Excel in termini di funzioni, sfruttandone completamente le potenzialità. Inoltre, verrà fornita una panoramica delle funzioni avanzate più utilizzate nei casi pratici. Infine, si introdurrà e realizzerà un esempio concreto dell'utilizzo di Power Query. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docenti in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.
Modellare e rappresentare i dati tramite Power BI

Il corso si prefigge l'obiettivo di introdurre l'applicativo Power BI per la lettura e il confronto/analisi dei dati aziendali: all'interno di esso, l'utente imparerà ad utilizzare Power Query per la creazione di database, i cui dati verranno poi rappresentati con delle viste interattive all'interno di un report Power BI. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per realizzare dashboard e report utili all'analisi di dati aziendali afferenti a diverse aree, dall'analisi di bilancio all'analisi dei processi aziendali, per esempio riferiti alle vendite.

Destinatari

I potenziali destinatari sono persone che possono anche non aver mai utilizzato Power BI, ma che intendono approcciare il mondo della Business Intelligence, al fine di automatizzare i processi di pulizia, modellazione e rappresentazione del dato. Non esiste un numero massimo di destinatari: si consiglia la formazione di una classe non troppo numerosa, affinché sia possibile gestire al meglio le probabili domande che nasceranno e i vari esempi che ogni utente vorrà analizzare.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di conoscere l'applicativo Power BI: all'interno di esso, l'utente imparerà ad utilizzare Power Query per la creazione di database, i cui dati verranno poi rappresentati con delle viste interattive all'interno di un report Power BI. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per realizzare dashboard e report utili all'analisi di dati aziendali afferenti a diverse aree, dall'analisi di bilancio all'analisi dei processi aziendali, per esempio riferiti alle vendite.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.
Modellare e rappresentare i dati tramite Power BI

Il corso si prefigge l'obiettivo di introdurre l'applicativo Power BI per la lettura e il confronto/analisi dei dati aziendali: all'interno di esso, l'utente imparerà ad utilizzare Power Query per la creazione di database, i cui dati verranno poi rappresentati con delle viste interattive all'interno di un report Power BI. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per realizzare dashboard e report utili all'analisi di dati aziendali afferenti a diverse aree, dall'analisi di bilancio all'analisi dei processi aziendali, per esempio riferiti alle vendite.

Destinatari

I potenziali destinatari sono persone che possono anche non aver mai utilizzato Power BI, ma che intendono approcciare il mondo della Business Intelligence, al fine di automatizzare i processi di pulizia, modellazione e rappresentazione del dato. Non esiste un numero massimo di destinatari: si consiglia la formazione di una classe non troppo numerosa, affinché sia possibile gestire al meglio le probabili domande che nasceranno e i vari esempi che ogni utente vorrà analizzare.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di conoscere l'applicativo Power BI: all'interno di esso, l'utente imparerà ad utilizzare Power Query per la creazione di database, i cui dati verranno poi rappresentati con delle viste interattive all'interno di un report Power BI. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per realizzare dashboard e report utili all'analisi di dati aziendali afferenti a diverse aree, dall'analisi di bilancio all'analisi dei processi aziendali, per esempio riferiti alle vendite.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.
Utilizzare il foglio di calcolo: le funzioni di base

Conoscere e padroneggiare l'applicativo Microsoft Excel in relazione a: l'ambiente del foglio di calcolo, le schede standard, l'utilizzo efficiente delle scorciatoie da tastiera, le principali funzioni atte a gestire tabelle di dati e ad analizzarne il contenuto, la risoluzione di casistiche inerenti la costruzione di fogli di data-entry e la manipolazione di database. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Destinatari

I potenziali destinatari vanno da persone con una conoscenza nulla/minima dello strumento a persone che lo utilizzano frequentemente ma non ne hanno una conoscenza avanzata. Non esiste un numero massimo di destinatari: più persone prendono parte al corso, più sarà possibile l'interazione e la condivisione di casistiche e problematiche comuni. Si consiglia la formazione di una classe non troppo eterogenea a livello di competenze sullo strumento, specialmente se numerosa.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di introdurre l'applicativo Microsoft Excel in relazione a: l'ambiente del foglio di calcolo, le schede standard, l'utilizzo efficiente delle scorciatoie da tastiera, le principali funzioni atte a gestire tabelle di dati e ad analizzarne il contenuto, la risoluzione di casistiche inerenti la costruzione di fogli di data-entry e la manipolazione di database. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.
Utilizzare il foglio di calcolo: le funzioni di base

Conoscere e padroneggiare con l'applicativoMicrosoft Excel in relazione a: l'ambiente del foglio di calcolo, le schede standard, l'utilizzo efficiente delle scorciatoie da tastiera, le principali funzioni atte a gestire tabelle di dati e ad analizzarne il contenuto, la risoluzione di casistiche inerenti la costruzione di fogli di data-entry e la manipolazione di database. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Destinatari

I potenziali destinatari vanno da persone con una conoscenza nulla/minima dello strumento a persone che lo utilizzano frequentemente ma non ne hanno una conoscenza avanzata. Non esiste un numero massimo di destinatari: più persone prendono parte al corso, più sarà possibile l'interazione e la condivisione di casistiche e problematiche comuni. Si consiglia la formazione di una classe non troppo eterogenea a livello di competenze sullo strumento, specialmente se numerosa.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo è quello di introdurre l'applicativo Microsoft Excel in relazione a: l'ambiente del foglio di calcolo, le schede standard, l'utilizzo efficiente delle scorciatoie da tastiera, le principali funzioni atte a gestire tabelle di dati e ad analizzarne il contenuto, la risoluzione di casistiche inerenti la costruzione di fogli di data-entry e la manipolazione di database. I docenti sono figure che utilizzano ogni giorno lo strumento per differenti finalità, dalla realizzazione da zero di file volti all'inserimento di dati da parte di altre persone, alla gestione di grandi database per l'analisi tramite lo stesso Excel o altri programmi applicativi specialistici, passando per il controllo di dati e la risoluzione di problemi in file creati da terzi.

Modalità verifica

Le competenze in uscita saranno valutate da una commissione composta da: Metodologo Esperto in Valutazione degli Apprendimenti e delle Competenze Docente in possesso di competenze specifiche sulla materia oggetto del corso. L'esame si compone di 2 sezioni: 1. Test di verifica delle conoscenze 2. Prova pratica per la verifica delle abilità Al termine del percorso, previo superamento dell'esame finale, sarà rilasciato un attestato di dichiarazione delle competenze

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Metodologia L'azione formativa può essere svolta principalmente da remoto. Il docente utilizza slides e realizza contemporaneamente dimostrazioni ed esercizi su fogli di calcolo, permettendo ai destinatari di seguire la lezione e provare essi stessi quanto dimostrato, grazie alla condivisione in anticipo del materiale didattico.

Arezzo, Belluno, Firenze, Gorizia, Lucca, Padova, Pistoia, Pordenone, Prato, Treviso, Trieste, Udine, Venezia, Verona,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.