Gestione aziendale

Un corso di SVILUPPO FORMAZIONE SCARL.

L'iniziativa si articola in n. 8 moduli acquistabili singolarmente dalle aziende in base alle esigenze e ai fabbisogni espressi. Il percorso, della durata complessiva di 80 ore prevede la trattazione dei seguenti argomenti • LA GESTIONE DELLE FUNZIONI DELLA QUALITÀ • LE FUNZIONI DELLA LOGISTICA. Il progetto, intende fornire strumenti, indicazioni ed aggiornamenti in merito alla gestione dei processi organizzativi in ottica di qualità ed efficienza allo scopo di traferire alle risorse idonee competenze per aumentare le performance aziendali, nonché gli standard qualitativi offerti. Nella realizzazione delle attività formative sarà utilizzata una metodologia didattica attiva che prevede: A) Una didattica coinvolgente e concreta attraverso l’interazione tra corsisti e formatori e la valorizzazione delle eventuali competenze professionali che ogni lavoratore già possiede; B) Un'alternanza di spiegazioni teoriche, simulazioni, esempi pratici ed esercitazioni per lo sviluppo sia di conoscenze sia di capacità. I percorsi sono tenuti docenti con comprovata esperienza che, grazie alla loro professionalità, saranno in grado di trasferire le nozioni in modo efficace. Il docente sarà affiancato da personale qualificato in qualità di tutor con il compito di monitorare l’andamento di tutte le attività.

Il percorso si prefigge il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• Conoscenza della normativa ISO 9001
• Analisi di processo secondo noma ISO 9001
• Elementi di processo secondo norma ISO;
• Componenti e caratteristiche del processo logistico
• Analizzare le problematiche organizzative e gestionali della catena della supply;
• Conoscere i problemi, di gestione dei flussi e delle scorte in ottica Just in Time;
• Ridurre dei costi e miglioramento del time-to-market

Si rimanda ai singoli moduli

Al termine del percorso, in base al modulo prescelto, i partecipanti avranno sviluppato le seguenti conoscenze:
• Comprendere l’approccio per processi promosso dalla nuova ISO 9001;
• Analizzare le problematiche organizzative e gestionali della catena della supply
• Componenti e caratteristiche del processo logistico

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

MARCO FRANZONI

marco.franzoni@sviluppoformazione.it

LOGISTICA INTEGRATA: ORGANIZZAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE DEL MAGAZZINO

Il percorso ha la durata di 8 ore formative mira a fornire gli strumenti e le conoscenze per organizzare gli spazi del magazzino, i mezzi di movimentazione, il layout del posizionamento lato linea, in modo tale che il traffico materie prime, semilavorati e prodotti finiti in entrata ed uscita sia funzionale ai bisogni del cliente interno/esterno. IL CORSO TRATTERÀ I SEGUENTI ARGOMENTI: • Caratteristiche prestazionali dei principali fornitori dell'azienda per effettuare scelte adeguate alle esigenze dell'organizzazione • Ciclo della logistica integrata in base al quale programmare in modo opportuno la sequenza delle attività previste • Metodologie e tecniche di gestione delle scorte per ottimizzare la gestione degli spazi e minimizzare i costi di giacenza • Sistemi gestionali e organizzativi di un magazzino merci

Destinatari

Il corso è rivolto alle risorse aziendali addetti alla gestione del magazzino che necessitano di acquisire nuove o migliori competenze relative alla gestione del magazzino e della logistica.

Obiettivi dell’apprendimento

Il percorso si prefigge i seguenti obiettivi: • Individuare il livello di servizio erogato dal magazzino ai Clienti • quali sono i costi del magazzino • come misurare le prestazioni del magazzino • quali sono gli strumenti per migliorare la gestione operativa • come risparmiare spazio • quali sono gli strumenti informatici a supporto dell’operatività di magazzino • come organizzare le relazioni, il lavoro ed il personale di magazzino.

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.
LEAN LAYOUT DI MAGAZZINO

Il modulo, della durata di 12 ore prevede l’applicazione dei principi Lean alla gestione del Magazzino. I principi Lean vengono ormai applicati a tutti i livelli aziendali. La loro adozione all’interno dei magazzini porta il nome di Lean Warehousing. Una gestione del magazzino basata sui principi della metodologia Lean permette un’importante riduzione dei costi grazie al miglioramento dell’organizzazione generale, la drastica riduzione dei tempi,la standardizzazione dei processi. Esaminando tutte le operazioni del proprio magazzino si potranno identificare gli sprechi, ovvero le attività che utilizzano risorse senza creare valore aggiunto. IL CORSO TRATTERÀ I SEGUENTI ARGOMENTI: - Lean layout di magazzino; - VSM e flussi; - Tempi di attesa e “colli di bottiglia”; - demand forecasting; - flussi lineari, a L ed a U. Punti di forza e di debolezza - Organizzazione del prelievo: il posizionamento della merce finalizzato ad aumentare la qualità del prelievo

Destinatari

Il corso si rivolge magazzinieri, responsabili della logistica, addetti al magazzino, responsabili di magazzino che necessitano di acquisire nuove o migliori competenze.

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si propone di presentare, mediante l’introduzione delle tecniche Lean, le metodologie e le analisi da realizzare in un magazzino al fine di migliorare lo stoccaggio della merce e le fasi di prelievo e spedizione. Il corso si basa su progetti e casi studio realizzati in aziende. Per ogni modello proposto verranno presentati i punti di forza e di debolezza della soluzione al fine di permettere al partecipante di valutare la realizzabilità dei modelli proposti in altri ambiti.

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.
SISTEAMA QUALITÀ PARTE INTRODUTTIVA

Il percorso ha la durata di 8 ore formative mira a fornire gli strumenti per fornire una conoscenza del sistema di gestione per la qualità secondo le norme UNI EN ISO 9000. Nel corso del modulo sarà illustrata l’applicazione di tutti i requisiti previsti dalla nuova norma UNI EN ISO 9001 e verrà fatto un accenno al quadro di riferimento in cui è collocata, toccando temi quali la normazione, la certificazione e l’accreditamento a livello sia nazionale sia internazionale. Nello specifico, verranno trattati i seguenti argomenti: • Scopo e campo di applicazione della norma • Riferimenti normativi • Termini e definizioni • Contesto dell’organizzazione • Leadership • Pianificazione • Attività operative • Valutazione delle prestazioni • Miglioramento continuo.

Destinatari

Il corso è rivolto alle risorse che, in azienda si occupano di pianificazione, controllo e monitoraggio dei processi (tecnici della qualità – amministrativi)

Obiettivi dell’apprendimento

Il percorso ha lo scopo di fornire ai lavoratori una introduzione ai sistemi di gestione della qualità in modo da semplificare l’adozione di procedure più snelle ed efficaci e favorire la consapevolezza di un sistema conforme alla norma ISO 9001.

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.
PROCESSI INTEGRATI IN AZIENDA

Il modulo, della durata di 12 ore sviluppa le competenze necessarie per effettuare un audit circa le conformità e l'efficacia dei processi organizzativi, in relazione alla ISO 9001:2015. I contenuti del corso pongono particolare attenzione ai benefici che l’azienda può raggiungere attraverso un corretto approccio di gestione, orientando il concetto di miglioramento continuo verso concreti scopi di efficacia, come saper individuare e perseguire obiettivi di crescita e di soddisfazione del cliente, e di efficienza, come saper riconoscere le attività con valore aggiunto ed eliminare di conseguenza ciò che è inutile o spreco. IL CORSO TRATTERÀ I SEGUENTI ARGOMENTI: • Le basi dei Sistemi di Gestione per la Qualità • Gli 8 principi del quality management • L’approccio per processi • Analisi, determinazione e monitoraggio delle attività principali, di supporto e strategiche • Fondamenti e terminologia – ISO 9000 • Analisi dei requisiti della norma ISO 9001

Destinatari

Il corso è rivolto alle risorse che, in azienda si occupano di pianificazione, controllo e monitoraggio dei processi (tecnici della qualità – amministrativi)

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si propone di raggiungere, mediante un approccio sia teorico che pratico, i seguenti obiettivi: • Conoscere l’impostazione della norma ISO 9001 • Utilizzare la norma efficacemente per l’impostazione di un Sistema di Gestione per la Qualità • Migliorare la capacità di gestione / revisionare un Sistema Qualità esistente • Acquisire le nozioni per pianificare, controllare e migliorare le prestazioni dell’azienda • Conoscere il percorso per la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.
TOTAL QUALITY MANAGEMANT

Il modulo, della durata di 20 ore sviluppa le competenze necessarie il TQM e controllo statistico della qualità sul mondo della operations e della produzione con una focalizzazione sui principi di gestione dei processi, delle risorse e dei progetti (project management) in un’ottica di applicazione dei concetti di qualità a “vasto raggio”; qualità, quindi, come componente non “effetto” della strategia aziendale ma causa dichiarata e caratterizzante la stessa strategia. Il corso prevede anche di condividere con i partecipanti la necessità di allineamento della gestione delle operations con la strategia aziendale che è fondamentale affinché l’operations management risulti efficace ed efficiente in una visione di Total Quality Management. IL CORSO TRATTERÀ I SEGUENTI ARGOMENTI: • Gestione della qualità • Total Quality Management • Controllo statistico di processo • Introduzione alla metodologia FMEA • Miglioramento dei processi e ottimizzazione

Destinatari

Il corso è rivolto alle risorse che, in azienda si occupano di pianificazione, controllo e monitoraggio dei processi (tecnici della qualità – amministrativi)

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si propone di raggiungere, mediante un approccio sia teorico che pratico, i seguenti obiettivi: • analisi di processo dal punto di vista della catena del valore; • metodologie che consentono di eliminare attività prive di valore aggiunto; • fondanti del Six Sigma; • controllo statistico di processo; • strumenti manageriali a supporto del miglioramento dei processi aziendali.

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.
Supply Chain Management

I nuovi modelli di business seguiti dalle aziende da una parte rendono più complessa la gestione dei flussi logistici, dall’altra richiedono sempre più elevati livelli di servizio, flessibilità ed efficienza. La Supply Chain deve rispondere a queste nuove sfide con una gestione integrata dei flussi dei materiali lungo la catena logistica nonché con l’applicazione di tecniche di gestione coerenti con le caratteristiche del settore di attività dell’azienda. Il modulo, della durata di 20 ore, prevede la trattazione delle seguenti tematiche: • Impatto della supply chain sulla competitività aziendale • Ruolo strategico della supply chain per efficacia ed efficienza della produzione • La gestione integrata dei flussi della supply chain • Criteri di scelta del sistema di gestione più adatto a seconda della tipologia di materiali • Lotto economico, scorta di ciclo e scorta di sicurezza • L’analisi dei dati a supporto del Supply Chain Management

Destinatari

Il corso è rivolto alle risorse che, in azienda si occupano di pianificazione, controllo e monitoraggio dei flussi logistici, responsabili ammnistrativi e di direzione.

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si propone di raggiungere, mediante un approccio sia teorico che pratico, i seguenti obiettivi: • analisi di processo dal punto di vista della catena del valore; • Fornire i modelli di riferimento per una gestione integrata dei flussi logistici sulla supply chain • Inquadrare le soluzioni gestionali per migliorare la competitività della supply chain • Consentire di effettuare le analisi a supporto delle scelte di impostazione e gestione di una supply chain • Analizzare le criticità delle vostre specifiche supply chain e individuare insieme le soluzioni

Modalità verifica

Al termine di ogni modulo, verrà somministrato, a cura del docente, un test di verifica finale. Il superamento del test prevede il rilascio dell’attestato di partecipazione al corso. Ove previsto, qualora la normativa lo richiedesse, verrà rilasciata una attestazione degli apprendimenti acquisiti trasparente e spendibile per ciascun partecipante, in linea con quanto previsto dal D.M 30.06.2015.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Formazione a distanza sincrona

Metodologia Il corso si svolgerà in modalità AULA, con un target group di livello di competenza il più possibile omogeneo, senza tuttavia escludere a priori gruppi plurilivello, importanti per rafforzare l'apprendimento. Il corso verrà realizzato in aula attrezzata (PC, lavagne, video proiettori) . Considerato il periodo non si esclude, anche su richiesta dell’azienda l’erogazione in modalità “formazione a distanza sincrona”.

Ancona, Ascoli Piceno, Bari, Barletta-Andria-Trani, Belluno, Bergamo, Bologna, Brescia, Brindisi, Chieti, Como, Cremona, Fermo, Ferrara, Foggia, Forlì-Cesena, Frosinone, L'Aquila, Latina, Lecce, Lecco, Lodi, Macerata, Mantova, Milano, Modena, Monza e della Brianza, Padova, Parma, Pavia, Pesaro e Urbino, Pescara, Piacenza, Ravenna, Reggio nell'Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Sondrio, Taranto, Teramo, Treviso, Varese, Venezia, Verona, Vicenza, Viterbo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.