Mappare e gestire i processi organizzativi in ottica lean e change management

Un corso di UMANA FORMA SRL.

L’iniziativa nasce dal FABBISOGNO raccolto da UMANA FORMA nei territori nei quali opera, attraverso consolidate relazioni con sistemi territoriali, assoziazioni di categoria e sindacali e attraverso la mappatura dei bisogni, espressi e inespressi, di aziende clienti e prospect di svariati settori produttivi e di servizi. L’esigenza emersa è quella di rendere i lavoratori più flessibili e pronti ad affrontare in modo proattivo i cambiamenti che stanno rivoluzionando il sistema socioeconomico globale, attraverso la capacità di organizzare e pianificare le attività lavorative in modo efficace in relazione a contesti mutevoli. L’esigenza raccolta è cioè quella di sviluppare nelle persone capacità di pianificazione ed organizzazione della propria o altrui operatività in modo snello al fine di rispondere efficacemente al conteso “VUCA” (acronimo che sintetizza Volatility, Uncertainty, Complexity and Ambiguity per indicare un ambiente incontrollabile e a complessità crescente) nel quale le organizzazioni si trovano sempre più ad operare. I 4 moduli previsti dall’iniziativa e di seguito descritti permettono di approfondire i principi e le metodologie Lean e promuovere il Change Management finalizzati al miglioramento dei processi organizzativi e alla pianificazione con l’ obiettivo di ridurre gli sprechi e le inefficienze, rendere fluido e condiviso il flusso del lavoro per generare innovazione organizzativa e maggior valore aggiunto e qualità percepita al cliente.

L’iniziativa, articolata in 4 percorsi, persegue l’obiettivo generale di sviluppare nei partecipanti le competenze necessarie a supportare le aziende nell’adozione di approcci e metodi lean. Impiegare il lean management per un’azienda significa la possibilità di poter essere competitivi nel mercato: un impegno continuo che interessa due fronti, la riduzione degli sprechi cioè di tutte quelle attività a non valore per il cliente, liberando risorse da investire in attività a valore per il cliente e in attività che possano portare innovazione e sviluppo organizzativo.
Gli obiettivi di apprendimento sono descritti nelle schede relative a ciascun singolo corso, mentre gli obiettivi specifici in termini di impatto organizzativo sono :
• Apertura e propensione al cambiamento e all’innovazione
• Incremento efficienza e produttività
• Miglioramento della qualità e dei livelli di servizio
• Aumento della qualità dei prodotti/processi
• Riduzione lead time dei processi
• Riduzione dei costi aziendali
• Riduzione dei costi di prodotto
• Riduzione scorte, giacenze materiali
• Riduzione di scarti, difettosità e rilavorazioni
• Aumento della motivazione dei collaboratori
• Aumento competitività dell’azienda

Le competenze, indicate in riferimento a ciascuna scheda corso, sono state, ove possibile, rintracciate nei repertori nazionali o regionali di riferimento, indicando per tutte l’ADA (Area di Attività) di riferimento secondo l’atlante del lavoro INAPP.
In linea generale sono competenze connesse alla analisi, pianificazione ed organizzazione del lavoro e dei processi organizzativi in un’ottica di miglioramento continuo, promozione del cambiamento e aumento della qualità e del valore per il cliente

L’ATTESTAZIONE, verrà rilasciata da Umana Forma Srl mutuando le linee guida regionali e nazionali di messa in trasparenza delle competenze. Sarà costituita da un indicatore quantitativo di ore frequentate rispetto al totale previsto e dalla messa in trasparenza degli elementi di competenza raggiunti grazie dall’azione formativa.In coerenza con gli obiettivi, il formatore valuterà che i discenti abbiano conseguito la competenza traguardo attraverso simulazioni e prove/test.

CHIARA TRINCO

progettazione@umanaforma.it

Analisi e pianificazione dei processi organizzativi

Il modulo si pone la finalità, attraverso l’analisi e la pianificazione dei processi, di individuare le azioni da implementare per introdurre con successo cambiamenti organizzativi, con l’obiettivo di ricercare e promuovere il miglioramento organizzativo. ARTICOLAZIONE DEL CORSO: 5 mezze giornate corrispondenti a 5 unità di contenuto: 1.L’approccio per processi 2.I diversi tipi di processi aziendali 3.Strumenti di supporto alla rappresentazione e alla revisione dei processi 4.L’ Action Work Flow Analysis 5.Ridisegnare il processo: le componenti della soluzione e implementare il cambiamento. L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO avviene grazie all’expertise di Umana Forma Srl nella progettazione e gestione di piani finanziati e, coerentemente con gli obiettivi formativi individuati, guiderà i discenti a mappare i processi, identificare le priorità e le criticità, pianificare in modo efficiente il work flow, operare secondo obiettivi e misurare le performance mediante indicatori.

Destinatari

Il PROFILO dei destinatari “tipo” è rappresentato da risorse specializzate che possiedono competenze per organizzare e supervisionare risorse e processi e necessitano di strumenti innovativi per riconoscere punti di forza e debolezza del ciclo di lavoro, distribuire in modo coerente e congruo i compiti, le priorità e gli obiettivi di lavorazione e valutare le performance stabilendo kpi. Considerando gli obiettivi previsti, l’azione formativa immagina quali POTENZIALI DESTINATARI quelle risorse che hanno necessità di acquisire consapevolezza e capacità di comprendere le dinamiche dei processi lavorativi, individuando e risolvendo inefficienze, adottando un metodo di lavoro snello per raggiungere gli obiettivi aziendali in termini di efficacia, efficienza e produttività. L’intervento si rivolge in modo più strategico a figure di coordinamento e responsabili d’area, che necessitano di analizzare i processi ed ottimizzare i flussi di lavoro della propria area.

Obiettivi dell’apprendimento

Il progetto ha l’OBIETTIVO di fornire ai destinatari le competenze per comprendere le dinamiche dei processi aziendali e poter contribuire all’efficienza del sistema organizzativo, pianificando i flussi, agevolando il corretto sviluppo del ciclo operativo secondo obiettivi e standard prefissati, identificando eventuali diseconomie o inefficienze per intervenire con azioni correttive. Gli obiettivi specifici riguardano quattro ambiti: -analizzare e reinterpretare l’organizzazione come “sistema di processi” -acquisire metodologie per diagnosticare criticità nei processi e nell’organizzazione e riprogettarne la funzionalità -orientarsi verso soluzioni fondate su modelli evolutivi di sviluppo organizzativo -potenziare le capacità di governo dei progetti di cambiamento sotto il profilo organizzativo e culturale

Modalità verifica

L’ATTESTAZIONE, di parte seconda, verrà rilasciata da Umana Forma Srl mutuando le linee guida regionali e nazionali di messa in trasparenza delle competenze. Sarà costituita da un indicatore quantitativo di ore frequentate rispetto al totale previsto e dalla messa in trasparenza degli elementi di competenza raggiunti grazie dall’azione formativa.In coerenza con gli obiettivi, il formatore valuterà che i discenti abbiano conseguito la competenza traguardo attraverso simulazioni e prove/test.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia In COERENZA CON GLI OBIETTIVI il corso prevede MODALITÀ DI EROGAZIONE basata sull’approccio metodologico pratico-esperienziale dell’action learning. Modalità che facilita il funzionamento dei gruppi aula nell’affrontare situazioni professionali reali e ad imparare dall'esperienza attraverso la riflessione e l'azione, favorendo l'apprendimento mediante l’esperienza concreta. I concetti saranno accompagnati da esercitazioni pratiche di process mapping, metodi per identificare problemi e soluzioni
Gestione aziendale e Qualità

Il percorso ha la FINALITÀ di accompagnare i partecipanti a perseguire standard qualitativi sempre più elevanti, implementando e integrando sistemi di gestione aziendale e di gestione della qualità. L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO godrà dell’expertise di Umana Forma nella progettazione e gestione di piani formativi e, coerentemente con la competenza obiettivo, guiderà i discenti attraverso un percorso articolato su tre unità: 1evoluzione del concetto di qualità e aggiornamento normativo (2 h) 2organizzazione e sistemi di gestione (4h) 3la gestione dei processi ed il loro monitoraggio (4h) Tra le FIGURE PROFESSIONALI coinvolte nel percorso, vi sarà un DOCENTE individuato non solo per le competenze specifiche ma valutando al contempo la capacità di adottare metodologie innovative ed interattive che stimolino la partecipazione dei discenti, anche attraverso strumenti informatici quali mentimeter per sondaggi e test, miro board/mural quali digital workplace per mappe concettuali, brainstorming

Destinatari

Il corso è principalmente rivolto a profili che riscoprono le seguenti posizioni: le funzioni della qualità aziendale (responsabili e operatori), responsabili di area o capi reparto. Il corso è rivolto ad aziende di tutti i settori in quanto il tema della gestione aziendale e della qualità del processi gestionali e dei prodotti/servizi è trasversale a tutte le realtà organizzative. Può inoltre coinvolgere aziende che già hanno strutture interne deputate alla gestione di sistemi di qualità ma anche a strutture minori che si approcciano per la prima volta al tema.

Obiettivi dell’apprendimento

L'obiettivo del percorso in Gestione aziendale e Qualità è sviluppare nei partecipanti le competenze atte a garantire efficienza organizzativa e capacità di adeguamento mediante una continua verifica sia della validità dei processi aziendali implementati che della qualità dei servizi erogati. OBIETTIVI FORMATIVI: ci si attende che alla conclusione del percorso i partecipanti abbiano sviluppato le competenze per migliorare i sistemi di gestione aziendale a partire dall’analisi degli obiettivi e dei processi aziendali, definendo le informazioni documentate, le modalità di gestione delle non conformità e pianificando i controlli e la raccolta dei dati, in base all'analisi di contesto e secondo un approccio risk base thinking.

Modalità verifica

L’ATTESTAZIONE verrà rilasciata da Umana Forma Srl mutuando le linee guida regionali e nazionali di messa in trasparenza delle competenze. Sarà costituita da un indicatore quantitativo di ore frequentate rispetto al totale previsto e dalla messa in trasparenza degli elementi di competenza raggiunti grazie dall’azione formativa.In coerenza con gli obiettivi, il formatore valuterà che i discenti abbiano conseguito la competenza traguardo attraverso simulazioni e prove/test.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottato un approccio interattivo al fine di stimolare il coinvolgimento dei partecipanti, inoltre, per alcune sessioni, verrà adottata la metodologia FLIPPED CLASSROOM: un approccio che inverte le logiche tradizionali in quanto prevede che parte dei contenuti vengano forniti ai partecipanti al di fuori dell’aula e che il tempo con il docente venga utilizzato per ampliare e approfondire, in maniera interattiva, le conoscenze precedentemente apprese.
Organizzazione e pianificazione del lavoro

Il percorso avrà la FINALITÀ di accompagnare i partecipanti a perseguire standard qualitativi sempre più elevanti, mantenendo la tendenza all’efficienza e all’ottimizzazione, sapendo pianificare in modo efficace le attività. L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO godrà dell’expertise di Umana Forma Srl nella progettazione e gestione di piani formativi e, coerentemente con la competenza obiettivo, guiderà i discenti ad un mindset motivato al change management, in grado di rendere il proprio sistema di lavoro adatto al contesto e sempre più snello, efficiente e soddisfacente quindi strutturato in modo efficace, con una pianificazione per obiettivi e un’organizzazione in grado di perseguire gli obiettivi stessi in modo tangibile e misurabile, step by step. Tra le FIGURE PROFESSIONALI coinvolte nel percorso, vi sarà un DOCENTE individuato non solo per le competenze specifiche ma valutando al contempo la capacità di adottare metodologie e strumenti innovativi ed interattivi.

Destinatari

I DESTINATARI potranno essere risorse con ruolo di coordinamento che necessitano di acquisire o rafforzare le proprie competenze per massimizzare l’efficienza dell’area che supervisionano, ma anche figure operative che necessitano di best practices e strumenti per rendere il lavoro quotidiano più snello, libero da sprechi di tempo, passaggi superflui o errori, stimolandone la riflessione per una migliore gestione delle proprie attività quotidiane.

Obiettivi dell’apprendimento

Il progetto ha l’OBIETTIVO specifico di fornire ai destinatari le competenze per organizzare e pianificare le attività lavorative a breve e medio termine, definendo obiettivi, priorità e step di avanzamento, implementando un sistema di autocontrollo e di stimolo al fine di massimizzare l’efficienza e di adottare un mindset in grado di far fronte agli imprevisti. Inoltre, il modulo formativo mira a sviluppare nei partecipanti la propensione e la motivazione ad agire per il miglioramento della pianificazione delle proprie attività lavorative attraverso: -la trasformazione dei propri obiettivi in risultati attraverso una corretta pianificazione del lavoro; -l’organizzazione di azioni calibrate sui propri obiettivi; -il passaggio da un approccio reattivo (subire le richieste dell'esterno) ad un approccio proattivo.

Modalità verifica

L’ATTESTAZIONE, di parte seconda, verrà rilasciata da Umana Forma Srl mutuando le linee guida regionali e nazionali di messa in trasparenza delle competenze. Sarà costituita da un indicatore quantitativo di ore frequentate rispetto al totale previsto e dalla messa in trasparenza degli elementi di competenza raggiunti grazie dall’azione formativa. In coerenza con gli obiettivi, il formatore valuterà che i discenti abbiano conseguito la competenza traguardo attraverso simulazioni e prove/test.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia In COERENZA CON GLI OBIETTIVI l’approccio Metodologico sarà quello dell’action learning. Il corso sarà sviluppato in modo interattivo prediligendo la condivisione e l’apprendimento consapevole: i concetti chiave sono accompagnati da esempi ed esercitazioni inerenti modalità e strategie per pianificare ed organizzare le attività lavorative. A conclusione delle attività, un momento di debriefing dove il formatore guida i discenti nella riflessione sulle dinamiche emerse e sull’apprendimento.
Supply chain management

Il modulo si pone la finalità di promuovere, attraverso l’applicazione di tecniche coerenti all'azienda, la gestione integrata dei flussi dei materiali e dei prodotti lungo la catena logistica. ARTICOLAZIONE DEL CORSO: 5 mezze giornate corrispondenti a 5 unità di contenuto: 1. Il Supply Chain Management fattore di competitività aziendale 2. La gestione integrata dei flussi della supply chain 3. La gestione integrata dei materiali nella supply chain 4. L’analisi dei dati a supporto del Supply Chain Management 5. Gli strumenti di controllo, analisi e miglioramento della supply chain L’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO avviene grazie all’expertise di Umana Forma nella progettazione e gestione di piani finanziati e, coerentemente con gli obiettivi formativi individuati, guiderà i discenti a mappare i processi ed i flussi dei materiali, identificare le priorità e le criticità del sistema logistico, pianificare in modo efficiente secondo obiettivi ed indicatori il miglioramento della supply chain

Destinatari

Il percorso è rivolto principalmente a profili che ricoprono i seguenti ruoli: -Direttori della Supply Chain che vogliano validare le proprie conoscenze e/o assicurarsi di essere aggiornati sulle Best Practice - Responsabili di una o più attività della Supply Chain e le persone in staff che vogliano allargare il proprio ambito di intervento e la propria conoscenza all’intera Supply Chain - Operations manager che vogliano integrare nella propria gestione le relazioni con i Fornitori e i Clienti

Obiettivi dell’apprendimento

Il corso si pone i seguenti OBIETTIVI di acquisizione di conoscenza e sviluppo di competenza da parte dei destinatari della formazione: -acquisire modelli di riferimento per una gestione integrata dei flussi logistici sulla supply chain -Inquadrare le soluzioni gestionali per migliorare la competitività della supply chain -Consentire di effettuare le analisi a supporto delle scelte di impostazione e gestione di una supply chain -Analizzare le criticità delle specifiche supply chain e individuare soluzioni possibili -Comprendere e garantire l’integrazione e il coordinamento delle sempre più complesse attività della Supply Chain -Ideare e sviluppare una strategia di Supply Chain in allineamento con quella del business -Gestire le relazioni con i Clienti e i Fornitori

Modalità verifica

L’ATTESTAZIONE, di parte seconda, verrà rilasciata da Umana Forma Srl mutuando le linee guida regionali e nazionali di messa in trasparenza delle competenze. Sarà costituita da un indicatore quantitativo di ore frequentate rispetto al totale previsto e dalla messa in trasparenza degli elementi di competenza raggiunti grazie dall’azione formativa.In coerenza con gli obiettivi, il formatore valuterà che i discenti abbiano conseguito la competenza traguardo attraverso simulazioni e prove/test.

Modalità formativa

Formazione a distanza sincrona

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Verrà adottato un approccio interattivo al fine di stimolare il coinvolgimento dei partecipanti, inoltre, per alcune sessioni, verrà adottata la metodologia FLIPPED CLASSROOM: un approccio che inverte le logiche tradizionali in quanto prevede che parte dei contenuti vengano forniti ai partecipanti al di fuori dell’aula e che il tempo con il docente venga utilizzato per ampliare e approfondire, in maniera interattiva, le conoscenze precedentemente apprese.

Ancona, Ascoli Piceno, Belluno, Bergamo, Bologna, Bolzano/Bozen, Brescia, Como, Cremona, Fermo, Ferrara, Forlì-Cesena, Frosinone, Gorizia, Latina, Lecco, Lodi, Macerata, Mantova, Milano, Modena, Monza e della Brianza, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Piacenza, Pordenone, Ravenna, Reggio nell'Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Sondrio, Terni, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verona, Vicenza, Viterbo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.