Strumenti per migliorare l’accoglienza

Un corso di A.C.A. FORMAZIONE.

Il percorso formativo è composto da un unico modulo della durata totale di 16 ore. Il modulo, suddiviso in 4 lezioni da 4 ore ciascuna con cadenza settimanale, vuole rappresentare un’occasione concreta per trasmettere agli allievi le competenze necessarie per utilizzare in maniera corretta ed efficace strumenti di promozione e di accoglienza turistica orientandoli verso una valorizzazione della cultura del territorio in continua crescita.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di offrire strumenti per migliorare l’accoglienza sul territorio, puntando sulla motivazione dello staff, sullo sviluppo di una comunicazione efficace con il cliente utile a gettare le basi per la fidelizzazione dello stesso, su una approfondita conoscenza del territorio, delle sue peculiarità e dei prodotti ed opportunità che lo stesso offre.
Occorre certamente puntare alla creazione di una identità forte quale elemento strategico per una comunicazione efficace in ambito di ospitalità e tale da rendere unica e memorabile la struttura e/o l’esperienza, ma è altresì importante lavorare con un team capace di comunicarlo agli ospiti nel modo adeguato.
Attraverso questa iniziativa si intende, dunque, anche rafforzare la cooperazione, fattore fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi identitari aziendali, offrendo strumenti per la creazione di un gruppo vincente, capace di adottare un’uniformità di linguaggi tale da favorire il successo in un contesto sempre più competitivo come quello attuale e da generare all’interno del gruppo un forte senso di appartenenza che non può che giovare nella comunicazione efficace con gli ospiti .

Competenze: adottare tecniche comunicative e di ascolto idonee ad instaurare relazioni efficaci ed immediate con i propri interlocutori; capacità di trasmettere passione per il territorio, con i suoi prodotti e le sue caratteristiche.
Conoscenze: tecniche di comunicazione efficace; empatia nel comunicare; tecniche organizzative; strategie di branding; tecniche di motivazione; cultura del territorio e cenni storici, itinerari da proporre, caratteristiche dei prodotti tipici e loro lavorazione.

Sarà somministrato test d’apprendimento a scelta multipla per valutare le conoscenze teoriche apprese. Verrà inoltre eseguita prova pratica simulando un dialogo con un cliente atto a soddisfarne una richiesta. Agli allievi con numero minimo di presenze richieste verrà rilasciato attestato di frequenza con documento contenente gli elementi descrittivi del percorso (contenuti, durata, metodologie). A chi avrà superato le prove finali, una dichiarazione attestante conoscenze/competenze acquisite.

Laura Ghigo

laura.ghigo@acaweb.it

Strumenti per migliorare l’accoglienza

Questo modulo vuole rappresentare uno strumento per contribuire alla crescita turistica del territorio. Il lavoro svolto dagli operatori del settore in questi ultimi anni è, infatti, confluito in una offerta ampia e di livello rafforzando sempre più l’attenzione ai particolari e la cura dei dettagli. Anche i lavoratori del settore devono, pertanto, essere pronti a dare il loro contributo per mantenere ed implementare questo “successo”. Da qui la necessità di imparare a fare squadra ed acquisire le competenze specifiche previste in questo percorso.

Destinatari

I destinatari di questo percorso formativo sono gli addetti del settore turistico-ricettivo operanti nel territorio di Alba, Langhe, Roero, Monferrato con l’ambizione di acquisire nuove competenze per migliorarsi

Obiettivi dell’apprendimento

Questa iniziativa formativa si propone quale occasione per i lavoratori del settore della ricezione turistica di implementare conoscenze specifiche del territorio e competenze comunicative e motivazionali utili per un dialogo efficace col cliente e per far emergere l’”identità straordinaria” di un locale/di una struttura.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Per la realizzazione di questo percorso formativo saranno utilizzate le seguenti metodologie formative: - Espositiva, per la comprensione e l’assimilazione di conoscenze teoriche - Esercitazioni/test, per applicare le nozioni teoriche acquisite durante le lezioni alla realtà concreta - Simulazioni di casi pratici, come opportunità di apprendimento in cui si sperimenta il passaggio dal sapere e saper fare in situazione controllata.

Cuneo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.