Tecniche di comunicazione e relazione per l’impresa

Un corso di ASSOCIAZIONE DEL COMMERCIO TURISMO SERVIZI PROFESSIONI E PMI DELLA PROVINCIA DI AREZZO.

L’elemento umano e le sue abilità relazionali e comunicative sono di fondamentale importanza per il buon funzionamento dell’organizzazione e la generazione di dinamiche in grado di assicurare prodotti e servizi di qualità. Gli orientamenti organizzativi contemporanei, infatti, ritengono lo sviluppo delle competenze trasversali del personale un fattore strategico da tenere in forte considerazione per assicurare il successo delle attività d’impresa e dare soddisfazione alla domanda e ai bisogni del cliente. Da questi presupposti e dalle esigenze emerse durante la fase di analisi dei bisogni nascono i 2 moduli formativi inseriti nell’iniziativa formativa afferente all’ambito dello “Sviluppo delle abilità personali”: - “Comunicazione efficace”, modulo di durata di 16 ore, che si propone il miglioramento delle performance lavorative e relazionali dei lavoratori per aumentare la collaborazione tra colleghi e diminuire le situazioni conflittuali; - “Public speaking”, modulo di durata di 16 ore, che si propone la crescita e lo sviluppo della capacità e di una maggiore sicurezza nel parlare in pubblico e di come personalizzare rapidamente e facilmente i discorsi in base a un pubblico specifico.

L’iniziativa relativa alle “Tecniche di comunicazione e relazione per l’impresa” si propone di fornire ai dipendenti e alle imprese le competenze necessarie per comprendere il crescente valore della comunicazione nelle sue principali declinazioni, nonché di fornire un supporto per accrescere la consapevolezza delle proprie modalità comunicative-relazionali.
Il primo modulo “Comunicazione efficace” ha l’obiettivo di far comprendere ai discenti in modo approfondito la complessità del fenomeno comunicazione, riconoscere e utilizzare in modo funzionale i diversi canali della comunicazione verbale, non verbale e simbolica. Approfondire la comunicazione interpersonale e la sua rilevanza nel contesto organizzativo, diventando consapevoli del proprio stile comunicativo e relazionale al fine di potenziarne gli elementi positivi e migliorarne quelli meno efficaci, è fondamentale per imparare a progettare e gestire l’azione comunicativa in modo coerente ed efficace rispetto ai propri obiettivi comunicativi.
Il secondo modulo “Public speaking” vuole dar luogo ad un percorso formativo e di apprendimento focalizzato sul gruppo e sul singolo, per il raggiungimento di obiettivi di competenza specifici e di sviluppo personale centrati sulla comunicazione in ambito professionale per diventare un buon oratore, capace di trasmettere il proprio messaggio con chiarezza e forza persuasiva.

Competenze in uscita sono:
– acquisire informazioni e conoscenze più complete del processo di comunicazione
– individuare e sviluppare nuovi schemi di rappresentazione della realtà e modelli più efficaci e consapevoli
– approfondire ed esplodere il processo della comunicazione efficace per mettere in evidenza quali sono i fattori che ne determinano il buon esito
– comprendere come agisce la comunicazione nelle relazioni interpersonali e quale controllo possiamo avere su di essa e sulle emozioni

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa.
RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende.
ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del singolo modulo e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata CONFCOMMERCIO AREZZO (cod. OF0167).

STEFANO ORLANDI

stefano.orlandi@confcommercio.ar.it

COMUNICAZIONE EFFICACE

'- Il potere della comunicazione: definizione di comunicazione; elementi e piani della comunicazione; le modalità comunicative; l’arco di distorsione della comunicazione; le barriere alla comunicazione efficace; le leggi della comunicazione - Comunicare ascoltando: empatia e ascolto attivo; la matrice di Rollo May: la motivazione; la gestione del feedback; l’utilizzo delle domande - I diversi stili comunicativi: aggressivo, passivo e assertivo; cos’è l’assertività; gli elementi della relazione interpersonale - Tecniche per agevolare la comprensione e il consenso: il significato di persuasione; la forza della persuasione; la strategia persuasiva; i principi di Cialdini per favorire la persuasione; la valenza positiva della parola; la comunicazione e le emozioni; la gestione delle obiezioni; offrire e ricevere apprezzamenti - Il piano d’azione: autoanalisi dei punti di forza e delle aree di miglioramento; identificazione delle azioni da implementare per raggiungere i propri obiettivi

Destinatari

Il modulo è rivolto ad aziende che applicano i seguenti CCNL: - PUBBLICI ESERCIZI: lavoratori del settore ristorativo, bar, caffetterie, pasticcerie, ecc. di livello IV (con autonomia nell'esecuzione delle mansioni), di livello V (con mansioni pratiche) e di livello VI (con semplici conoscenze pratiche); - COMMERCIO: lavoratori di III livello che svolgono mansioni di concetto con particolari conoscenze tecniche e/o specializzati (addetto alle vendite, operaio specializzato), lavoratori di IV livello che svolgono compiti operativi di vendita e operazioni complementari (commesso alla vendita al pubblico; addetto alle operazioni ausiliarie alla vendita; commesso gastronomia; magazziniere), lavoratori di V livello che svolgono le seguenti mansioni: addetto al centralino; aiuto-commesso nelle aziende di vendita di prodotti dell'alimentazione, aiutante commesso. - TURISMO: lavoratori IV livello con mansioni di accoglienza al cliente, cura dei rapporti a tutti i livelli dell'azienda

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivi dell’apprendimento sono: - Acquisire migliori e maggiori capacità di comunicazione e interazione sociale e interpersonale, anche attraverso una aumentata consapevolezza del proprio stile relazionale - Comprendere come esprimere sé stessi nel gruppo per il raggiungimento degli obiettivi - Migliorare la propria capacità di ascolto - Comprendere le differenti modalità di espressione: dal rapporto interpersonale alla comunicazione in pubblico, dallo scritto al parlato - Acquisire conoscenze e capacità, ma anche strumenti e modalità di autovalutazione delle proprie competenze comunicative-relazionali in termini di punti di forza e punti di miglioramento

Modalità verifica

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa. RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende. ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del percorso e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata CONFCOMMERCIO AREZZO (cod. OF0167).

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Le METODOLOGIE saranno prevalentemente pratiche, la lezione teorica sarà utilizzata solo per la spiegazione di contenuti base, mentre simulazioni e giochi di ruolo serviranno a interiorizzare i concetti appresi. L’active learning garantirà la centralità del lavoratore nel percorso di apprendimento, le esercitazioni e i test serviranno a favorire la riorganizzazione e l’assimilazione delle pratiche apprese
PUBLIC SPEAKING

I contenuti del modulo saranno: - La comunicazione e il public speaking. Saper parlare in pubblico: un’arte che si può apprendere; saper parlare in pubblico: come preparare e sviluppare il discorso; saper parlare in pubblico: come affrontare e risolvere i problemi pratici. - Linee guida per gestire una presentazione efficace. L’ABC per una presentazione di successo: preparare, costruire, presentare un discorso; Come riconoscere il “seminar killer” nell’uditorio e imparare a gestirlo; Come ottenere l’attenzione dell’uditorio; Strategie e tattiche per gestire un gruppo e rispondere alle domande (Q&A). - Public speaking. Come gestire le emozioni e l'ansia: Come evitare il rossore e l'agitazione nel parlare in pubblico; Imparare a gestire “l’ansia da prestazione”; Gestire le obiezioni mantenendo il focus; Auto-monitorare le proprie presentazioni; Valutare i risultati delle proprie presentazioni.

Destinatari

Il modulo è rivolto ad aziende che applicano i seguenti CCNL: - PUBBLICI ESERCIZI: lavoratori del settore ristorativo, bar, caffetterie, pasticcerie, ecc. di livello IV (con autonomia nell'esecuzione delle mansioni), di livello V (con mansioni pratiche) e di livello VI (con semplici conoscenze pratiche); - COMMERCIO: lavoratori di III livello che svolgono mansioni di concetto con particolari conoscenze tecniche e/o specializzati (addetto alle vendite, operaio specializzato), lavoratori di IV livello che svolgono compiti operativi di vendita e operazioni complementari (commesso alla vendita al pubblico; addetto alle operazioni ausiliarie alla vendita; commesso gastronomia; magazziniere), lavoratori di V livello che svolgono le seguenti mansioni: addetto al centralino; aiuto-commesso nelle aziende di vendita di prodotti dell'alimentazione, aiutante commesso. - TURISMO: lavoratori IV livello con mansioni di accoglienza al cliente, cura dei rapporti a tutti i livelli dell'azienda.

Obiettivi dell’apprendimento

Obiettivi dell’apprendimento sono: - Avviare un percorso di scoperta e sviluppo personale attraverso tecniche di potenziamento delle abilità relazionali - Definire gli obiettivi di una presentazione e svilupparne la struttura (destinatari, setting organizzazione e supporti, scelta degli strumenti) - Acquisire le competenze necessarie a conoscere, motivare e convincere ogni tipo di uditorio, persuadendo la platea utilizzando anche dimostrazioni ed esempi - Comprendere come gestire in modo efficace domande, risposte ed obiezioni - Imparare ad essere più rilassato e naturale di fronte ad un pubblico gestendo al meglio l’ansia “da palcoscenico”, al fine di aumentare il proprio impatto comunicativo

Modalità verifica

VERIFICA APPRENDIMENTI: test scritto costituito da domande a risposta multipla chiusa. RILEVAZIONE SODDISFAZIONE: questionari di valutazione del gradimento da sottoporre ad allievi e aziende. ATTESTAZIONE: in seguito alla frequenza del percorso e agli esiti positivi delle verifiche di apprendimento (70/100), gli allievi otterranno un’ATTESTAZIONE DELLE COMPETENZE, attestazione formale rilasciata dall’Agenzia Formativa accreditata CONFCOMMERCIO AREZZO (cod. OF0167).

Modalità formativa

Laboratorio

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Metodologia Le METODOLOGIE saranno prevalentemente pratiche, la lezione teorica sarà utilizzata solo per la spiegazione di contenuti base, mentre simulazioni e giochi di ruolo serviranno a interiorizzare i concetti appresi. L’active learning garantirà la centralità del lavoratore nel percorso di apprendimento, le esercitazioni e i test serviranno a favorire la riorganizzazione e l’assimilazione delle pratiche apprese.

Arezzo,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.