Tecniche di comunicazione

Un corso di IAL INNOVAZIONE APPRENDIMENTO LAVORO LOMBARDIA SRL IMPRESA SOCIALE.

Il percorso formativo presenta i seguenti contenuti didattici, incentrati sulla comunicazione aziendale: L’organizzazione aziendale e la comunicazione Strumenti della comunicazione aziendale: colloqui, riunioni, assemblee; dalla telefonata alle chat; Mail e tool di collaborazione Gestione dei conflitti Dare feedback positivi e costruttivi Utilizzare l'ascolto attivo Gestire comportamenti passivi, aggressivi o manipolatori Comunicazione interpersonale all’epoca del 4.0 Esercitazioni pratiche Di seguito, sono riportate le risorse umane impiegate: i formatori/docenti hanno una pluriennale esperienza nella formazione per adulti e consulenza alle imprese nell’area della comunicazione, specializzati nell’organizzazione aziendale. Lo staff di supporto - Responsabile didattico, Coordinatore, Analista del fabbisogno, Progettista, Responsabile della rendicontazione e tutor formativo – è interno all’ente e ha consolidata esperienza nella formazione continua; il responsabile della certificazione delle competenze opera come da Sistema Regione Lombardia. A fine corso verrà rilasciato l’Open Digital Badge - strumento digitale, riconosciuto a livello internazionale, composto da una parte grafica e da metadati con tecnologia Blockchain che indicano in modo inalterabile competenze acquisite, metodo per verificarle e chi l’ha rilasciata; esportabile su siti web e piattaforme social – con l’attestazione di elementi di competenza previsto nel sistema regionale lombardo e legato al QRSP.

L’obiettivo della comunicazione aziendale, e di conseguenza dell’iniziativa formativa, è quello di essere in grado di rafforzare l’identità aziendale, aumentare il valore di riconoscimento, migliorare la professionalità, controllare efficientemente l’impatto all’esterno e migliorare l’ambiente di lavoro. Il percorso quindi fornisce strumenti, tecniche e feedback che permetteranno ai partecipanti di sviluppare le loro capacità di comunicazione, di relazione e di ascolto efficace a livello interpersonale. Mediante la partecipazione all’intervento formativo i partecipanti saranno in grado di autovalutare le proprie capacità di comunicazione interpersonale e di ascolto, riconoscendone i punti di forza e le aree di miglioramento e di sviluppo; sperimentare e comprendere i fattori di efficacia del processo comunicativo a livello verbale, vocale e non verbale; acquisire e sperimentare le tecniche per entrare in sintonia con i diversi tipi di interlocutore; analizzare i diversi stili relazionali; riuscire a esprimere verso i propri interlocutori dei “feedback assertivi”; riconoscere e sperimentare le tecniche di ascolto attivo e acquisire i criteri per svilupparle e poter definire ed attuare un piano d’azione per sviluppare le capacità di comunicazione e ascolto efficace. Non solo, i partecipanti impareranno anche cenni di comunicazione digitale, cioè l’insieme di tutte le attività di produzione e di diffusione dei contenuti attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali.

Competenza: Relazionarsi in un contesto lavorativo organizzato, riconoscendo e gestendo le eventuali criticità nei rapporti professionali
Conoscenze: Principi della comunicazione, Modalità e tipologie di comunicazione efficace, Elementi di comunicazione interpersonale, Tecniche di ascolto attivo
Abilità: Attivare le tecniche per la gestione delle relazioni interpersonali all’interno di una struttura organizzata, Applicare le tecniche per l’analisi e la risoluzione di conflitti

Il processo di attestazione degli elementi di competenza è presieduto dal Responsabile della Certificazione delle Competenze (RCC) nelle seguenti fasi: presa visione degli elementi di competenza da attestare in uscita; coinvolgimento e mandato ai formatori per l’esame dei contenuti delle diverse Unità Formative declinate in fase di presentazione del piano formativo; mandato ai formatori per la prova finale e per la griglia di correzione; realizzazione della prova di accertamento e valutazione.

GIOVANNA PISONI

sede.regionale@ialombardia.it

TECNICHE DI COMUNICAZIONE

L’unico modulo, che compone l’iniziativa formativa, tratta gli argomenti già specificati; tali nozioni sono analizzate, proposte e discusse con i discenti in una logica razionale e consequenziale per favorire l’apprendimento. L'ordine degli argomenti sopra citati è organizzato in modo da essere propedeutico e da garantire linearità nell’acquisizione dei concetti.

Destinatari

L’esperienza formativa può essere rivolta a tutte le tipologie di ruoli aziendali di qualsiasi tipo di azienda. In ogni realtà aziendale, infatti, chiunque non lavora da solo ma, inserito in un gruppo, deve sapersi relazionare in modo efficiente ed efficace con chi opera con lui, sia a livello orizzontale sia in una scala gerarchica. Non solo, quindi, all’interno del gruppo aziendale la capacità di trasmettere messaggi è importante, anche esternamente all’azienda, il lavoratore deve sapersi interfacciare con clienti, fornitori e stakeholders.

Obiettivi dell’apprendimento

La comunicazione riveste un ruolo chiave per il successo degli individui sia nella sfera professionale sia nella vita privata. Le aziende sono in costante contatto con clienti, partner commerciali, fornitori o dipendenti. Una strategia di comunicazione performante aiuta l’azienda ad avere il controllo sull’impatto che ha nel mondo esterno ma anche come viene percepita dai suoi stessi dipendenti. L’ampio campo delle comunicazioni aziendali non può essere definito con precisione né circoscritto ad una sola area. Le azioni da svolgere e le misure da adottare a volte sono troppo diverse fra loro per essere svolte da un unico settore, mentre altre volte si sovrappongono ad altre aree. La comunicazione, quindi, comprende tutte le comunicazioni condotte da un’azienda, sia quelle interne, in cui i dipendenti vengono informati, ascoltati o coinvolti attivamente nella vita dell’azienda, sia quelle esterne, in cui i destinatari della comunicazione sono partner commerciali, clienti o i media.

Modalità formativa

Lezioni frontali (Aula tradizionale)

Laboratorio

Metodologia La metodologia di apprendimento privilegia un approccio interattivo che comporta la centralità del/della lavoratore/trice nel percorso di apprendimento. In particolare, si farà ricorso a: lezioni d’aula frontali interattive nel corso delle quali il/i docenti proporranno informazioni e nozioni teoriche costantemente rapportate alla realtà lavorativa degli/delle utenti, per migliorare i processi e le attività svolte; saranno proposte esercitazioni pratiche, simulazioni e lavori di gruppo.

Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese,

Contatta l’Ente manifestando l’interesse

Hidden
Hidden
Hidden
Hidden
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.